Salta al contenuto principale della pagina

LINGUA SVEDESE II (LM)

CODICE 61346
ANNO ACCADEMICO 2016/2017
CFU 9 cfu al 2° anno di 9265 LINGUE E LETTERATURE MODERNE PER I SERVIZI CULTURALI (LM-37) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE L-LIN/15
LINGUA Svedese
SEDE GENOVA (LINGUE E LETTERATURE MODERNE PER I SERVIZI CULTURALI)
PERIODO Annuale

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L’insegnamento ha lo scopo di fornire agli studenti ulteriori conoscenze approfondite in merito ai diversi usi della lingua svedese, sia tramite un corso teorico dedicato all’analisi testuale e alle tecniche di scrittura, sia tramite un ciclo di esercitazioni finalizzato all'apprendimento pratico della lingua per il suo impiego in determinati ambiti professionali.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

Il modulo teorico del corso si prefigge di presentare, in ottica comparativa, l'evoluzione diacronica delle lingue scandinave nelle sue linee essenziali, allo scopo di fornire allo studente di lingua e cultura svedese gli strumenti necessari per una comprensione minimale delle altre lingue scandinave.
Le esercitazioni linguistiche mirano al raggiungimento del livello C2 del Quadro Comune Europeo.

MODALITA' DIDATTICHE

Esercitazioni annuali di lingua svedese in aula, modulo teorico in modalità presenziale con il supporto della piattaforma aulaweb nel primo semestre.

PROGRAMMA/CONTENUTO

1. Problemi di periodizzazione della storia delle lingue scandinave
2. Protoscandinavo
2.1 Sistema fonetico
2.2 Morfologia
2.3 Sintassi
2.4 Lessico
3. Scandinavo comune
3.1 Sistema fonetico
3.2 Morfologia
3.3 Sintassi
3.4 Lessico
4. Scandinavo antico
4.1 Differenze tra scandinavo occidentale e orientale
4.2 Fonologia
4.3 Morfologia
4.4 Sintassi
4.5 Lessico
5. Scandinavo medio e moderno:
5.1 Islandese
5.2 Faroese
5.3 Svedese
5.4 Norvegese
5.4.1 Nynorsk
5.4.2 Bokmål
5.5 Danese
6. Affinità e differenze tra le lingue scandinave continentali

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Per la preparazione dell'esame sono indispensabili i materiali distribuiti a lezione e/o inseriti su aulaweb e il seguente testo:
-Chiara Benati, Storia delle Lingue scandinave, ECIG Genova, 2011

DOCENTI E COMMISSIONI

LEZIONI

MODALITA' DIDATTICHE

Esercitazioni annuali di lingua svedese in aula, modulo teorico in modalità presenziale con il supporto della piattaforma aulaweb nel primo semestre.

Orari delle lezioni

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Scritto e orale (lingua); orale (modulo teorico)

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

L’esame di Lingua svedese II LM consiste in una prova scritta a fine modulo e in una o due prove orali negli appelli successivi. La prova orale relativa al modulo teorico verterà sui tratti significativi della fonologia, morfologia, sintassi e del lessico delle lingue scandinave nella loro evoluzione diacronica, sulle problematiche di periodizzazione, nonché, in chiave sincronica, sulla posizione reciproca delle lingue scandinave.

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
14/06/2017 09:00 GENOVA Orale 14 e 28 giugno: Aula C, Polo didattico, Via delle Fontane 12 luglio: Aula Magna, Via delle Fontane
28/06/2017 09:00 GENOVA Orale 14 e 28 giugno: Aula C, Polo didattico, Via delle Fontane 12 luglio: Aula Magna, Via delle Fontane
12/07/2017 09:00 GENOVA Orale 14 e 28 giugno: Aula C, Polo didattico, Via delle Fontane 12 luglio: Aula Magna, Via delle Fontane
27/09/2017 09:00 GENOVA Orale 27 settembre: Aula C, Polo didattico, Via delle Fontane 10 ottobre: Aula B, Polo didattico, Via delle Fontane
10/10/2017 09:00 GENOVA Orale 27 settembre: Aula C, Polo didattico, Via delle Fontane 10 ottobre: Aula B, Polo didattico, Via delle Fontane