Salta al contenuto principale
CODICE 62121
ANNO ACCADEMICO 2016/2017
CFU
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE FIS/07
LINGUA Italiano
SEDE
PERIODO 1° Semestre

PRESENTAZIONE

Il corso si propone di illustrare alcuni concetti alla base della fisica nucleare e delle radiazioni ionizzanti e di descrivere alcune tecniche di analisi e di caratterizzazione non distruttiva dei materiali che derivano da questo settore della fisica e che trovano numerose applicazioni.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso si propone di illustrare alcuni concetti alla base della fisica nucleare e delle radiazioni ionizzanti e di descrivere alcune tecniche di analisi e di caratterizzazione non distruttiva dei materiali che derivano da questo settore della fisica e che trovano numerose applicazioni.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

Al termine del corso lo studente deve essere in grado di risolvere semplici problemi legati alla fisica delle radiazioni iozzanti e ai concetti base della fisica nucleare. Il livello di complessità deei problemi è ben rappresentato dalla raccolta di prove di esame pubblicata sulla pagina personal del docente: https://www.ge.infn.it/~prati/Fisica%20applicata%20per%20scienze%20dei%20materiali/FisAppl.htm

 

MODALITA' DIDATTICHE

lezioni in aula, di norma 4 ore/settimana

PROGRAMMA/CONTENUTO

Cenni di fisica del nucleo e delle radiazioni ionizzanti:

Struttura del nucleo atomico
Reazioni nucleari e decadimento radioattivo  
Fissione fusione nucleare  
Nucleosintesi ed abbondanza degli elementi nell'universo
Interazione di elettroni, ioni e fotoni con la materia
Effetti biologici delle radiazioni ionizzanti, dosimetria e radioprotezione  
Principi di funzionamento di rivelatori di radiazione e catene spettrometriche
Principi di funzionamento degli acceleratori di ioni di bassa energia

Metodologie per analisi non distruttive dei materiali:

Datazione con 14C e con termoluminescenza
Analisi non distruttive con fasci di ioni e in fluorescenza X
Attivazione neutronica
Esempi di applicazione: particolato atmosferico e beni culturali

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Non esiste un testo di riferimento per l'intero corso. Indicazioni bibliografiche vengono fornite durant ele lezioni e sono comunqeu contenute nel materiale didattico (in particolar modo slides) utilizzate a lezione

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

PAOLO PRATI (Presidente)

CORRADO BORAGNO

NICODEMO MAGNOLI

LEZIONI

INIZIO LEZIONI

Si faccia riferimento al calendario pubblicato sul sito web del corso di laurea

Orari delle lezioni

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile all'indirizzo EasyAcademy.

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

L'esame è in forma scritta e consta di 8 brevi esercizi/problemi (la raccolta completa delle prove di esame somministrate è consultabile all'indirizzo: https://www.ge.infn.it/~prati/Fisica%20applicata%20per%20scienze%20dei%20materiali/FisAppl.htm.

La prova di esame deve essere superata in un tempo massimo di due ore, non è permessa la consultazione di alcun tipo di materiale didattico e/o appunto. La prova è considerata superata al raggiungimento del punteggio minimo di 18/30.

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

vedi modalità di esecuzione della prova di esame

Calendario appelli

Dati Ora Luogo Tipologia Note
20/06/2017 09:00 GENOVA Orale
14/07/2017 09:00 GENOVA Orale
14/09/2017 09:00 GENOVA Orale

ALTRE INFORMAZIONI

Tutto il materiale didattico nonchè una raccolta di informazioni/supporti utili è raccolto nella pagina web del docente (https://www.ge.infn.it/~prati/Fisica%20applicata%20per%20scienze%20dei%20materiali/FisAppl.htm).

Le slides utilizzate a lezione sono anche scaricabili via aulaweb