Salta al contenuto principale
CODICE 57078
ANNO ACCADEMICO 2023/2024
CFU
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE IUS/10
SEDE
  • GENOVA
PERIODO 1° Semestre
MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

PRESENTAZIONE

L'insegnamento di Contabilità dello Stato e degli Enti Pubblici ha per oggetto lo studio dei principi teorici e della  normativa che costituiscono l'ordinamento contabile e finanziario delle pubbliche amministrazioni. L'insegnamento appartiene alla attività formative caratterizzanti il corso di studio in ambito giuridico. L'insegnamento è incardinato nel settore scientifico disciplinare IUS/10 - Diritto amministrativo.

 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L’insegnamento si propone di fornire la conoscenza della struttura e dei meccanismi della finanza pubblica con particolare riguardo all’analisi degli effetti sul sistema economico, dei principi e degli strumenti di coordinamento delle grandezze contabili a livello europeo nazionale e locale, dei sistemi di rilevazione contabile dei soggetti pubblici e degli strumenti di controllo, misurazione e valutazione applicati alla gestione del settore pubblico.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Lo scopo dell'insegnamento di Contabilità dello Stato e degli Enti Pubblici è quello di fornire i presupposti teorici e la conoscenza delle regole che nelle amministrazioni pubbliche presidiano la formazione delle scelte sugli aggregati contabili e sulla loro rappresentazione nonché la piena padronanza degli strumenti attraverso i quali si realizza la  programmazione, la gestione e il controllo dei bilanci pubblici anche ai fini della responsabilità politica e gestionale derivante dagli effetti prodotti dalle scelte operate.

Nello specifico lo studente sarà in grado di:

- descrivere gli strumenti di formazione del bilancio dello Stato e degli altri Enti pubblici, nonchè gli altri struementi contabili e di controllo a disposizione delle pubbliche amministrazioni;

- comprendere i significati delle scelte pubbliche contenute nei documenti di programmazione economica e nei documenti di bilancio delle amministrazioni pubbliche e sottesi alla quantificazioni degli aggregati di entrata e di spesa.

PREREQUISITI

Per affrontare in modo efficace ed adeguato i contenuti dell'insegnamento è importante per gli studenti aver acquisito le conoscenze relative all'ordinamento giuridico pubblico nazionale ed europeo, nonché più specificamente quelle relative all'organizzazione amministrativa, alla sua strutturazione de alle sue principali regole di funzionamento. Altrettanto rilevante è la conoscenza dei principali argomenti della politica economica e finanziaria e, ancora di più, della scienza delle finanze.

E' consigliabile aver sostenuto esami di Diritto Amministrativo.

 

MODALITA' DIDATTICHE

L'insegnamento si svolge attraverso lezioni frontali. Nel corso delle lezioni saranno esaminati casi concreti oggetto della più recente giurisprudenza.

Su particolari argomenti, le lezioni saranno tenute insieme ad esperti provenienti da ruoli o incarichi nelle Amministrazioni Pubbliche.

 

 

 

PROGRAMMA/CONTENUTO

L'ordinamento contabile e finanziario delle Amministrazioni Pubbliche.

I principi e le regole di raccordo e coordinamento contabile e finanziario dell’Unione Europea e delle altre Amministrazioni Pubbliche.

La contabilità pubblica e la contabilità nazionale e gli strumenti di programmazione, rilevazione e rendicontazione.

La gestione del bilanci pubblici e l’attività contrattuale delle Amministrazioni pubbliche.

Gli organi e le forme di controllo sull’attività contabile.

Il sistema delle responsabilità.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

R. Rolli, G. Festa, D. Siclari, Scritti Scelti di Contabilità di Stato, Amon, ultima edizione.

Il docente metterà a disposzione ulteriori materiali sulla piattafroma Aulaweb

 

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

MATTEO TIMO (Presidente)

ARMANDO GIUFFRIDA

LUCA BALDINI (Supplente)

LEZIONI

INIZIO LEZIONI

I semestre: settembre 2023

 

Orari delle lezioni

L'orario di questo insegnamento è consultabile all'indirizzo: Portale EasyAcademy

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

L'esame si svolgerà in forma scritta con domande a risposta aperta.

Per gli studenti frequentanti sarà possibile sostenere una prova intermedia nel corso del semestre.

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

Si porranno più domande scritte a risposta aperta e argomentata sulle varie parti dell'insegnamento.

Criteri di valutazione:

1. Appropriatezza del lessico giuridico impiegato;

2. Coerenza delle risposte date con gli obiettivi formativi e i risultati di apprendimento.

Calendario appelli

Dati Ora Luogo Tipologia Note
20/12/2023 16:00 GENOVA Orale
10/01/2024 16:00 GENOVA Orale
01/02/2024 16:00 GENOVA Orale
29/05/2024 16:00 GENOVA Orale
12/06/2024 16:00 GENOVA Orale
03/07/2024 16:00 GENOVA Orale
10/09/2024 16:00 GENOVA Orale

ALTRE INFORMAZIONI

Si consigliano gli studenti con certificazione di DSA, di disabilità o di altri bisogni educativi speciali di contattare sia il referente Prof. Aristide Canepa (aristide.canepa@unige.it), sia il docente, all’inizio del corso, per concordare modalità didattiche e d’esame che, nel rispetto degli obiettivi dell’insegnamento, tengano conto delle modalità di apprendimento individuali e forniscano idonei
strumenti compensativi