Salta al contenuto principale della pagina

RILEVAMENTO GEOLOGICO-TECNICO ED APPLICAZIONI

CODICE 108793
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 4 cfu al 2° anno di 9022 SCIENZE GEOLOGICHE (LM-74) - GENOVA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE GEO/05
    SEDE
  • GENOVA
  • PERIODO 1° Semestre
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    Il rilevamento geologico-tecnico ha come obiettivo primario quello di acquisire, in sito e in laboratorio, e mediante svariate metodologie, dati geomeccanici, geotecnici e idrogeologici, al fine di produrre elaborati (e.g., modelli geologici e geotecnici di sottosuolo, carte tematiche) a supporto della progettazione di opere di ingegneria civile e della pianificazione territoriale.

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    L’insegnamento è finalizzato a fornire conoscenze riguardanti metodologie, sia tradizionali sia innovative, di rilievo e analisi di dati geologico-tecnici, geomeccanici e idrogeologici. Le conoscenze ottenute saranno utili ad affrontare le problematiche geologiche a supporto della progettazione geo-ingegneristica e della pianificazione territoriale. Partendo dalle conoscenze fondamentali acquisite negli insegnamenti di base nell’ambito della Geologia Applicata, verranno fornite nozioni teoriche complementari, abbinate ad attività di campo e di laboratorio, che consentiranno allo studente di intraprendere un percorso di formazione orientato alla pratica professionale.

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    L’insegnamento fornisce conoscenze teoriche e pratiche riguardanti il rilievo, l’analisi e la restituzione di dati geologico-tecnici, geomeccanici e idrogeologici per la caratterizzazione di terreni e ammassi rocciosi e per l’elaborazione di modelli geologici e geotecnici di sottosuolo. Verranno forniti strumenti per l’esecuzione di rilievi e misure in sito e in laboratorio, per il processamento di dati geologico-tecnici acquisiti con metodologie tradizionali e innovative e per l’elaborazione e l’analisi di cartografia tematica.

    Al termine del percorso formativo, lo studente svilupperà competenze e abilità utili a: i) descrivere e valutare le principali caratteristiche geologico-tecniche di terreni e ammassi rocciosi, anche in relazione a differenti contesti geologici e geomorfologici e a diverse scale spaziali; ii) programmare un piano di indagini geologico-tecniche; iii) elaborare modelli geologici e geotecnici a supporto dei principali ambiti della geoingegneria e della pianificazione territoriale, anche in ottemperanza alle normative tecniche e urbanistiche per gli aspetti di interesse del Geologo professionista.

    L’insegnamento è orientato altresì a conferire allo studente autonomia di giudizio e senso critico utili ad affrontare problematiche geologiche di concerto con altre figure professionali.

    PREREQUISITI

    Conoscenze di base riguardanti Fisica, Geologia Strutturale e Stratigrafica, Geomorfologia, Geologia applicata, Meccanica delle terre e delle rocce, Cartografia Digitale e GIS.

    MODALITA' DIDATTICHE

    L’insegnamento si compone di lezioni frontali, attività di laboratorio ed escursioni sul campo.

    Le lezioni frontali in aula sono erogate mediante presentazioni multimediali utili ad illustrare gli argomenti teorici, anche mediante la trattazione di casi studio.

    Le esercitazioni di laboratorio sono mirate all’applicazione delle conoscenze teoriche mediante la soluzione di problematiche applicative e casi pratici, anche attraverso l’uso di software dedicati. Le esercitazioni in laboratorio prevedono sia compiti individuali sia esercitazioni svolte e discusse con il docente.

    Le escursioni prevedono attività di campo mirate all’applicazione di alcune tecniche di rilevamento geologico-tecnico apprese in aula.

    Per quanto riguarda le modalità di erogazione della didattica, si rimanda all'istanza AulaWeb specifica dell'insegnamento per eventuali aggiornamenti a causa di variazioni della situazione sanitaria ed epidemiologica.

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    Il programma dell'insegnamento prevede la presentazione, l'approfondimento e la discussione dei seguenti argomenti principali:

    • Introduzione agli obiettivi del rilevamento geologico-tecnico nelle applicazioni a supporto della progettazione di opere e interventi di geoingegneria e della pianificazione territoriale.
    • Brevi richiami riguardanti i criteri per la definizione e la programmazione di rilievi e indagini geologico-tecniche in base agli indirizzi normativi (i.e., norme tecniche sulle costruzioni e norme urbanistiche).
    • Metodi per il rilevamento geologico tecnico applicato alla caratterizzazione e modellizzazione di ammassi rocciosi e formazioni eterogenee e strutturalmente complesse (e.g., flysch, mélanges, block in matrix rocks) nell’ambito della progettazione di scavi in sotterraneo e dell’analisi di stabilità dei pendii.
    • Elementi del rilevamento geologico-tecnico applicato all’analisi di movimenti franosi lenti e di fenomeni franosi superficiali rapidi in coltri detritiche di versante.
    • Elementi del rilevamento geologico-tecnico applicato alla caratterizzazione e modellizzazione di sottosuolo a supporto della progettazione di opere di fondazione e di sostegno.
    • Cenni di rilevamento geologico-tecnico per applicazioni nell’ambito dell’idrogeologia.

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    Viene messa a disposizione copia delle presentazioni utilizzate durante le lezioni e le attività di laboratorio.

    I testi consigliati per eventuali approfondimenti sono i seguenti:

    • Casadio M., Elmi C. (1995) – Il Manuale del Geologo. Pitagora Editrice, Bologna.
    • Cestari F. (2005) – Prove geotecniche in sito. Ed. Geo-Graph. 3^ Ed.
    • Gonzales de Vallejo L.I. (2005) - Geoingegneria. Pearson Education Italia editore
    • Gattinoni P., Pizzarotti E., Scattolini E., Scesi L. (2004) – Stabilità dei pendii e dei fronti di scavo in roccia. Edizioni PEI.
    • Hencher S.R. (2012) - Practical engineering geology. Spon Press, Taylor & Francis, Oxon
    • Scesi L., Papini M., Gattinoni P. Longoni L. (2015) - Geologia Tecnica. Casa Editrice Ambrosiana
    • Scesi L., Papini M., Gattinoni P. (2006) - Geologia applicata – il rilevamento geologico-tecnico (vol. 1). Casa Editrice Ambrosiana
    • Scesi L., Papini M., Gattinoni P. (2003) - Geologia applicata – applicazioni ai progetti di ingegneria civile. Casa Editrice Ambrosiana

    DOCENTI E COMMISSIONI

    LEZIONI

    INIZIO LEZIONI

    Consultare orario dettagliato al seguente link: https://easyacademy.unige.it/portalestudenti/

    Orari delle lezioni

    L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    L'esame consiste in una prova pratica e una prova orale. La prova pratica si basa sull’analisi e risoluzione di un caso pratico didattico riguardante aspetti del rilevamento geologico-tecnico applicato alla definizione del modello geologico e geotecnico di sottosuolo nell’ambito della progettazione di interventi e opere di ingegneria civile. La prova orale è incentrata sulla discussione della prova pratica e sulla verifica dell’apprendimento dei metodi e dei concetti trattati durante l'insegnamento.

    L'esame scritto è superato se lo studente ha ottenuto un voto maggiore o uguale a 18/30. Il voto finale è dato dalla media aritmetica tra il voto della prova scritta e di quella orale.

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    L’esame nel suo complesso è volto ad accertare l’apprendimento delle tematiche trattate all’interno del corso e la capacità di applicare le stesse nel contesto di semplici problemi geologico-tecnici. Sarà anche valutata la capacità di ragionamento critico dello studente, la capacità di esposizione e l'uso corretto della terminologia tecnica.

    I dettagli sulle modalità di preparazione dell’esame e sul grado di approfondimento richiesto sugli argomenti trattati saranno forniti durante lo sviluppo delle lezioni.

    Calendario appelli

    Data Ora Luogo Tipologia Note
    25/01/2023 10:00 GENOVA Scritto + Orale
    08/02/2023 10:00 GENOVA Scritto + Orale
    21/06/2023 10:00 GENOVA Scritto + Orale
    05/07/2023 10:00 GENOVA Scritto + Orale
    19/07/2023 10:00 GENOVA Scritto + Orale
    06/09/2023 10:00 GENOVA Scritto + Orale
    20/09/2023 10:00 GENOVA Scritto + Orale

    ALTRE INFORMAZIONI

    La frequenza a lezioni, esercitazioni di laboratorio e di campo è fortemente consigliata.