Salta al contenuto principale della pagina

WAR, CONFLICTS AND PEACE

CODICE 109296
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 12 cfu al 1° anno di 11162 RELAZIONI INTERNAZIONALI (LM-52) - GENOVA
  • SEDE
  • GENOVA
  • MODULI Questo insegnamento è composto da:
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    Lo scopo del corso è duplice. Da un lato vuole fornire una mappa concettuale per orientarsi nel complesso processo di trasformazione dei conflitti contemporanei. Dall’altro intende garantire una prima base di preparazione per operatori che, a diversi livelli di responsabilità, desiderino impegnarsi nel campo della sicurezza internazionale, dalla cooperazione alla risoluzione dei conflitti. 

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    Il problema della pace e della guerra presenta un duplice risvolto. Uno, più teorico, concerne la riflessione sia di tipo normativo sia descrittivo-esplicativo circa i fattori che possono aiutare a comprendere e prevenire i conflitti. Il secondo, prevalentemente applicativo, è focalizzato sulle tecniche attraverso le quali nel corso del tempo si sono affinati i metodi di gestione e composizione dei conflitti stessi.

    PREREQUISITI

    Una conoscenza di base delle relazioni internazionali e della storia del pensiero politico può agevolare lo studio, pur non essendo un requisito vitale per comprendere i temi analizzati

    DOCENTI E COMMISSIONI

    Commissione d'esame

    FABRIZIO COTICCHIA (Presidente)

    ANDREA CATANZARO (Presidente Supplente)

    MARIA AMJAD (Supplente)

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    L’esame si compone di un orale per il modulo A e uno per il modulo B. Agli studenti frequentanti sarà richiesta una breve presentazione in classe relativa a un film/documentario connesso ai temi affrontati durante il modulo. Sarà anche prevista la possibilità di presentare un paper all'interno di una poster session collettiva. Le presentazioni garantiranno punti integrativi rispetto al voto finale. 

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    L’esame valuterà l’effettiva acquisizione delle conoscenze di base relative alla trasformazione della sicurezza internazionale. Le domande permetteranno di valutare la capacità di utilizzare le diverse conoscenze acquisite per interpretare scenari e attori esaminati a lezione. Gli esamiconsentiranno di valutare, da un lato, la conoscenza di base in relazione ai concetti di pace e guerra nel pensiero politico e, dall'altro, la capacità dello studente di analizzare criticamente gli argomenti oggetto del modulo. La qualità dell’esposizione, l’utilizzo corretto del lessico, la capacità di ragionamento critico sui temi della sicurezza internazionale, saranno oggetto di valutazione.