Salta al contenuto principale
CODICE 83691
ANNO ACCADEMICO 2023/2024
CFU
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE M-GGR/02
LINGUA Italiano
SEDE
  • IMPERIA
PERIODO 2° Semestre
PROPEDEUTICITA
Propedeuticità in uscita
Questo insegnamento è propedeutico per gli insegnamenti:
  • SCIENZE DEL TURISMO: IMPRESA, CULTURA E TERRITORIO 9912 (coorte 2023/2024)
  • GEOGRAFIA DEL TURISMO: NUOVI TURISMI PER NUOVI MERCATI 83691 2023
MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

PRESENTAZIONE

L'insegnamento è dedicato allo studio delle trasformazioni territoriali dovute allo sviluppo del fenomeno turistico ed ai suoi effetti sull'ambiente naturale, sociale ed economico. 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L’insegnamento si propone di fornire conoscenze di base del fenomeno turistico attraverso l’analisi geografica dei territori visti nell’ottica della trasformazione operata nel tempo dalle attività turistiche. Attenzione specifica sarà volta all’analisi delle manifestazioni recenti della domanda turistica in relazione ai mutamenti nel comportamento e nei gusti del turista e delle modalità di fruizione della vacanza

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Risultati di apprendimento previsti

  • Conoscenza e comprensione:

L’attività didattica si propone di fornire la conoscenza di tutti quegli elementi che costituiscono l’imprescindibile materia motivante dell’attività turistica e cioè il territorio. In particolare il corso si propone di favorire la comprensione dei risultati dell’attività antropica su di esso (paesaggio) e sulle altre forme materiali (edificato – manufatti e produzioni) e immateriali (portato e stratificazione culturale).

  • Capacità di applicare conoscenza e comprensione:

L'insegnamento si propone di mettere in grado di analizzare i territori e le destinazioni turistiche dal punto di vista della possibile attivazione e valorizzazione delle risorse naturali e antropiche presenti e potenziali, anche in riferimento alla domanda, ai suoi segmenti e alle sempre mutevoli esigenze che il mercato manifesta.

  • Autonomia di giudizio:

In relazione alla consistenza delle nozioni acquisite si raggiungerà una iniziale autonomia di giudizio confortata dalla capacità di mettere a sistema dati quantitativi e analisi qualitative.

  • Abilità comunicative:

L'insegnamento fornisce gli elementi base per permettere di affrontare le tematiche legate al territorio e alle destinazioni turistiche con gli strumenti metodologici e le categorie classificatorie e terminologiche e comunicative appropriate.

  • Capacità di apprendimento:

Le nozioni acquisite permettono di formare un’iniziale capacità di analisi in relazione alle tematiche turistiche dei territori e delle destinazioni legate alla situazione presente a alle ipotesi di evoluzione.

PREREQUISITI

Nessuno

MODALITA' DIDATTICHE

Modalità didattiche

L'insegnamento si compone di lezioni frontali, per un totale di 36 ore (pari a 6 CFU), volte a presentare e a studiare le principali nozioni della geografia del turismo tramite l’utilizzo di esempi pratici.

I materiali utilizzati nel corso delle lezioni saranno caricati in AulaWeb insieme ad altri materiali (report, link a banche dati, ecc.) volti a definire gli aspetti quantitativi dei fenomeni studiati.

Occasionalmente potranno anche essere invitati a svolgere dei seminari studiosi o esperti della disciplina (italiani e stranieri) per approfondire aspetti specifici delle problematiche trattate.

Gli/le studenti frequentanti avranno inoltre la possibilità di realizzare studi di caso tramite la realizzazione di lavori di gruppo. Il lavoro di gruppo si articola in due fasi: redazione di un elaborato scritto, presentazione orale accompagnata da slides. Informazioni puntuali saranno fornite a lezione e tramite AulaWeb dell'insegnamento.

La partecipazione ai lavori di gruppo (se valutata positivamente dal docente) permette di ottenere il seguente OpenBadge: Competenza personale – livello avanzato.

Presente su Aulaweb

Si        

PROGRAMMA/CONTENUTO

I principali temi trattati sono:

  • I numeri del turismo: arrivi, presenze, flussi e bacini di accoglienza;
  • Turismo e geografia economica: la domanda e l’offerta;  la circolazione e i trasporti; l’occupazione;
  • Turismo e geografia politica:  situazioni geopolitiche; politiche turistiche; sistemi e distretti;
  • I nuovi turismi
  • Turismo e ambiente: spazio visitato e spazio consumato; la misura degli impatti;
  • Turismo e immagine: neotoponimi, letteratura, massmedia, cartografia, ecc.

L'insegnamento tratta temi in linea con i seguenti obiettivi e target dell'Agenda ONU 2030:

  • Obiettivo 8: Incentivare una crescita economica duratura, inclusiva e sostenibile, un'occupazione piena e produttiva ed un lavoro dignitoso per tutti (in particolare il target: 8.9 Entro il 2030, elaborare e attuare politiche volte a promuovere il turismo sostenibile, che crei posti di lavoro e promuova la cultura e i prodotti locali);
  • Obiettivo 9: Costruire un'infrastruttura resiliente e promuovere l'innovazione ed una industrializzazione equa, responsabile e sostenibile (in particolare il target: 9.1 Sviluppare infrastrutture di qualità, affidabili, sostenibili e resilienti, comprese le infrastrutture regionali e transfrontaliere, per sostenere lo sviluppo economico e il benessere umano, con particolare attenzione alla possibilità di accesso equo per tutti);
  • Obiettivo 11: Rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili (in particolare il target: 11.a Sostenere rapporti economici, sociali e ambientali positivi tra le zone urbane, periurbane e rurali, rafforzando la pianificazione dello sviluppo nazionale e regionale);
  • Obiettivo 12: Garantire modelli sostenibili di produzione e di consumo (in particolare il target: 12.b Sviluppare e applicare strumenti per monitorare gli impatti di sviluppo sostenibile per il turismo sostenibile, che crei posti di lavoro e promuova la cultura e i prodotti locali).

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Per gli/le studenti FREQUENTANTI

I Materiali caricati in AulaWeb, integrati da quanto esposto dal docente in aula e opportunamente sintetizzati negli appunti presi a lezione. In mancanza di appunti esaustivi, gli studenti sono tenuti a utilizzare il libro di testo:

BAGNOLI L., Manuale di geografia del turismo, Torino, UTET, 2022.

 

Per gli/le studenti NON FREQUENTANTI

- BAGNOLI L., Manuale di geografia del turismo, Torino, UTET, 2022.

- Materiali integrativi pubblicati su Aulaweb.

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

STEFANIA MANGANO (Presidente)

DANIELA AMBROSINO

PIETRO PIANA

GIAN MARCO UGOLINI

LEZIONI

INIZIO LEZIONI

Le lezioni inizieranno nel secondo semestre secondo il calendario didattico 2023/2024. 

Orari delle lezioni

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile all'indirizzo EasyAcademy.

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

L'esame è in forma orale.

Il lavoro di gruppo, eventualmente realizzato dagli/le studenti frequentanti, seppur discusso durante il corso costituisce parte integrante dell’esame.

 

 

 

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

 

Il colloquio orale consentirà di valutare:

  • la padronanza e l'approfondimento delle conoscenze,
  • la capacità d'uso delle competenze sviluppate.

Costituiscono criteri della valutazione:

  • la qualità dell’esposizione,
  • l’utilizzo corretto del lessico appropriato,
  • la capacità di analisi critica, anche su possibili casi discussi.

Gli/le studenti che realizzeranno i lavori di gruppo saranno valutati anche sulla qualità dell’elaborato per quanto concerne gli aspetti contenutistici e formali

Calendario appelli

Dati Ora Luogo Tipologia Note
10/01/2024 11:00 IMPERIA Orale
24/01/2024 11:00 IMPERIA Orale
07/02/2024 11:00 IMPERIA Orale
23/05/2024 11:00 IMPERIA Orale
10/06/2024 11:00 IMPERIA Orale
08/07/2024 11:00 IMPERIA Orale
04/09/2024 11:00 IMPERIA Orale

ALTRE INFORMAZIONI

Per gli/le studenti DSA: si applicano gli strumenti compensativi/dispensativi riconosciuti dal referente di Dipartimento, Prof.ssa Serena Scotto, e dal Servizio per gli studenti DSA di Ateneo.

 

 

Agenda 2030

Agenda 2030
Lavoro dignitoso e crescita economica
Lavoro dignitoso e crescita economica
Imprese, innovazione e infrastrutture
Imprese, innovazione e infrastrutture
Città e comunità sostenibili
Città e comunità sostenibili
Consumo e produzione responsabili
Consumo e produzione responsabili

OpenBadge

 PRO3 - Soft skills - Personale avanzato 1 - A
PRO3 - Soft skills - Personale avanzato 1 - A