Salta al contenuto principale

News ed eventi

Informazioni 2022/2023

Tipologia CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
Durata 2 anni
CFU 120
Classe LM-53
Classe delle lauree magistrali in SCIENZA E INGEGNERIA DEI MATERIALI (MATERIAL ENGINEERING)
Accesso Accesso libero
Lingua Italiano
Modalità didattica Tradizionale
Coordinatore LUCA VATTUONE
Dipartimento DIPARTIMENTO DI CHIMICA E CHIMICA INDUSTRIALE
Costi Da 0 a 3000 euro all'anno. Scopri se hai diritto a borse ed esenzioni
Esperienze all'estero Sedi internazionali e partner
Contatti Per saperne di più sul Corso visita la sezione dedicata
Documenti

Il corso in breve

Presentazione

La laurea in Scienza e ingegneria dei materiali è interdisciplinare tra i settori della chimica, della fisica, dell'ingegneria sullo studio e l'uso dei materiali. Approfondisce le conoscenze di fisica e chimica. Studia polimeri, leghe e nuovi materiali, cercando di associarne le proprietà macroscopiche con quelle microscopiche. Con la tesi sperimentale si studiano e si progettano materiali con specifiche prestazioni.

Puoi iscriverti anche al master internazionale Serp+.

Imparare facendo

Visite ad aziende come la Ferrania Solis che produce pannelli solari e strutture di ricerca come il Sincrotrone. Accesso a strumentazione avanzata per la ricerca.

Sbocchi professionali

Il laureato può lavorare in contesti qualificati di controllo produzione e di R&S in azienda, quali ad esempio controllo qualità e/o miglioramento delle proprietà in vista di specifiche applicazioni. Può inoltre intraprendere la ricerca scientifica attraverso un dottorato.

Cosa imparerai

fisica dei solidi

correlare le loro proprietà con la struttura e con le metodiche di preparazione impiegate

metodi di preparazione e caratterizzazione dei materiali

laboratori di preparazione e caratterizzazione di varie classi di materiali

utilizzo dei materiali in applicazioni tecnologiche

applicazioni metallurgiche, biomediche, catalitiche, ambientali, elettrochimiche e della corrosione

formazione in discipline chimiche

chimica degli stati condensati, diffrazione, colloidi, cinetica di reazione, tecniche di chimica analitica

applicazioni alla biologia e alla medicina

biofisica, microscopia, interazione radiazione-materia, nano particelle, compositi

superfici/interfacce

studio di processi alle superfici e interfacce con opportune tecniche sperimentali

materiali funzionali

materiali innovativi per lo sviluppo sostenibile in ambito energetico e/o ambientale

Sapevi che...

A fine luglio di ogni anno accademico a Parigi gli studenti del percorso internazionale si laureano tutti insieme... tutti togati! La gioia è al massimo e volano i cappelli
I laureati del percorso internazionale ottengono il riconoscimento della loro laurea anche negli altri stati dove hanno frequentato per almeno un semestre
Il Direttorato generale dell'educazione della Commissione Europea ha segnalato come 'storia di successo' il percorso internazionale SERP-CHEM

Contenuti

Il corso si divide in un curriculum ordinario e uno internazionale.

  • Il curriculum ordinario, attraverso attività in aula e di laboratorio, fornisce una formazione avanzata e integrata nei settori: chimica e fisica dei solidi, chimica fisica, materiali polimerici e compositi, correlazione tra struttura e proprietà, metodi di preparazione e caratterizzazione strumentale e tecnologie di produzione e manifattura. Il corso forma anche su uno o più dei seguenti settori applicati a problematiche di interesse attuale: metallurgia (ad esempio per lo sviluppo di materiali per l'energia), materiali per applicazioni biomediche, corrosione.

    Il corso prevede un iniziale consolidamento delle conoscenze di tipo chimico e fisico e sviluppa nel primo anno gran parte delle nozioni e competenze nei settori sopra indicati, comuni a tutti gli studenti. Nel secondo anno si completano le attività comuni e a scelta e si svolgono le ulteriori attività (che possono essere collegate all'argomento della tesi oppure fornire competenze trasversali) e la tesi.

  • Il curriculum internazionale consiste nel master SERP+, che permette di effettuare un percorso di mobilità, per ottenere un titolo da parte delle sedi partner (Paris-Sud, Poznan e Oporto).

Coordinatore

Image
9017_Luca Vattuone
Benvenuto a Scienza e ingegneria dei materiali.

Luca Vattuone

Dove siamo

Le lezioni e le attività di laboratorio dei corsi obbligatori e di gran parte dei corsi opzionali si svolgono presso le aule e i laboratori del Dipartimento di Chimica e Chimica e Industriale DCCI e del Dipartimento di Fisica DIFI, presso il Polo di Valletta Puggia in Via Dodecaneso.

Alcuni corsi opzionali si tengono presso le strutture della Scuola Politecnica.

Per saperne di più

Per informazioni relative al corso di studi

Per informazioni di carattere generale e amministrativo

Servizio Formazione - Settore VI
Via Bensa 1
+39 010 209 9623

Sportello dello studente
Viale Benedetto XV 3
+39 010 353 8225

Segreteria didattica DCCI
+39 010 353 8714
+39 010 353 8739