Salta al contenuto principale della pagina

ARCHITETTURE HARDWARE DI SISTEMI EMBEDDED

CODICE 94785
ANNO ACCADEMICO 2017/2018
CFU 4 cfu al 1° anno di 9269 INGEGNERIA MECCANICA - PROGETTAZIONE E PRODUZIONE (LM-33) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE ING-INF/01
LINGUA Italiano
SEDE GENOVA (INGEGNERIA MECCANICA - PROGETTAZIONE E PRODUZIONE)
PERIODO 1° Semestre
MODULI Questo insegnamento è un modulo di:

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Apprendere come è strutturato un sistema embedded, in particolare le modalità di integrazione e di interfacciamento di microcontrollori con sensori, bus di campo, dispositivi per IoT , e, più in generale, dispositivi elettronici dedicati. Prendere confidenza con tecniche di analisi degli aspetti critici nella progettazione di sistemi embedded (potenza, spazio, costo, prestazioni, flessibilità) e del relativo firmware, con i bus e gli standard di interfacciamento anche con reti di livello superiore. Gli obiettivi di apprendimento sono perseguiti anche con sperimentazioni in aula su dispositivi low-cost con sensori avanzati

MODALITA' DIDATTICHE

Lezioni frontali tenute dal Docente titolare

PROGRAMMA/CONTENUTO

A) Nozioni generali sui Sistemi Embedded (cosa è un S.E. e a cosa serve)
- Definizione di sistema embedded
- Peculiarità e finalità: in cosa un S.E. differisce da un sistema informatico convenzionale, perché esistono i sistemi embedded
- Applicazioni dei S.E.

B) Architetture di S.E. (Come è fatto e come funziona un S.E.)
- Componentistica elettronica (quali sono i componenti fondamentali tipici in un S.E.)
- Architettura (come sono organizzati i S.E. dal punto di vista circuitale-logico)
- Comportamento Real-time (definizione e problematiche in un S.E. real-time)

C) Progettazione di S.E. (Come si costruisce un S.E.)
- Dimensione computazionale (velocità, potenza di calcolo)
- Dimensione energetica (consumo, alimentazione, regolazione)
- Dimensione sensoriale (interfacciamento verso sensori, tipologie di sensori, analogico/digitale)
- Dimensione attuativa (interfacciamento verso motori e attuatori)
- Dimensione interattiva (la comunicazione verso il basso e verso l'alto - il concetto di bus)

D) I S.E. nella Meccatronica (Come un S.E. si integra in un sistema meccatronico)
- Tipologie comuni di Interfacciamento (CAN bus, ProfiBus e ProfiNet)
- Aspetti realizzativi (energia, interferenze, potenza, velocità, real-time)

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

GIOVANNI ADORNI (Presidente)

RODOLFO ZUNINO (Presidente)

ERMANNO DI ZITTI

PAOLO GASTALDO

LEZIONI

MODALITA' DIDATTICHE

Lezioni frontali tenute dal Docente titolare

Orari delle lezioni

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
17/01/2018 09:00 LA SPEZIA Orale
14/02/2018 09:00 LA SPEZIA Orale
28/06/2018 09:00 LA SPEZIA Orale