Salta al contenuto principale della pagina

METODOLOGIE INNOVATIVE DELLA TUTORSHIP

CODICE 86635
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 7 cfu al 1° anno di 9285 SCIENZE RIABILITATIVE DELLE PROFESSIONI SANITARIE(LM/SNT2) - GENOVA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE M-PED/03
    LINGUA Italiano
    SEDE
  • GENOVA
  • PERIODO 1° Semestre
    MODULI Questo insegnamento è un modulo di:
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    IIl corso prevede l’apprendimento la conoscenza di base delle metodologie  della tutorship

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    Al termine del corso lo studente dovrebbe essere in grado di interpretare le caratteristiche della tutorship;

    descrivere le competenze del tutor pedagogico/didattico e del tutor  clinico /in ambito professionale;

    categorizzare  le  caratteristiche di alcune metodologie didattiche tutoriali :

    • Il Problem Based Learning e il Team Based Learning:
    • la tutorship in ambito professionale/sul posto di lavoro.

    MODALITA' DIDATTICHE

    Lezioni interattive con analisi in gruppo

    Sperimentazione in aula di sessioni di Problem Based Learning e Team Based Learning.

    Role playing.

    Si invitano caldamente gli studenti con certificazione di DSA, di disabilità o di altri bisogni educativi speciali di contattare i docenti all’inizio del corso per concordare modalità didattiche che, nel rispetto degli obiettivi dell’insegnamento, tengano conto delle modalità di apprendimento individuali e forniscano idonei strumenti compensativi.

    Le date degli esami saranno pubblicate in Aulaweb.

    Gli esami dei corsi integrati si svolgono nella sede universitaria genovese in un unico momento e le Commissioni di esame, presiedute dai Coordinatori dei corsi integrati o da loro delegati, devono essere composte conformemente a quanto stabilito dall’art.29 c.5 e c.6 del Regolamento Didattico di Ateneo.

    Come da Regolamento Didattico del Corso di studio, Gli esami di profitto possono essere effettuati esclusivamente nei periodi a ciò dedicati e denominati sessioni d’esame. I momenti di verifica di norma non possono coincidere con i periodi nei quali si svolgono le attività formative.

     

    PROGRAMMA/CONTENUTO

     

    Il tutor come facilitatore di apprendimento.

    Il tutor e il gruppo in aula.

    Il Problem Based Learning ovvero l'apprendimento basato sui problemi in piccoli gruppi condotti da tutor.

    Il Team Based Learning.

    Il tutor e il singolo studente sul posto di lavoro: il contratto formativo e la valutazione formativa

     Il feedback. 

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    Sasso L, Lotti A, Gamberoni L. (2003) “Il Tutor per le Professioni Sanitarie” Carocci Editore Roma (decima edizione 2015)

    Lotti A. (2018) Problem Based Learning. Franco Angeli, Milano.

    DOCENTI E COMMISSIONI

    Commissione d'esame

    ANNA ZUNINO (Presidente)

    SUSANNA FADDA (Presidente e Coordinatore di corso integrato)

    LEZIONI

    INIZIO LEZIONI

      Le lezioni inizieranno nel primo semestre in accordo con il calendario didattico

    Orari delle lezioni

    L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

     Valutazione e commento di un elaborato scritto

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    Verifica del raggiungimento delle competenze sia teoriche che applicative e comunicative tramite esposizione scritta e orale

    Gli studenti con DSA o con altri bisogni educativi speciali regolarmente certificati potranno concordare con il docente la modalità scritta o orale, contattando i docenti almeno 10 giorni prima dell'esame. Potranno usufruire inoltre del 30% di tempo aggiuntivo.

     

     

    ALTRE INFORMAZIONI

    Il docente riceve lo studente  previo appuntamento.