Salta al contenuto principale della pagina

FARMACOLOGIA

CODICE 57289
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 6 cfu al 3° anno di 8762 SCIENZE BIOLOGICHE (L-13) - GENOVA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE BIO/14
    LINGUA Italiano
    SEDE
  • GENOVA
  • PERIODO 1° Semestre
    PROPEDEUTICITA
    Propedeuticità in ingresso
    Per sostenere l’esame di questo insegnamento è necessario aver sostenuto i seguenti esami:
    • SCIENZE BIOLOGICHE 8762 (coorte 2020/2021)
    • ISTITUZIONI DI MATEMATICHE 52344
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

       
       
       
       
       
       
       

    La farmacologia si occupa di farmaci, cioè di molecole esogene che interagendo con molecole endogene determinano variazioni funzionali dei sistemi biologici. La farmacologia ha collegamenti stretti con altre discipline quali ad esempio la biochimica, la fisiologia, la patologia. La farmacologia è caratterizzata da un approccio di tipo quantitivo: la quantificazione dell'effetto di una molecola su un sistema biologico ne permette la caratterizzazione come farmaco, utilizzabile dal punto di vista terapeutico, o come tossico. Su questa base, l’insegnamento si propone di fornire conoscenze  sulle interazioni di molecole esogene (farmaci) e molecole endogene (recettori) presenti a livello di sistemi biologici, e sulle variazioni dei sistemi biologici conseguenti a tali interazioni.

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    Fornire adeguate conoscenze di base sulle interazioni di molecole esogene (farmaci etc.) e molecole endogene (enzimi, recettori etc.) presenti a livello di sistemi biologici. Gli obiettivi comprendono conoscenze di base sulle variazioni funzionali conseguenti alle sopraddette interazioni.

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    Obiettivi formativi: Fornire conoscenze approfondite e attuali su:

    Farmacodinamica, meccanismi d’azione dei farmaci, recettori per i farmaci, farmacologia quantitativa;

    Farmacocinetica (assorbimento, distribuzione, metabolismo, eliminazione dei farmaci, ADME).

    Dalla somministrazione del farmaco agli effetti, effetto primario e secondario, effetti avversi; variabilità della risposta ai farmaci.

    Introduzione a farmacogenetica e farmacogenomica, farmacologia genere-specifica e individualizzazione della terapia.

    Esempi di applicazione dei concetti generali sovraesposti alla farmacoterapia in alcune classi di farmaci

     

    Risultati di apprendimento: valutazione di conoscenza del significato di farmaco, bersaglio farmacologico, meccanismi d’azione dei farmaci; delle vie di somministrazione dei farmaci e di elementi di farmacocinetica e di variabilità della risposta ai farmaci. Applicazione dei concetti generali della farmacodinamica e della farmacocinetica a molecole appartenenti a classi specifiche di farmaci

    PREREQUISITI

    Per sostenere l’esame di questo insegnamento è necessario aver sostenuto i seguenti esami:

    ISTITUZIONI DI MATEMATICHE 52344

    MODALITA' DIDATTICHE

    Lezioni frontali

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    INTRODUZIONE ALLA FARMACOLOGIA – definizioni – farmaci strutturalmente specifici e non specifici – dal meccanismo d’azione molecolare all’effetto. Farmacologia: branche della farmacologia, farmacognosia, farmacodinamica, farmacocinetica, definizioni di farmacogenetica, farmacogenomica, farmacologia genere-specifica.

    RECETTORI PER I FARMACI – classificazione dei recettori di membrana ed intracellulari. Recettori metabotropici: struttura – meccanismi di trasduzione del segnale. Recettori ionotropici – classificazione. Struttura dei recettori di classe I; approfondimento

    FARMACOLOGIA QUANTITATIVA – teorie recettoriali. Agonista, antagonista, agonista parziale, agonista inverso. Affinità di un agonista;  Attività intrinseca - Affinità di un agonista, pD2; Attività intrinseca, alfa: limiti di validità. Agonisti e agonisti parziali: calcolo del valore di pD2; calcolo del valore di alfa.  Antagonisti – antagonismo competitivo e antagonismi non-competitivi. Affinità di un antagonista – pA2. Definizione e calcolo del valore di pA2

    FARMACOCINETICA: introduzione ADME. Passaggio dei farmaci attraverso le membrane. Diffusione passiva, trasporto passivo, trasporto attivo, pinocitosi ed endocitosi; passaggio da un compartimento all’altro: capillari cerebrali, sinusoidi epatici.

    Assorbimento dei farmaci e vie di somministrazione – generalità. Via di somministrazione sublinguale - orale –rettale. Via di somministrazione inalatoria. Via di somministrazione cutanea. Vie di somministrazione parenterali, Endovenosa – intramuscolare – sottocutanea.

    Distribuzione dei farmaci. Volume di distribuzione, Legame alle proteine plasmatiche

    Metabolismo dei farmaci. Ossidazioni, riduzioni, idrolisi. Reazioni di coniugazione

    Eliminazione dei farmaci. Escrezione gastrointestinale ed epatica. Escrezione renale Vie secondarie di eliminazione dei farmaci – salivare, lacrimale, latte

    Cenni di modellistica farmacocinetica.

    VARIABILITÀ DELLA RISPOSTA FARMACOLOGICA – variabili prevedibili ed imprevedibili - Indice terapeutico. Effetti avversi da farmaci - teratogenesi

    Introduzione a Farmacogenetica e Farmacogenomica; Farmacologia genere-specifica

    R & D. Ricerca e sviluppo dei farmaci

    FARMACI BIOTECNOLOGICI

    FARMACI ANTIULCERA. Generalità, classi di farmaci, uso terapeutico, effetti collaterali

    FARMACI ANTINFIAMMATORI NON STEROIDEI. Generalità, classi di farmaci, uso terapeutico, effetti collaterali

    ANESTETICI GENERALI. Generalità, classi di farmaci, utilizzo

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    • Golan DE et al – Principi di farmacologia – Casa Editrice Ambrosiana
    • Goodman & Gilmans – Le basi farmacologiche della terapia – McGraw-Hill

    A disposizione (scaricabili da Aula WEB) copia di iconografia usata nelle lezioni

    DOCENTI E COMMISSIONI

    LEZIONI

    INIZIO LEZIONI

    Consultare orario dettagliato al seguente link: https://easyacademy.unige.it/portalestudenti/

     

    Si rimanda all'istanza AulaWeb specifica dell'insegnamento per eventuali aggiornamenti a causa di variazioni della situazione sanitaria ed epidemiologica.

    Orari delle lezioni

    FARMACOLOGIA

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    Esame orale

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    Esame orale mediante domande volte a valutare la comprensione dell’argomento. Domande volte a valutare il livello di conoscenza dei diversi argomenti, di approfondimento e di valutazione critica.

    ALTRE INFORMAZIONI

    Frequenza consigliata