Salta al contenuto principale
CODICE 68393
ANNO ACCADEMICO 2023/2024
CFU
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE MED/34
LINGUA Italiano
SEDE
  • GENOVA
PERIODO 1° Semestre
MODULI Questo insegnamento è un modulo di:
MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

PRESENTAZIONE

Il corso illustra brevemente tutte le patologie dell’età pediatrica, cercando di sottolineare il ruolo del Fisioterapista , stabilendo criteri e modalità di valutazione , stabilire gli obbiettivi , impostare il trattamento e verifica

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Conoscere importanza e modalità di intervento con le famiglie ai fini della corretta impostazione del trattamento neuropsicomotorio in particolare e dell'intervento terapeutico multidisciplinare in Neuropsichiatria infantile.Sviluppare le capacità di utilizzo dei principali software applicativi a scopo di conservazione analisi ed elaborazione dei dati e delle informazioni.Apprendere l'uso di strumenti informatici in relazione ad utilizzi dedicati in campo diagnostico e riabilitativo.Acquisire le conoscenze della metodologia riabilitativa attuata secondo gli obiettivi di recupero funzionale e le caratteristiche proprie delle patologie che si modificano in rapporto allo sviluppo.Individuare i bisogni preventivi e riabilitativi del soggetto attraverso una valutazione dei dati clinici che tenga conto delle modificazioni motorie, psicomotorie, cognitive e funzionali, dell'entità e significatività dei sintomi ed in relazione agli altri trattamenti in atto, alle abitudini di vita, alle reazioni di malattia, ospedalizzazione ed interventi assistenziali.Conoscere i principi di chinesiterapia e le principali tecniche riabilitative per la patologia dell'apparato locomotore soprattutto nell'ottica di una possibile collaborazione con l'équipe multiprofessionale e per l'integrazione del trattamento.Conoscere i principi di fisioterapia e le principali tecniche riabilitative per la patologia dell'apparato locomotore soprattutto nell'ottica di una possibile collaborazione con l'équipe multiprofessionale e per l'integrazione del trattamento.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Lo studente deve essere in grado di differenziare le problematiche relative a ciascuna patologia e deve saper formulare un adeguato progetto abilitativo/riabilitativo, analizzando le risorse, individuando gli obiettivi,scegliendo gli interventi, stabilendo criteri e modalità di valutazione e verifica

MODALITA' DIDATTICHE

Lezioni frontali, esercitazioni su casi clinici

PROGRAMMA/CONTENUTO

  • Concetti fondamentali di abilitazione/riabilitazione
  • Le scale di valutazione della disabilità
  • La presa in carico del bambino e della famiglia
  • Il setting riabilitativo
  • L’osservazione/Valutazione
  • Obiettivi e strumenti
  • Le principali patologie causa di disabilità di interesse abilitativo/riabilitativo in età evolutiva:

 

 Neurologiche:centrali e periferiche

  • Paralisi cerebrale infantile: classificazione e indicazioni terapeutiche

o     Spina Bifida

o     Neoplasie (Tumori in Fossa cranica posteriore)

o     Paralisi Ostetriche

 

  Neuromuscolari

  • Distrofia muscolare di Duchenne

Ortopediche

  • L’allungamento chirurgico degli arti inferiori (Dismetrie e Ipometrie          
  • Torcicollo miogeno
  • Piede torto

 

Reumatologiche

  • Artrite Reumatoide Giovanile

 

  • Le indicazioni di chirurgia ortopedica funzionale nelle principali forme cliniche
  • Indicazioni all’uso delle ortesi nelle diverse forme patologiche
  • Prerequisiti del cammino
  • Cenni dei principali Metodo riabilitativi
  • Classificazione della mano plegica

 

 

 

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

materiale in PDF (slide)

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

EUGENIA DUFOUR (Presidente)

GUIDO FRANCO AMORETTI

LAURA BONZANO

MARTA VISCONTI

AMBRA ZUFFI

DONATELLA COLINA (Presidente e Coordinatore di corso integrato)

LEZIONI

INIZIO LEZIONI

2° quadrimestre concordato con gli alunni

Orari delle lezioni

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile all'indirizzo EasyAcademy.

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Orale

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

L'esame orale verterà principalmente sugli argomenti trattati durante le lezioni frontali e avrà lo scopo di valutare  non soltanto se  lo studente ha raggiunto un livello adeguato  di conoscenze, ma anche  se ha acquisito la capacità di analizzare criticamente problemi riabilitativi.