Salta al contenuto principale
CODICE 108606
ANNO ACCADEMICO 2023/2024
CFU
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE ING-INF/05
LINGUA Inglese
SEDE
  • GENOVA
PERIODO 1° Semestre
MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

PRESENTAZIONE

Oggi gli algoritmi di apprendimento automatico (machine learning) e i sistemi basati sull'intelligenza artificiale vengono utilizzati per molte applicazioni reali, tra cui il riconoscimento di immagini, i filtri antispam, il rilevamento di malware ed il riconoscimento biometrico. In queste applicazioni l'algoritmo di apprendimento automatico può essere oggetto di attacchi che possono manipolare i dati in ingresso per sovvertire di proposito sia la fase di apprendimento che quella operativa. La parte 1 del corso si propone di introdurre i fondamenti della sicurezza del machine learning e il settore dell’adversarial machine learning. La parte 2 introduce le normative internazionali alla base della cosiddetta "Trustworthy Artificial Intelligence". Il corso utilizza esempi di applicazioni reali, tra cui il riconoscimento di oggetti nelle immagini, il riconoscimento biometrico, il filtraggio dello spam, la robotica e il rilevamento di malware.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

The aim of this course is to provide graduate students with fundamental and advanced concepts on the security of machine learning and trustworthy artificial intelligence. Part 1 of the course introduces the fundamentals of the security of machine learning, the related field of adversarial machine learning, and some practical techniques to assess the vulnerability of machine-learning algorithms and to protect them from adversarial attacks. Part 2 introduces the international regulations behind the so called “trustworthy AI”, and the main techniques to design robust machine-learning algorithms which are fair, privacy preserving and whose operation can be explained at some extent to the final users. The course uses application examples including object recognition in images, biometric recognition, spam filtering, and malware detection

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Comprensione dei concetti fondamentali e dei metodi avanzati per la sicurezza dell’apprendimento automatico e dell’intelligenza artificiale e delle loro applicazioni al “pattern recognition”. Capacità di rispondere a domande aperte con libri chiusi, risolvere esercizi numerici, utilizzare librerie software open source per la valutazione della sicurezza di algoritmi di machine learning.

PREREQUISITI

Questo corso è rivolto a studenti che abbiano già frequentato corsi di base (o abbiano una conoscenza di base/intermedia) di machine learning e intelligenza artificiale e abbiano una conoscenza di base/intermedia dei linguaggi di programmazione (in particolare il linguaggio Python).

MODALITA' DIDATTICHE

Lezioni frontali nelle quali il docente utilizzerà diapositive. Copia delle diapositive sarà fornite in anticipo agli studenti. Laboratorio su attacchi e difese degli algoritmi di apprendimento automatico utilizzando la libreria Python open source SecML per la valutazione della sicurezza degli algoritmi di apprendimento automatico (https://secml.readthedocs.io/).

PROGRAMMA/CONTENUTO

Parte 1: Sicurezza dell'apprendimento automatico

• Introduzione alla sicurezza dell'apprendimento automatico: introduzione con esempi pratici di computer vision, biometria, filtri antispam, rilevamento di malware.

• Modelli di minacce e attacchi al machine learning. Modellazione dell’adversarial machine learning. Il modello a due giocatori (l'attaccante e il sistema di machine learning). Livelli di conoscenza reciproca dei due giocatori (conoscenza perfetta, conoscenza limitata, conoscenza per quesiti e feedback). Modelli di attacco contro il machine learning: attacchi di evasione, avvelenamento, backdoor e privacy. I concetti di sicurezza by design e “security by obscurity”.

• Valutazione di algoritmi di machine learning in ambienti ostili. Valutazione delle vulnerabilità attraverso metodi formali e valutazioni empiriche. Valutazioni adattive e non adattive.

• Progettazione di algoritmi di machine learning in ambienti ostili: tassonomia delle possibili strategie di difesa. Attacchi di evasione e contromisure. Difese contro attacchi di evasione, avvelenamento, backdoor e privacy. Attacchi di avvelenamento e contromisure. Avvelenamento da backdoor, minacce e difese legate alla privacy.

• Sessioni pratiche di laboratorio con linguaggio Python. Sessioni pratiche sugli attacchi contro l'apprendimento automatico e le difese degli algoritmi di apprendimento automatico.

Parte 2: Intelligenza Artificiale affidabile

• Regolamentazione dell’AI: la legge europea sull'AI. Linee guida etiche europee per un'intelligenza artificiale affidabile. Normative AI nel mondo

• Equità e privacy dell'apprendimento automatico: equità e minacce e difese legate alla privacy.

• AI Robusta: ottimizzazione robusta nell'apprendimento automatico; progettazione di algoritmi di machine learning in the wild e riconoscimento di pattern out-of-distribution

• Intelligenza artificiale spiegabile: metodi di spiegabilità. Metodi globali e locali. Metodi model-specific e model-agnostic

• Sessioni pratiche di laboratorio con linguaggio Python: lezioni pratiche su algoritmi spiegabili di machine learning e normative AI

TESTI/BIBLIOGRAFIA

A. Joseph, B. Nelson, B. Rubinstein, D. Tygar, Adversarial machine learning, Cambridge University Press, 2018

B., Battista, F. Roli. Wild patterns: Ten years after the rise of adversarial machine learning. Pattern Recognition 84 (2018): 317-331

B. Biggio, F.Roli, Wild Patterns, Half-day Tutorial on Adversarial Machine Learning: https://www.pluribus-one.it/research/sec-ml/wild-patterns

Biggio, B., Corona, I., Maiorca, D., Nelson, B., Srndic, N., Laskov, P., Giacinto, G., Roli, F. Evasion attacks against machine learning at test time.  ECML-PKDD, 2013.

Biggio, B., Fumera, G., Roli, F. Security evaluation of pattern classifiers under attack. IEEE Trans. Knowl. Data Eng., 26 (4):984–996, 2014.

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

FABIO ROLI (Presidente)

LUCA ONETO

DAVIDE ANGUITA (Presidente Supplente)

LUCA DEMETRIO (Presidente Supplente)

LEZIONI

INIZIO LEZIONI

Secondo il calendario ufficiale

Orari delle lezioni

L'orario di questo insegnamento è consultabile all'indirizzo: Portale EasyAcademy

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Prove scritte in classe durante il semestre, o in alternativa realizzazione di un progetto sui contenuti del corso e prova orale.

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

Valutazioni in classe durante il semestre (soluzione a libro chiuso di esercizi numerici/programmazione e domande a risposta aperta), o in alternativa realizzazione di un progetto sui contenuti del corso e prova orale. Criterio di valutazione = domande a risposta aperta e chiusa (15/30) + esercizi numerici/programmazione (15/30)

Calendario appelli

Dati Ora Luogo Tipologia Note
16/02/2024 09:00 GENOVA Esame su appuntamento
02/08/2024 09:00 GENOVA Esame su appuntamento
13/09/2024 09:00 GENOVA Esame su appuntamento
13/09/2024 09:00 GENOVA Esame su appuntamento

ALTRE INFORMAZIONI

Contattare il docente per e-mail.

Agenda 2030

Agenda 2030
Imprese, innovazione e infrastrutture
Imprese, innovazione e infrastrutture