Salta al contenuto principale della pagina

SISTEMA DI GESTIONE SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

CODICE 101051
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 2 cfu al 2° anno di 9298 TECNICHE DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGH(L/SNT4) - GENOVA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE MED/44
    LINGUA Italiano
    SEDE
  • GENOVA
  • PERIODO 2° Semestre
    MODULI Questo insegnamento è un modulo di:
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    I sistemi di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro hanno l’obiettivo di minimizzare i rischi ed i pericoli a cui possono essere esposti tutti i lavoratori e soggetti terzi, riducendo così i costi della sicurezza sul lavoro e contribuendo a migliorare i livelli di salute e sicurezza oltre all’immagine aziendale.

    Questo implica la definizione degli impegni per la prevenzione dei rischi e l’attuazione delle azioni correttive più adeguate per il raggiungimento degli obiettivi stabiliti dalla politica di salute e sicurezza al fine di ottenere un miglioramento continuo.

    Il corso si propone di approcciare l’argomento correttamente e da un punto di vista tecnico/operativo. 

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    OBIETTIVI FORMATIVI

    L’insegnamento di pone l’obiettivo di :

    • Acquisire le conoscenze di base sui sistemi di gestione della qualità.
    • Acquisire conoscenze di base sulla normativa specifica.
    • Acquisire conoscenze generali sull’organizzazione nazionale ed internazionale dell’accreditamento e della certificazione.
    • Approcciare la conoscenza con lo standard ISO 45001 quale sistema di gestione della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro

    RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI

    Al termine dell’insegnamento, lo studente sarà in grado di comprendere gli aspetti che concorrono alla gestione di una attività / organizzazione lavorativa con approccio indirizzato al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza e di conoscere le regole che conducono alla certificazione di parte terza di queste attività

    MODALITA' DIDATTICHE

    Lezione frontale (prevalente). Lezione-dialogo. Esercizi collettivi

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    • INTRODUZIONE ALLA QUALITÀ
    • LE NORME COGENTI E LE NORME VOLONTARIE
    • ENTI NORMATORI E CERTIFICAZIONE (IL SISTEMA DI ACCREDITAMENTO E CERTIFICAZIONE – CHI E COSA)
    • SISTEMI QUALITÀ (EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA)
    • (BREVE) ANALISI DELLO STANDARD  ISO 9001
    • (CENNI) ACCREDITAMENTO DEI LABORATORI DI PROVA
    • INTRODUZIONE AI SISTEMI DI  GESTIONE
    • LO STANDARD ISO 45001 (SISTEMA DI GESTIONE PER LA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO)

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    Materiale didattico fornito dal docente

    DOCENTI E COMMISSIONI

    Commissione d'esame

    DANIELA AMICIZIA (Presidente)

    FRANCESCO D'AGOSTINI (Presidente)

    TOMMASO ARRIGO

    PAOLO LUIGI BISIO

    ALBERTO CASELLI LAPESCHI

    GUGLIELMO DINI

    PAOLO DURANDO

    ANTONELLA MADEO

    DANILO SCOTTO

    RICCARDO ZANELLA (Presidente e Coordinatore di corso integrato)

    LEZIONI

    Orari delle lezioni

    L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    L’esame si sostiene a livello di corso integrato. La valutazione dell’apprendimento per lo specifico insegnamento avviene tramite quiz a risposta multipla ed eventuale integrazione con esame orale.

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    La modalità di esame individuata è ritenuta la più adatta al campo di studi, garantendo al discente il tempo necessario alla corretta comprensione dei problemi posti e consentendo di ponderare le risposte sia dal punto di vista tecnico che concettuale. La modalità prescelta permette di valutare il livello di preparazione dello studente attraverso l'approfondimento specifico e stimolo della capacità di ragionamento in tempi ridotti (esame scritto a tempo definito + eventuale orale)

    ALTRE INFORMAZIONI

    A prescindere dall’obbligatorietà della frequenza definita dalla tipologia di corso, la partecipazione attenta ed attiva alle lezioni è da ritenere requisito necessario ai fini della comprensione degli argomenti.