Salta al contenuto principale della pagina

Prova finale

Cos'è 

Per essere ammesso alla prova finale devi aver regolarmente frequentato le attività formative e conseguito i crediti previsti dall'ordinamento.

La prova finale prevede la discussione, di fronte ad apposita commissione, di un elaborato, su problematiche teoriche o applicative o di sviluppo progettuale, legato ad attività che hai sviluppato presso laboratori universitari o nell'ambito di un tirocinio aziendale.

Durante la prova finale dovrai dimostrare di avere:

  • un'adeguata preparazione di base
  • conoscenza dei contenuti caratterizzanti l'ingegneria meccanica
  • capacità sistematiche e argomentative
  • capacità di utilizzare in maniera corretta fonti e bibliografia
  • chiarezza nell'esposizione

Tra i relatori deve essere presente almeno un docente della Scuola Politecnica e/o del Dipartimento di riferimento.

Potrai scrivere la tua relazione anche in lingua inglese. Se volessi scriverla in una altra lingua dell'EU dovrai chiedere una autorizzazione.

In questi casi, dovrai scrivere titolo e un abstract in italiano.

Cosa fare per laurearsi 

 

Se sei un laureando devi:

  1. Depositare il titolo della tesi
  2. Scegliere la sessione di laurea
  3. Compilare il questionario AlmaLaurea online
  4. Compilare la domanda di laurea online
  5. In caso tu abbia libri in prestito, restituiscili in biblioteca
  6. Compilare il questionario di valutazione del tuo corso di studi.

Ricordati di:

  1. Controllare di essere in regola con il pagamento delle tasse
  2. Pagare l’imposta di bollo di € 16 per l’emissione del Diploma di laurea (pagabile tramite i servizi on line – pagamento tasse e contributi)
  3. Verificare di avere sostenuto tutti gli esami e le attività formative
  4. Controlla che siano tutti segnati sulla tua carriera online.

 

 

Valutazione 

Il voto finale risulta dalla somma di tre elementi:

  • media curricolare
  • valutazione della carriera dello studente
  • valutazione della prova finale

In particolare:

  • la media curricolare (espressa in centodecimi) è costituita dalla media pesata sui CFU delle votazioni riportate per le attività didattiche inserite nel piano di studi che prevedono una votazione finale ed è trasmessa alla commissione dalle segreterie studenti insieme alla carriera
  • per la valutazione della carriera la commissione può attribuire fino a 2 punti, con un massimo di 1 punto se hai una media superiore a 100/110 (e se sostieni l'esame di laurea entro il 31 marzo del terzo anno accademico) e l’attribuzione di 0.5 punti per ogni lode conseguita
  • per la prova finale il punteggio massimo è pari a 6 punti, così assegnati:
    • da 0 a 4 punti per la qualità dell'elaborato
    • da 0 a 2 punti per la capacità di presentare e discutere l’elaborato, rispondendo alle domande della commissione

Il voto finale deriva da un unico arrotondamento del punteggio per:

  • difetto, quando i decimali sono minori o uguali a 5
  • eccesso, quando i decimali sono maggiori di 5

La commissione, all'unanimità, può attribuire la lode, se raggiungi (o superi) un punteggio di 112/110. Di norma non è prevista l'attribuzione della dignità di stampa per le tesi di laurea triennali.

Indicazioni tecniche 

Controlla di avere tutte le informazioni necessarie per la scrittura del tuo elaborato:

Ritiro della pergamena di laurea 

Il ritiro delle pergamene di Laurea, Laurea magistrale, di Dottorato e di Specializzazione per tutte le scuole avviene presso gli spazi "UniGe World" in Via Balbi 40-42 rosso - piano terra (di fronte a via Balbi 5).

Orari: martedì e giovedì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 solo su appuntamento, prenotando sulla pagina apposita per la consegna delle pergamene.

I delegati dovranno presentare copia cartacea della delega sottoscritta e fotocopia del documento di identità del delegante.