Salta al contenuto principale
CODICE 80263
ANNO ACCADEMICO 2023/2024
CFU
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE M-PED/02
LINGUA Italiano
SEDE
  • GENOVA
PERIODO 1° Semestre
MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

PRESENTAZIONE

Il corso si propone di esplorare come la lettura – e più in generale la narrazione di storie – possa essere non solo un efficace strumento di educazione, ma prima di tutto una inesauribile fonte di piacere: il piacere di aprire finestre immaginarie per viaggi senza fine, di fare incontri imprevisti, di arricchirsi di conoscenze straordinarie, di salpare, come direbbe Salman Rushdie, “nel gran Mar delle Storie”. Si cercherà di comprendere quali letture abbiano influenzato l'immaginario infantile dal '900 ad oggi, consultato diverse fonti primarie e secondarie e realizzando progetti di educazione alla lettura a partire da tale analisi storica. Verranno comparate letture "di piacere" e letture "di dovere", come quelle scolastiche, al fine di ricostruire i modelli di infanzia in auge nei diversi periodi considerati.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Fornire punti di riferimento pedagogici e culturali per trasformare l'obbligo della lettura in "piacere di leggere".

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

  • Riflessione sui modi dell'educare bambini e ragazzi alla pagina scritta, all'illustrazione e alle molteplici forme del narrare contemporaneo;
  • sollecitazione di un approccio critico attraverso la “lettura libera" come momento formativo altro rispetto alla “lettura scolastica";
  • riflessione sulle "grammatiche della fantasia”
  • riflessione sulla complessità e del carattere crossmediale del narrare contemporaneo;
  • riflessione sulla storicità e uso didattico delle fonti narrative di ieri e di oggi.

MODALITA' DIDATTICHE

Le lezioni si svolgeranno in presenza.

Gli studenti frequentanti saranno suddivisi in piccoli gruppi per affrontare ricerche mirate al raggiungimento degli obiettivi formativi del corso. Una parte (ca. 10%) del materiale utilizzato (video, brani di film, documentari, ecc.) a lezione sarà in lingua inglese.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Il corso ha l'obiettivo di comprendere e analizzare come la lettura sia stato un'importante mezzo di socializzazione ed educazione in tutte le epoche storiche. Tramite la comparazione di testi per l'infanzia editi in diversi periodi storici, è possibile estrapolare i modelli educativi e la loro evoluzione, legandoli al contesto più ampio. L'analisi e la comprensione di tali modelli educativi avverrà a partire da molteplici fonti primarie d'archivio, nonché picture books e romanzi contemporanei. 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

 

  • M. Lucenti, a cura di, Ripensare gli anni Ottanta e Novanta. Infanzie e adolescenze in divenire, Genova University Press, 2021
  • M. Lucenti, Storie altre. Il mondo arabo-musulmano e l'occidente nei manuali di Italia e Tunisia, Aracne, 2018

Un testo a scelta tra:

  • M. Lucenti, a cura di, Women in formal and informal education. International comparative perspectives in the history of education, Brill, 2023
  • A. Antoniazzi, M. Lucenti, a cura di, Tra storia e storie. Rappresentazioni di genere, Edizioni Junior, 2019

Gli studenti non frequentanti, ad integrazione del programma, dovranno preparare per l'esame il volume: 

  • A. Antoniazzi, F. Caffarena, a cura di, Il volo educante. Narrazioni alate per l'infanzia, Edizioni Rivista Aeronautica, 2021

 

 

 

Su richiesta, è possibile sostenere l'esame in inglese dopo aver concordato un'adeguata bibliografia in lingua.

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

MARIA LUCENTI (Presidente)

ANNA ANTONIAZZI

LEZIONI

INIZIO LEZIONI

Le lezioni inizieranno il 25 Settembre.

Calendario didattico del corso:

Data
Ora
Lunedì 25 settembre
8,00 – 10,00
Martedì 26 settembre
8,00 – 10,00
Lunedì 2 ottobre 
8,00 – 10,00  
Martedì 3 ottobre
 8,00 – 10,00
Lunedì 16 ottobre
 8,00 – 10,00
Martedì 17 ottobre
 8,00 – 10,00
Lunedì 23 ottobre
 8,00 – 10,00
Martedì 24 ottobre
 8,00 – 10,00
Lunedì 30 ottobre
 8,00 – 10,00
Martedì 31 ottobre
 8,00 – 10,00
Lunedì 13 novembre 
 8,00 - 10,00 
Martedì 14 novembre 
 8,00 – 10,00 
Lunedì 27 novembre 
 8,00 – 10,00
Martedì 28 novembre 
 8,00 – 10,00
Lunedì 4 dicembre 
 8,00 – 10,00
Martedì 5 dicembre 
 8,00 – 10,00
Lunedì 11 dicembre 
 8,00 – 10,00
Martedì 12 dicembre 
 8,00 – 10,00

 

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

L'esame è orale e prevede una discussione critica e partecipata sugli argomenti e i temi indicati nel programma. Per gli studenti che frequenteranno il corso può essere prevista una prova teorico-pratica che metta in luce la capacità di progettare un laboratorio e di svolgere attività programmate.

 

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

Valutazione delle conoscenze acquisite attraverso lo studio dei testi presenti in programma e del materiale reso disponibile su piattaforma aulaweb attraverso l'accertamento di:

  • comprensione degli argomenti;
  • capacità di analisi e sintesi;
  • padronanza di linguaggio;
  • utilizzo di una terminologia specifica;
  • capacità di rielaborazione critica dei contenuti e originalità interpretativa.

Calendario appelli

Dati Ora Luogo Tipologia Note
12/01/2024 09:30 GENOVA Orale
25/01/2024 09:30 GENOVA Orale
16/02/2024 09:30 GENOVA Orale
07/06/2024 09:30 GENOVA Orale
28/06/2024 09:30 GENOVA Orale
11/07/2024 09:30 GENOVA Orale
11/07/2024 09:30 GENOVA Orale
26/07/2024 09:30 GENOVA Orale
26/07/2024 09:30 GENOVA Orale
13/09/2024 09:30 GENOVA Orale

ALTRE INFORMAZIONI

Gli studenti non frequentanti, ad integrazione del programma, dovranno preparare per l'esame il volume 

  • A. Antoniazzi, F. Caffarena, a cura di, Il volo educante. Narrazioni alate per l'infanzia, Edizioni Rivista Aeronautica, 2021

Sono previste due riunioni online (sulla piattaforma Microsoft Teams) per gli studenti non frequentanti. Tali incontri hanno la finalità di chiarire dubbi e rispondere a quesiti sull'insegnamento e/o aspetti specifici quali la valutazione, l'esame e il programma. Gli studenti non frequentanti possono partecipare a tali incontri durante le seguenti date:

- 16 ottobre 2023 ore 14,00

-  30 ottobre 2023 ore 14,00

Per partecipare si prega di invire un'email alla docente.