Salta al contenuto principale
CODICE 25910
ANNO ACCADEMICO 2023/2024
CFU
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE MAT/03
LINGUA Italiano
SEDE
  • GENOVA
PERIODO 2° Semestre
MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

PRESENTAZIONE

L'insegnamento è rivolto agli studenti del secondo anno e si propone di introdurre le nozioni di base della Topologia Algebrica e della Geometria Differenziale.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Nella prima parte, di introduzione alla Topologia Algebrica, si descrivono i primi elementi di teoria dell'omotopia, con l'obiettivo di definire il gruppo fondamentale di uno spazio topologico. Nella seconda parte viene offerta un'introduzione alla Geometria Differenziale studiando curve e superfici nello spazio reale a tre dimensioni.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Il corso si prefigge di fornire le competenze teoriche e pratiche necessarie alla comprensione e alla risoluzione dei problemi inerenti ai seguenti argomenti: nozioni di teoria delle categorie e funtori, classi di omotopia tra funzioni e spazi topologici, gruppo fondamentale di uno spazio topologico, studio e caratterizzazione di una curva parametrizzata in R^n, studio e caratterizzazione di una superficie in R^3.

Al termine dell'insegnamento lo studente sarà in grado di richiamare e presentare le nozioni teoriche affrontate nel corso, comprensive di motivazioni, giustificazioni e dimostrazioni. Inoltre, applicando le strategie e tecniche risolutive viste nell'insegnamento e giustificandone i vari passaggi, sarà in grado di:
- calcolare il gruppo fondamentale di uno spazio topologico dato;
- distinguere diversi spazi topologici utilizzando opportuni invarianti;
- studiare e caratterizzare qualitativamente e quantitativamente una curva parametrizzata in R^n, con particolare attenzione alle curve in R^3;
- studiare e caratterizzare qualitativamente e quantitativamente una superficie regolare in R^3, anche utilizzando i concetti di curvatura gaussiana, curvatura sezionale, geodetiche.

PREREQUISITI

Nozioni di algebra lineare e geometria analitica. Nozioni di topologia generale. Nozioni di calcolo differenziale (derivate parziali, integrazione).

MODALITA' DIDATTICHE

Lezioni ed esercitazioni frontali

PROGRAMMA/CONTENUTO

I seguenti argomenti verranno trattati sia dal punto di vista teorico (lezioni) che pratico (esercitazioni).
Nozioni di teoria delle categorie e funtori.
Omotopia tra funzioni e spazi topologici.
Gruppo fondamentale.
Teorema di Seifert-Van Kampen.
Curve in R^n e in R^3: curvatura, torsione, terna intrinseca.
Superfici regolari in R^3: forme fondamentali, mappa di Gauss, curvatura, Teorema Egregium.

Potranno essere inoltre affrontati i seguenti argomenti.
Classificazione delle superfici topologiche.
Teorema di Gauss-Bonnet

TESTI/BIBLIOGRAFIA

1. Manetti, Topologia.
2. do Carmo, Differential Geometry of Curves and Surfaces.
3. Kosniowski, Introduzione alla topologia algebrica.
4. Massey: A basic Course in Algebraic Topology.
5. Abate, Tovena, Curve e superfici.
Altri testi o note potranno essere aggiunti o segnalati durante il semestre.

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

FABIO TANTURRI (Presidente)

MATTEO PENEGINI

ELEONORA ANNA ROMANO (Presidente Supplente)

LEZIONI

Orari delle lezioni

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile all'indirizzo EasyAcademy.

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Prova scritta seguita da prova orale.

Si consiglia agli studenti con certificazione di DSA, di disabilità o di altri bisogni educativi speciali di contattare il docente titolare all’inizio del corso per concordare modalità didattiche e d’esame che, nel rispetto degli obiettivi dell’insegnamento, tengano conto delle modalità di apprendimento individuali e forniscano idonei strumenti compensativi.

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

L'esame scritto consisterà nella risoluzione di esercizi inerenti al programma dell'insegnamento (si vedano anche gli obiettivi formativi specifici). Con lo svolgimento degli esercizi lo studente sarà valutato nei seguenti aspetti:
- capacità di identificare i risultati teorici e pratici necessari per approcciare a risolvere i problemi proposti, e conoscenza degli stessi risultati;
- capacità di applicare i procedimenti opportuni e adatti allo svolgimento degli esercizi;
- capacità di argomentare e giustificare i passaggi svolti.

Con l'esame orale si andranno a valutare le capacità dimostrative e argomentative inerenti al programma dell'insegnamento. Verrà inoltre valutato il possesso delle conoscenze non positivamente accertate nello scritto.

Calendario appelli

Dati Ora Luogo Tipologia Note
20/06/2024 10:00 GENOVA Scritto
25/06/2024 09:00 GENOVA Orale
11/07/2024 10:00 GENOVA Scritto
17/07/2024 09:00 GENOVA Orale
09/09/2024 10:00 GENOVA Scritto
13/09/2024 09:00 GENOVA Orale

Agenda 2030

Agenda 2030
Istruzione di qualità
Istruzione di qualità
Parità di genere
Parità di genere