Salta al contenuto principale
CODICE 84516
ANNO ACCADEMICO 2023/2024
CFU
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE L-ART/06
LINGUA Italiano
SEDE
  • GENOVA
PERIODO 1° Semestre
MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

PRESENTAZIONE

L’insegnamento si propone di analizzare i principali aspetti storiografici e teorici della sceneggiatura cinematografica.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Obiettivo dell’insegnamento è di approfondire la conoscenza della sceneggiatura cinematografica sia da un punto di vista teorico sia da un punto di vista storiografico, analizzandone la struttura come forma antecedente al film ma anche come regime di scrittura autonomo. Obiettivo è altresì di inscrivere la sceneggiatura in una rete di discorsi che possano permettere alle studentesse e agli studenti di comprenderne le interazioni con il quadro culturale, visuale, produttivo, economico di riferimento. L’insegnamento mira anche a offrire, attraverso lo studio e l’analisi della sceneggiatura, strumenti critici e analitici per comprendere fasi, contesti e questioni della storia del cinema, dello spettacolo e dell’industria culturale.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Gli studenti dovranno dimostrare di aver compreso i principali aspetti teorici e storiografici della sceneggiatura cinematografica, collocandone le varie forme nelle epoche e nei contesti appropriati. Dovranno altresì conoscere e essere in grado di articolare i principali aspetti dei casi filmici analizzati a lezione, e le problematiche di natura storica e teorica ad essi collegati.

MODALITA' DIDATTICHE

Le lezioni si terranno in presenza (didattica frontale).

Si invitano tutti gli studenti a iscriversi alla pagina dell'insegnamento sulla piattaforma Aulaweb. 

PROGRAMMA/CONTENUTO

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu e 9 cfu

L’insegnamento intende approfondire i principali aspetti della storia e della teoria della sceneggiatura cinematografica. Dopo una prima parte di introduzione storiografica e teorica sulla scrittura per il cinema, dove si tratteranno concetti e nozioni quali la narrazione, l’azione, il racconto, l’adattamento, ecc., si prenderà in esame il rapporto tra la scrittura cinematografica e l’erotismo. Si analizzeranno le modalità con cui viene affrontata la tematica sessuale nel cinema italiano degli anni Sessanta e Settanta, con specifico riferimento ad aspetti quali la rappresentazione del corpo, i ruoli di genere, l’identità maschile e femminile, i cambiamenti della famiglia, la nudità. Si analizzeranno alcuni casi specifici del cinema d’autore, del cinema popolare e del cinema erotico. Si procederà a un confronto tra film, sceneggiature originali, documenti d’archivio, fonti paratestuali e articoli, per interrogarsi sulle modalità di racconto della sessualità e dell’erotismo in uno specifico spaccato della storia del cinema italiano e della storia del nostro Paese. 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

1) F. Vanoye, La sceneggiatura. Forme, dispositivi, modelli, Lindau, Torino, 1999

2) G. Maina, F. Zecca (a cura di), Sessualità nel cinema italiano degli anni Sessanta. Forme, figure e temi, in «Cinergie», n. 5, 2014 (rintracciabile al link https://cinergie.unibo.it/issue/view/629/57) (DA STUDIARE SOLAMENTE LO SPECIALE SULLA SESSUALITÀ)

3) F. Di Chiara, G. Rigola (a cura di), Voglie matte, merli maschi, peccati veniali. La questione sessuale nel cinema popolare italiano dal miracolo economico all’avvento del porno, in «Schermi», anno V, n. 9, 2021 (rintracciabile al link https://riviste.unimi.it/index.php/schermi/article/view/16079/14405) (DA STUDIARE SOLO CINQUE SAGGI A SCELTA)

I NON FREQUENTANTI DEVONO AGGIUNGERE:

Age, Scriviamo un film. Manuale di sceneggiatura, il Saggiatore, Milano, 2021

 

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

1) F. Vanoye, La sceneggiatura. Forme, dispositivi, modelli, Lindau, Torino, 1999

2) G. Maina, F. Zecca (a cura di), Sessualità nel cinema italiano degli anni Sessanta. Forme, figure e temi, «Cinergie», n. 5, 2014 (rintracciabile al link https://cinergie.unibo.it/issue/view/629/57) (DA STUDIARE SOLAMENTE LO SPECIALE SULLA SESSUALITÀ)

3) F. Di Chiara, G. Rigola (a cura di), Voglie matte, merli maschi, peccati veniali. La questione sessuale nel cinema popolare italiano dal miracolo economico all’avvento del porno, «Schermi», a. V. n. 9, 2021 (rintracciabile al link https://riviste.unimi.it/index.php/schermi/article/view/16079/14405) (DA STUDIARE INTERAMENTE)

I NON FREQUENTANTI DEVONO AGGIUNGERE:

Age, Scriviamo un film. Manuale di sceneggiatura, il Saggiatore, Milano, 2021

 

Filmografia obbligatoria per tutti gli studenti:

Dolci inganni (Lattuada, 1960)

La voglia matta (Salce, 1962)

Vedo nudo (Risi, 1969)

Il merlo maschio (Festa Campanile, 1971)

Il Decameron (Pasolini, 1971)

Malizia (Samperi, 1973)

L’ultima donna (Ferreri, 1976).

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

GABRIELE RIGOLA (Presidente)

LUCA MALAVASI

LEZIONI

INIZIO LEZIONI

Le lezioni inizieranno mercoledì 20 settembre 2023.

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Esame orale

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

L'esame consisterà in un colloquio orale dove si accerteranno le conoscenze acquisite e le capacità critico-analitiche nel discuterle, con particolare riferimento ai casi analizzati a lezione.

Calendario appelli

Dati Ora Luogo Tipologia Note
22/12/2023 15:00 GENOVA Orale
23/01/2024 15:00 GENOVA Orale
07/02/2024 15:00 GENOVA Orale
09/05/2024 15:00 GENOVA Orale
04/06/2024 15:00 GENOVA Orale
26/06/2024 15:00 GENOVA Orale
18/07/2024 15:00 GENOVA Orale
11/09/2024 15:00 GENOVA Orale