Salta al contenuto principale della pagina

FILOSOFIA DEL DIALOGO INTERRELIGIOSO (LM)

CODICE 65028
ANNO ACCADEMICO 2017/2018
CFU 9 cfu al 1° anno di 8465 METODOLOGIE FILOSOFICHE (LM-78) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE M-FIL/01
LINGUA Italiano
SEDE GENOVA (METODOLOGIE FILOSOFICHE )
PERIODO 1° Semestre

PRESENTAZIONE

La filosofia del dialogo interreligioso, che ha i suoi antecedenti nella sequenza dei dialoghi immaginari tra rappresentanti delle religioni che, dall’età patristica all’Illuminismo si sono susseguiti nel pensiero europeo - da Giustino ad Abelardo, a Cusano, a Bodin, a Lessing - si propone di indagare le vie di un’ermeneutica della relazione e dell’incontro tra le diverse fedi, in vista della localizzazione di un punto di incontro che ne propizi il dialogo e il mutuo arricchimento.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Obiettivo del corso è mettere in grado gli studenti di condurre un discorso filosofico come possibile piattaforma di un incontro dialogico, non soltanto apologetico o polemico, tra differenti atteggiamenti religiosi, a partire da domande comuni, strutturali per l'esistenza umana, e dal confronto con diverse tradizioni di risposte. Attraverso percorsi seminariali saranno esaminati testi classici per la tematica, messi a confronto con contributi e dibattiti contemporanei.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Educare a una coscienza critica e filosofica del pluralismo religioso contemporaneo

MODALITA' DIDATTICHE

Lezione frontale

PROGRAMMA/CONTENUTO

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

Pensare il pluralismo religioso

Il corso si propone di pervenire, mediante una riflessione svolta muovendo da presupposti speculativi ma non senza attenzione alla teologia del pluralismo religioso novecentesca, a una "categorizzazione" del pluralismo religioso stesso, il quale, mentre rappresenta un dato di fatto sociologicamente acquisito nel mondo contemporaneo, sul piano teorico, speculativo e teologico, resta ancora da pensare adeguatamente.

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

1)      Pensare il pluralismo religioso

     Il corso si propone nella prima parte di pervenire, mediante una riflessione svolta muovendo da presupposti speculativi ma non senza attenzione alla teologia del pluralismo religioso novecentesca, a una categorizzazione del pluralismo religioso stesso, il quale, mentre rappresenta un dato di fatto sociologicamente acquisito nel mondo contemporaneo, sul piano teorico, speculativo e teologico, resta ancora da pensare adeguatamente.

2)      Religioni, violenza e pace

Questa parte del corso rifletterà sul problema della violenza religiosa a partire dalla riflessione di alcuni grandi pensatori del nostro tempo.

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

a) P.L. Berger, I molti altari della modernità. Le religioni al tempo del pluralismo, Emi, Bologna 2017.

b) J. Sachs, La dignità della differenza. Come evitare lo scontro delle civiltà, Ganzanti, Milano 2003.

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

Per la prima parte:

a) P.L. Berger, I molti altari della modernità. Le religioni al tempo del pluralismo, Emi, Bologna 2017.

b) J. Sachs, La dignità della differenza. Come evitare lo scontro delle civiltà, Ganzanti, Milano 2003.

Per la seconda parte:

a)      H. Küng - P. Ricoeur, Il lato oscuro della fede. Religioni, violenza e pace, Medusa, Milano 2015.

b)      J. Assmann, Religione totale. Origini e forme dell’inasprimento puritano, Lorenzo de’ Medici Press, Firenze 2017.

 

 

 

 

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

ROBERTO CELADA BALLANTI (Presidente)

FRANCESCO CAMERA

GERARDO CUNICO

DOMENICO VENTURELLI

LEZIONI

MODALITA' DIDATTICHE

Lezione frontale

INIZIO LEZIONI

26 settembre 2017  

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Orale

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

L'esame si svolgerà in forma orale.

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
15/01/2018 09:00 GENOVA Orale
02/02/2018 09:00 GENOVA Orale
22/05/2018 09:00 GENOVA Orale
11/06/2018 09:00 GENOVA Orale
25/06/2018 09:00 GENOVA Orale
09/07/2018 09:00 GENOVA Orale
12/09/2018 09:00 GENOVA Orale