Salta al contenuto principale

News ed eventi

Il corso in breve

Presentazione

ADD è l’acronimo del Corso di Dottorato del Dipartimento Architettura e Design del (DAD) dell'Ateneo di Genova, un catalizzatore di esperienze e proposte di ricerca, con chiara volontà innovativa, nei Settori Scientifici Disciplinari che hanno al centro i concetti legati al progetto, al prodotto e ai loro rapporti con le trasformazioni procedurali attuali.
Il suo obiettivo è quello di affrontare, in una dimensione interdisciplinare e multi-scalare, l’ampio dominio dell’ambiente, dello spazio socio-abitativo e degli artefatti materiali e immateriali che lo definiscono, avendo come elemento focale l’attività progettuale in termini di processo, strumenti, e apparati conoscitivi e operativi, volti ad affrontare i nuovi fenomeni di cambiamento sociale, culturale, spaziale e materiale che influenzano gli ambienti del nostro quotidiano, nelle nostre dinamiche percettive, creative e progettuali e la loro relazione con la società dell'informazione e la conoscenza.

Obiettivi formativi

L'attività formativa del Corso di Dottorato in Architettura e Design è suddivisa in due curricula, ovvero due grandi aree tematiche inerenti l'Architettura e il Design, tra loro fortemente correlati e volti ad affrontare l'ampio dominio dell'ambiente costruito e degli nuovi processi sociali, spaziali e strumentali che lo definiscono in una dimensione a carattere interdisciplinare.

Il corso si propone come laboratorio di ricerca e piattaforma culturale, con una chiara ambizione referenziale a livello nazionale ed internazionale.
L'innovazione dell'approccio consiste nel proporre una metodologia didattica e di ricerca che si avvalga di competenze disciplinari trasversali e integrate, sulla cui base sviluppare temi di ricerca associate alle seguenti problematiche emergenti:

  • dalla città al territorio e al paesaggio
  • dalla teoria alla critica
  • dai sistemi tecnologici alle esigenze della produzione
  • dalla comunicazione alla rappresentazione analitica

Sbocchi professionali

Gli esiti del percorso formativo sono mirati a formare i seguenti profili connessi alle seguenti tematiche:

  • organizzazione e divulgazione della ricerca e del progetto creativo, con spiccata predisposizione interdisciplinare per enti pubblici e privati di ricerca
  • gestione di problemi progettuali complessi, in qualificati contesti professionali, produttivi e di servizio, o anche in istituzioni formative e culturali
  • expertise in approcci innovativi collegati con le nuove tecnologie, orientamento e evoluzione dei processi nella società della informazione
  • expertise in approcci innovativi collegati con le nuove sfide eco-efficienti, lo studio di applicazioni bio-sistemiche e una chiara competenza in tematiche associate all’ambiente, al territorio, al nuovo paesaggio urbano/rurale (attivo/produttivo) e alla valutazione ambientale
  • disseminazione culturale e scientifica, sia nell'ambito delle nuove tecnologie e della comunicazione sia nell'ambito del disegno del prodotto multimediale, dell'evento e/o della divulgazione in tutti i suoi livelli

Collegio dei docenti

Consulta la lista dei membri del collegio dei docenti

Collaborazioni internazionali

Il Corso di Dottorato presenta diverse esperienze consolidate di collaborazione con Università e/o Enti di ricerca internazionali:

  • FIU Florida International University
  • IAAC Institute for Advanced Architecture of Catalonia
  • US Universidad de Sevilla
  • UEM Universidad Europea de Madrid
  • RISE Research Institutes od Sweden
  • ENSAM École Nationale Supérieure d’Architecture de Montpellier

Offerta formativa

Attività didattiche

Attività formative

Sito dedicato

Per avere più informazioni, visita il sito dedicato a questo dottorato.

Ammissione

L’ammissione al Corso di Dottorato è soggetta al superamento di un concorso che viene di norma bandito in primavera e pubblicato alla pagina relativa. Il Bando di Ammissione contiene l’elenco dei corsi, dei posti e delle borse disponibili nonché delle date, del luogo, della tipologia e dei contenuti delle prove.

I candidati che superano la selezione vengono inseriti in una graduatoria di merito costantemente aggiornata che riporta l’assegnazione dei posti.
I concorrenti che risultino ammessi ai corsi di dottorato dovranno presentare o far pervenire al Servizio Alta Formazione di UniGe la domanda di iscrizione secondo le scadenze prestabilite pubblicate nel bando.

Il Dottorato di Ricerca è regolato dalle norme presenti alla pagina dedicata.