Salta al contenuto principale della pagina

ALTRE CONOSCENZE

CODICE 73207
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 2 cfu al 1° anno di 9009 METODOLOGIE PER LA CONSERV. RESTAURO BENI CULTURALI(LM-11) - GENOVA
  • SEDE
  • GENOVA
  • PERIODO 1° Semestre
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    Le “altre conoscenze” sono rivolte a fornire agli studenti esperienze di contatto con la realtà professionale e culturale esterna al percorso formativo del CdS per approfondire aspetti utili per l’inserimento nel mondo del lavoro e delle professioni. Sono considerate pertinenti la partecipazione a: 1) attività lavorative di affiancamento nell’ambito dei beni culturali; 2) attività congressuali, seminariali e approfondimenti tecnico/scientifici; 3) stages presso enti pubblici e privati e laboratori di ricerca nazionali ed internazionali.

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    La partecipazione alle attività professionali, scientifiche e culturali scelte in autonomia dallo studente dovranno soddisfare uno o più obiettivi formativi tra i seguenti:

    - comprendere e approfondire aspetti professionali e di ricerca scientifica nell’ambito dei beni culturali;

    - approfondire le capacità applicative con particolare riferimento alla valutazione di problematiche di conservazione dei beni culturali nel loro contesto scientifico e professionale;

    - approfondire le abilità di comunicazione sia nell’ambito di eventi didattici e/o divulgativi sia in ambito professionale e/o scientifico;

    - imparare a lavorare in gruppo o autonomamente nell’ambito di attività tecnico/scientifiche di laboratorio e/o di cantiere

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    Colloquio Orale

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    La verifica delle conoscenze acquisite avverrà mediante colloquio orale durante il quale saranno discusse le esperienze formative svolte dallo studente.

    Per il riconoscimento dei 2 CFU previsti sono considerate valide tre diverse tipologie di attività documentate per le quali saranno riconosciuti CFU (o frazioni) come riportato di seguito:

    LAVORO

    1 CFU ogni 24-26 ore di lavoro. Rientrano in questa categoria partecipazioni documentate ad attività lavorative sia nell’ambito delle professioni inerenti i beni culturali sia come staff, divulgatori scientifici, animatori, guide nell’ambito di eventi dedicati ai beni culturali.

    CONFERENZA

    1 CFU ogni 8-10 ore (giornata intera) di conferenza, congresso, workshop, giornata di studi a cui si partecipa come auditori (non come staff o come interventisti).

    Le conferenze, di durata inferiore possono essere accreditate di conseguenza: 0,5 CFU per 4 ore (mezza giornata), 0,25 CFU per 2 ore (da cumulare per poter essere registrati).

    STAGE

    1 CFU ogni 20-24 ore di stage svolti in aziende pubbliche o private e in laboratori di ricerca nazionali e internazionali. In questo caso l'assegnazione di crediti è da definire a seconda di tipologia e modalità dello stage. Non sono considerate valide le attività di tirocinio già sviluppate nell’ambito dei 6 CFU previsti per i “TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO”

     

    N.B. Non danno diritto al riconoscimento di CFU (o frazioni) le conferenze interne alla Scuola di Scienze MFN e al DIRAAS; non sono ritenute valide attività non pertinenti o per cui non è possibile riceve re attestato o quantificare le ore, comprese visite a musei, mostre, chiese, etc. a meno che non siano parte integrante di un workshop (presenza attestato comunque vincolante).