Salta al contenuto principale della pagina

TECNICHE ED ORGANIZZAZIONE DEI CANTIERI A (CDL)

CODICE 56998
ANNO ACCADEMICO 2016/2017
CFU 6 cfu al 3° anno di 8721 INGEGNERIA NAUTICA (L-9) LA SPEZIA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE ING-IND/02
LINGUA Italiano
SEDE LA SPEZIA (INGEGNERIA NAUTICA )
PERIODO 2° Semestre

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso ha come obiettivo fornire la conoscenza delle tecnologie costruttive e dell'organizzazione di un cantiere navale.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

Fornire all'allievo la possibilità di inserirsi in un cantiere navale, sia nell’ufficio tecnico che nella produzione, consapevole del contesto in cui sarà chiamato ad operare e dei processi nei quali sarà collocata la sua attività.

MODALITA' DIDATTICHE

Lezioni frontali in aula (48 ore)

PROGRAMMA/CONTENUTO

La costruzione navale in un sistema economico : il mercato, la domanda e l’offerta, la competitività, il prezzo, i costi del costruttore, il contratto di costruzione, analogie e differenze tra cantieristica tradizionale e cantieristica del diporto.

L’organizzazione del cantiere e delle attività produttive : il lay-out del cantiere, le fasi della costruzione, le attività precontrattuali, la preventivazione, la progettazione, l’approvvigionamento, la produzione, il ricorso all’appalto, il project management.

La qualità, la sicurezza sul lavoro e l’ambiente : i vari concetti applicati al cantiere ed il sistema integrato.

Il flusso delle informazioni : disegni e documenti tecnici prodotti dalla progettazione di base al dettaglio costruttivo; l’informatizzazione nella gestione e nella progettazione.Il flusso del materiale e le lavorazioni : parco materiali, officina navale, prefabbricazione, preallestimento, montaggio scafo; le varie attività dell’allestimento con particolare riguardo alle lavorazioni di meccanica, falegnameria e pitturazione.

Il controllo della commessa : il lead-time, la programmazione, il diagramma di Gantt, la programmazione reticolare, il carico di lavoro, la curva ad S.                      

I sistemi principali di varo e alaggio : il varo longitudinale, il bacino a secco, il bacino galleggiante, il sincro-lift, il travel-lift.

Le prove in mare, la prova di stabilità : modalità operative.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

“Principles of naval architecture”,  S.N.A.M.E.

Articoli vari riviste del settore, raccolta appunti Ing. Guido Penco

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

GUIDO PENCO (Presidente)

DARIO BOOTE

MARCO GAIOTTI

CESARE MARIO RIZZO

LEZIONI

MODALITA' DIDATTICHE

Lezioni frontali in aula (48 ore)

INIZIO LEZIONI

Secondo semestre

Orari delle lezioni

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Scritto, circa 6-7 domande da svolgere in 2 ore

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
16/06/2017 08:30 LA SPEZIA Scritto
05/07/2017 08:30 LA SPEZIA Scritto
11/09/2017 08:30 LA SPEZIA Scritto