Salta al contenuto principale della pagina

DISEGNO DELL'ARCHITETTURA + LABORATORIO

CODICE 56650
ANNO ACCADEMICO 2017/2018
CFU 12 cfu al 1° anno di 8694 SCIENZE DELL'ARCHITETTURA (L-17) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE ICAR/17
LINGUA Italiano
SEDE GENOVA (SCIENZE DELL'ARCHITETTURA )
PERIODO Annuale

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso propone l’insegnamento, attraverso lezioni teoriche e applicative, della Geometria Descrittiva per consentire di analizzare e disegnare lo spazio e le sue configurazioni. La disciplina illustra quindi le modalità operative necessarie per la trasformazione di immagini tridimensionali in immagini bidimensionali e viceversa.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Obiettivo del Corso è l'insegnamento degli strumenti e dei metodi per consentire di leggere e quindi disegnare l'architettura attraverso le sue forme e i suoi spazi. La disciplina mira a fornire tutti quegli strumenti teorici e applicativi necessari a consentire il passaggio di immagini pluridimensionali a immagini bidimensionali e viceversa. Attraverso le lezioni, le esercitazioni e le attività di laboratorio vengono acquisite le problematiche legate allo spazio rappresentato e la consapevolezza  delle forme spaziali.

MODALITA' DIDATTICHE

- Lezioni teoriche finalizzate alla rappresentazione di elementi geometrici elementari e complessi.

-Esercitazioni assistite in aula

.Tema monografico di Laboratorio

 

PROGRAMMA/CONTENUTO

Principi e finalità della G.D.; i metodi della G.D.; genesi spaziale; enti geometrici di base; proiezione e sezione;  rappresentazione delle forme spaziali elementari e loro intersezioni, la teoria assonometrica; la teoria prospettica; la teoria delle ombre in P.O.; in assonometria  e in prospettiva.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

G. Guidano , F.Faedda,  Fondamenti e applicazioni della geometria descrittiva, 2 voll. Genova 2009

E.Merello, Principi teorici e applicativi della  rappresentazione, Genova 2008

U. Saccardi, Applicazioni della geometria descrittiva, Firenze 1965

M.Docci, R.Migliari, Scienza della rappresentazione, Roma 1992

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

GUIDO GUIDANO (Presidente)

ENRICO MERELLO (Presidente)

LEZIONI

MODALITA' DIDATTICHE

- Lezioni teoriche finalizzate alla rappresentazione di elementi geometrici elementari e complessi.

-Esercitazioni assistite in aula

.Tema monografico di Laboratorio

 

Orari delle lezioni

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Prova scritta

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

Test conoscitivi durante l'anno accademico

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
18/06/2018 09:30 GENOVA Scritto + Orale
16/07/2018 09:30 GENOVA Scritto + Orale
17/09/2018 09:30 GENOVA Scritto + Orale
28/09/2018 09:30 GENOVA Orale
28/09/2018 09:30 GENOVA Orale
28/09/2018 09:30 GENOVA Orale

ALTRE INFORMAZIONI

Il superamento dell'esame sarà funzione di più elementi di giudizio:

-Tavole di esercitazione eseguite durante l'anno

-Tema di laboratorio; verifica e discussione

- Prova d'esame scritta

I tre giudizi produrranno la valutazione finale