Salta al contenuto principale della pagina

DURATA DEI MATERIALI NELLE CONDIZIONI DI ESERCIZIO

CODICE 38778
ANNO ACCADEMICO 2018/2019
CFU 5 cfu al 3° anno di 8765 SCIENZA DEI MATERIALI (L-30) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE ING-IND/22
LINGUA Italiano
SEDE GENOVA (SCIENZA DEI MATERIALI )
PERIODO 1° Semestre
MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Individuare i materiali idonei per una durata ottimale dei componenti, considerando le modalità di carico in esercizio, l'ambiente di lavoro, le variazioni delle proprietà indotte dal processo produttivo. Valutare le prove sui materiali in accettazione, nel corso della produzione, in collaudo e le informazioni di ritorno dal mercato. Tenere i contatti con i fornitori di materiali.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Acquisire le competenze per: la scelta del materiale nel progetto di componenti; l’identificazione e la risoluzione di problemi nel controllo e nel processo di materiali e prodotti; aumentare la qualità e l’affidabilità dei prodotti.

MODALITA' DIDATTICHE

40 ore di lezioni in aula.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Caratteristiche meccaniche peculiari di metalli, polimeri, ceramici e compositi . Influenza sulle caratteristiche d’impiego di trattamenti termici e meccanici. Principali cause di degrado in esercizio di componenti. Ruolo delle normative nella scelta e nell’ordine del materiale. Principali fonti dati sui materiali.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

ASM Handbooks. Materiale fornito a lezione.

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

ARMANDA BARBANGELO (Presidente)

ALESSANDRO REBORA

FABRIZIO STEFANI

LEZIONI

MODALITA' DIDATTICHE

40 ore di lezioni in aula.

INIZIO LEZIONI

Primo semestre

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Colloquio sugli argomenti del corso per valutare la capacità del candidato nella scelta del materiale piu idoneo in un progetto e nell'individuare i parametri critici per la durata di componenti. .

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

Colloquio sugli argomenti del corso.