Salta al contenuto principale della pagina

CIVILTÀ GRECA

CODICE 86790
ANNO ACCADEMICO 2017/2018
CFU 6 cfu al 1° anno di 8457 LETTERE (L-10) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE L-FIL-LET/02
LINGUA Italiano
SEDE GENOVA (LETTERE )
PERIODO 2° Semestre

PRESENTAZIONE

La letteratura greca, di cui si può ancora riconoscere la straordinaria ricchezza nonostante le enormi perdite che ha subito nel corso della trasmissione, ha profondamente nutrito la nostra cultura. La lirica è un terreno emblematico per riscontrare alcune caratteristiche della letteratura greca nel mondo arcaico e classico, come la fruizione tramite l’esecuzione pubblica e l’intreccio di parola e musica, talora anche danza.

Non sono richieste specifiche conoscenze pregresse.

 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Acquisizione di una conoscenza di base dei generi e dei più rilevanti autori della letteratura greca arcaica e classica, dei principali miti greci che la intessono, dei contesti storico-sociali in cui essa si sviluppa; acquisizione della capacità di descrivere e analizzare il contenuto e il significato di un testo greco arcaico o classico tramite una lettura in traduzione italiana e di inquadrarlo nel genere e nell’epoca a cui esso appartiene.

MODALITA' DIDATTICHE

Lezioni frontali (con proiezione di Power Point).

PROGRAMMA/CONTENUTO

Parte 1)
Introduzione al mondo letterario greco di età arcaica e classica: lingua e alfabeto; periodizzazione e inquadramento dei principali generi; conservazione e trasmissione dei testi.

Parte 2)
Il canto del simposio, il canto alle feste: la lirica.
Si proporrà una selezione di passi (in traduzione italiana) dai principali poeti lirici d’età arcaica e classica, per delineare generi, occasioni e contesti, temi, funzioni di questa categoria poetica nel mondo greco arcaico, evidenziandone la centralità dal punto di vista sociale e politico, nonché la distanza rispetto alla concezione moderna di “poesia lirica”.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Parte 1)

a) Manuale:

F. Montanari, F. Montana, Storia della letteratura greca. Dalle origini all’età imperiale, Roma-Bari, Laterza, 2010 (Età arcaica; età classica: pp. I-XX, 6-196).

b) Testi antichi (lettura in traduzione italiana):

Omero, Iliade, canti I, VI, IX, XVI, XXII, XXIV (ed. consigliata: Omero, Iliade, introd. e trad. di G. Cerri, comm. di A. Gostoli [BUR], Milano, Rizzoli, 2003);

Antologia di lirici greci (ed. consigliata: Lirici greci, introd. di U. Albini; scelta dei testi, trad., note e commenti di F. Sisti, Garzanti, Milano 1990);

Tre tragedie a scelta tra: Eschilo, Persiani; Eschilo, Agamennone; Sofocle, Antigone; Sofocle, Edipo re; Euripide, Medea; Euripide, Baccanti (qualsiasi edizione dotata di traduzione italiana);

Una commedia a scelta tra: Aristofane, Nuvole; Aristofane, Lisistrata; Aristofane, Rane; Aristofane, Le donne alle Tesmoforie (qualsiasi edizione dotata di traduzione italiana).

 

Parte 2)

Antologia di lirici greci (ed. consigliata: Lirici greci, introd. di U. Albini; scelta dei testi, trad., note e commenti di F. Sisti, Garzanti, Milano 1990), con integrazioni che saranno distribuite in fotocopia a lezione e rese disponibili su Aulaweb.

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

LARA PAGANI (Presidente)

CLAUDIO BEVEGNI

VALTER LAPINI

FRANCO MONTANARI

SERENA PERRONE

LEZIONI

MODALITA' DIDATTICHE

Lezioni frontali (con proiezione di Power Point).

INIZIO LEZIONI

13/02/2018

Orari delle lezioni

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Prova scritta e prova orale.

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

Prova scritta: intende accertare l’acquisizione di una conoscenza di base dei generi e dei più rilevanti autori della letteratura greca arcaica e classica, con attenzione anche per lo sviluppo diacronico, tramite domande a risposta aperta (Parte 1/a). Esempi di prove d’esame sono a disposizione degli studenti su Aulaweb.

Prova orale: consiste in un colloquio in cui sarà accertata la capacità di analizzare il contenuto e il significato dei testi oggetto delle letture domestiche (Parte 1/b), anche con un inquadramento dal punto di vista tipologico e cronologico, nonché dei testi esaminati a lezione (Parte 2), in relazione a quanto da essi emerge circa il genere della lirica in età arcaica e classica.

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
15/01/2018 09:30 GENOVA Scritto
15/01/2018 09:30 GENOVA Scritto
18/01/2018 10:30 GENOVA Orale Locali DAFIST, via Balbi 4 piano ammezzato, studio Pagani (Sez. Ellenica)
29/01/2018 09:30 GENOVA Scritto
29/01/2018 09:30 GENOVA Scritto
01/02/2018 10:30 GENOVA Orale Locali DAFIST, via Balbi 4 piano ammezzato, studio Pagani (Sez. Ellenica)
21/05/2018 09:30 GENOVA Scritto
22/05/2018 10:30 GENOVA Orale Locali DAFIST, via Balbi 4 piano ammezzato, studio Pagani (Sez. Ellenica)
18/06/2018 09:30 GENOVA Scritto
21/06/2018 10:30 GENOVA Orale Locali DAFIST, via Balbi 4 piano ammezzato, studio Pagani (Sez. Ellenica)
09/07/2018 09:30 GENOVA Scritto
12/07/2018 10:30 GENOVA Orale Locali DAFIST, via Balbi 4 piano ammezzato, studio Pagani (Sez. Ellenica)
23/07/2018 09:30 GENOVA Scritto
26/07/2018 10:30 GENOVA Orale Locali DAFIST, via Balbi 4 piano ammezzato, studio Pagani (Sez. Ellenica)
03/09/2018 09:30 GENOVA Scritto
06/09/2018 10:30 GENOVA Orale Locali DAFIST, via Balbi 4 piano ammezzato, studio Pagani (Sez. Ellenica)

ALTRE INFORMAZIONI

Gli studenti che siano impossibilitati a seguire le lezioni sono pregati di prendere contatto con la docente per concordare bibliografia integrativa.

Esempi di prove d’esame (parte scritta) sono a disposizione degli studenti su Aulaweb.

Il corso non richiede la conoscenza della lingua greca antica: tutti i testi sono da preparare in traduzione italiana.