Salta al contenuto principale della pagina

ANALISI MATEMATICA 4

CODICE 86902
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 6 cfu al 1° anno di 8738 INGEGNERIA NAVALE (LM-34) - GENOVA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE MAT/05
    LINGUA Italiano
    SEDE
  • GENOVA
  • PERIODO 1° Semestre

    PRESENTAZIONE

    Il corso è centrato sui metodi di analisi di Fourier che si utilizzano per la soluzione di problemi al contorno per le classiche equazioni differenziali alle derivate parziali della fisica matematica. Quindi viene presentata la teoria delle serie di Fourier e della trasformata di Fourier combinando una dose ragionevole di rigore matematico formale con una certa attenzione alle applicazioni. Le nozioni di base sulla teoria delle funzioni di una variabile complessa sono anche trattate a causa della loro pervasività nelle applicazioni.

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    Fornire allo studente alcuni metodi per ottenere sviluppi in serie di potenze e di Fourier, per risolvere problemi al contorno per equazioni alle derivate parziali e per lo studio delle funzioni analitiche di una variabile complessa. Forme quadratiche e matrici.

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    Lo studente dovrà acquisire le conoscenze basilari di analisi di Fourier (serie e trasformata) utili al fine di  risolvere problemi al contorno per equazioni alle derivate parziali classiche (calore, Laplace, onde). Dovrà comprendere le tecniche fondamentali di separazione delle variabili e di trasformazione in frequenza. Accanto alla problematica relativa alle equazioni alle derivate parziali, lo studente dovrà apprendere le nozioni principali sulle funzioni analitiche di una variabile complessa.

    PREREQUISITI

    Analisi matematica del primo biennio e algebra lineare.

    MODALITA' DIDATTICHE

    Lezioni alla lavagna e qualche illustrazione al computer

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    Si sviluppa la teoria delle serie di Fourier per funzioni periodiche di variabile reale e la teoria della trasformata di Fourier per funzioni di variabile reale. Si applicano questi strumenti alla risoluzione delle equazioni del calore, di Laplace-Poisson e delle onde per separazione di variabili e si mostra come la trasformata di Fourier consente di formulare i problemi in modo semplificato e di risolverli. Si introduce infine la nozione di derivazione in senso complesso e si derivano le proprietà principali delle funzioni analitiche.

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    Sandro Salsa, Equazioni a Derivate Parziali, Metodi, Modelli e Applicazioni, Springer Verlag Italia, Milano 2016.

    Marco Codegone e Luca Lussardi,  Metodi Matematici per l'Ingegneria, Zanichelli, 2021.

    DOCENTI E COMMISSIONI

    LEZIONI

    INIZIO LEZIONI

    In accordo con il calendario accademico approvato dal Consiglio di Corsi di Studi.

    Orari delle lezioni

    L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    Scritto con orale facoltativo

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    Verranno proposti degli esercizi standard, in parte sull'analisi di Fourier, in parte sulle equazioni alle derivate parziali e in parte sulle funzioni analitiche, nei quali dovranno essere applicate le tecniche apprese.

    ALTRE INFORMAZIONI

    Si consigliano gli studenti con certificazione di DSA, di disabilità o di altri bisogni educativi speciali di contattare il/la docente all’inizio del corso per concordare modalità didattiche e d’esame che, nel rispetto degli obiettivi dell’insegnamento, tengano conto delle modalità di apprendimento individuali e forniscano idonei strumenti compensativi.