Salta al contenuto principale della pagina

EMERGENZE IN URO-NEFROLOGIA

CODICE 68081
ANNO ACCADEMICO 2018/2019
CFU 1 cfu al 3° anno di 9276 INFERMIERISTICA (L/SNT1) SAVONA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE MED/14
LINGUA Italiano
SEDE SAVONA (INFERMIERISTICA)
PERIODO 2° Semestre
MODULI Questo insegnamento è un modulo di:
MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

PRESENTAZIONE

I Pazienti che necessitano di una competenza "Urologica"  nelle emergenze rappresentano un rilevante numero nella casistica quotidiana. La conoscenza degli elementi urologici di base è imprescindibile per affrontare la pratica clinica assistenziale in tale ambito.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

  • Acquisire la semeiologia  e la conoscenza dei quadri clinici urologici più rilevanti in urgenza ed emergenza unitamente alla essenziale e corretta gestione dello strumentario urologico di base secondo le attuali linee guida.
  • Acquisizione dei concetti base delle Grandi Sindromi Urologiche
  • Acquisizione della terminologia tecnica e del riconoscimento dello strumentario Urologico pertinente al trattamento delle Emergenze Urgenze Urologiche
  • Acquisizione della capacità di inquadramento delle principali emergenze urgenze urologiche
  • Acquisizione delle flow chart di gestione dei pazienti nei casi di urgenza emergenza Urologica

 

.

MODALITA' DIDATTICHE

Lezioni Frontali

PROGRAMMA/CONTENUTO

  • Cenni di anatomia e fisiologia renale
  • Emergenze nefro-urologiche (ritenzione acuta di urina, colica renale, traumatologia urologica, disturbi dell’equilibrio acido-base e degli elettroliti, insufficienza renale acuta, crisi ipertensive)
  • Le principali procedure diagnostico-terapeutiche in nefro-urologia (cateterismo vescicale, URS, stenting ureterale, epicistostomia, nefrostomia, litotrissia, ETG, angiografia, scintigrafia, TC, RM, biopsia renale, PVC, accessi vascolari per emodialisi) 
  • Trattamento sostitutivo della funzione renale: emodialisi in condizioni acute

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Appunti di Lezione

Manuale di Urologia e Andrologia. Pacino Editore Medicina Autori: Collegio Degli Ordinari di Urologia

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

LUIGI ROBBIANO (Presidente)

WALTER ARONNI

DONATELLA MELA

MARIA EMMA MUSIO

PATRIZIA NUNZIANTE

ENRICO OBINU

NICOLO' ANTONINO PATRONITI

IVO PATTARO

PAOLO PASQUALINO PELOSI

ALDO PENDE

MARIA PUGLISI

MARTINA ROLANDO

FEDERICA BARBIERI

PAOLO SACCO

GIOVANNI SALVI

GIAMPIETRO SAMPIETRO

PIETRO SANTORO

ENRICA SILANO

RAFFAELE STAFFIERE

FRANCESCA STEA

MAURA TAMBUSCIO

FRANCESCO TORRE

PAOLO TRAVERSO

ANTONIETTA MARIA MARTELLI

GIANCARLO MANCUSO

PATRIZIA GIUNTINI

ROBERTO CARROZZINO

CLAUDIO BATTAGLIA

VALERIA BERRUTI

ENRICO BIONDI

MONICA BONFIGLIO

MARCO BRIGANTI

BRUNELLO BRUNETTO

GIOVANNI CAMERINI

MARIA GRAZIA CAMILLO

FABIO CAMPODONICO

JESSICA CAPRIO

ROBERTA CENTANARO

MAURIZIO GABELLI

STEFANO CORDONE

UMBERTO COSCE

PAOLO CREMONESI

LUIGI D'AMBRA

ANDREA DERCHI

ROBERTO ERVO

FRANCESCO FALLI

TULLIO FLORIO

ROSARIO FORNARO

PIER LUIGI ZATTONI

FRANCESCA MATTIOLI (Presidente e Coordinatore di corso integrato)

LEZIONI

MODALITA' DIDATTICHE

Lezioni Frontali

INIZIO LEZIONI

Come da calendario didattico

Orari delle lezioni

EMERGENZE IN URO-NEFROLOGIA

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

L’esame per la parte di Uro-nefrologia, si svolge in forma esclusivamente scritta. La prova, che è parte integrante del C.I. di Infermieristica in Area critica, prevede 10 domande a risposta multipla. Lo studente deve rispondere correttamente a 6 domande a risposta multipla senza penalità per le risposte non fornite o errate. Il superamento della prova di Uro-nefrologia completa la prova di esame del corso integrato. Il voto è unico e, tenendo conto della gravità degli errori commessi nelle varie parti dell’esame, il risultato finale viene concordato tra i Docenti coinvolti nel corso integrato.

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

L'accertamento della corretta comprensione degli argomenti trattati avviene durante la prova scritta d’esame con una serie di domande scritte che contengono una gamma di 5 risposte di cui una sola corretta; le domande  vengono modificate ad ogni appello d'esame, sono formulate in versioni differenti tra studenti che occupano postazioni contigue in aula. Viene quindi scoraggiata la pura mnemonicità e la copiatura delle risposte, mentre viene valorizzata la capacità di applicare attivamente le conoscenze acquisite durante il corso mediante il  ragionamento e la sintesi

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
05/02/2019 09:00 GENOVA Scritto La PRIMA PARTE dell'esame sarà online: presso AULA INFOLINGUISTICA 3° piano polo ALBERTI via LB Alberti n. 4. ORE 9.00. La SECONDA PARTE si terrà il giorno 8 FEBBRAIO ORE 14.30 presso SEDE - SANTA CATERINA. N.B. Gli studenti del Vecchio Ordinamento iscritti all'esame sono pregati di inviare una mail a: francesca.mattioli@unige.it oppure luigi.robbiano@unige.it
18/03/2019 09:00 GENOVA Scritto La PRIMA PARTE dell'esame sarà online: presso AULA INFOLINGUISTICA 3° piano polo ALBERTI via LB Alberti n. 4. ORE 9.00. La SECONDA PARTE si terrà il giorno 21 MARZO ORE 14.30 presso SEDE - SANTA CATERINA. N.B. Gli studenti del Vecchio Ordinamento iscritti all'esame sono pregati di inviare una mail a: francesca.mattioli@unige.it oppure luigi.robbiano@unige.it
17/06/2019 09:00 GENOVA Scritto La PRIMA PARTE dell'esame sarà online: presso AULA INFOLINGUISTICA 3° piano polo ALBERTI via LB Alberti n. 4. ORE 9.00. La SECONDA PARTE si terrà il giorno 20 GIUGNO ORE 14.30 presso POLO SAIWA.
08/07/2019 09:00 GENOVA Scritto La PRIMA PARTE dell'esame sarà online: presso AULA INFOLINGUISTICA 3° piano polo ALBERTI via LB Alberti n. 4. ORE 9.00. La SECONDA PARTE si terrà il giorno 11 LUGLIO ORE 14.30 presso POLO SAIWA.
19/09/2019 09:00 GENOVA Scritto La PRIMA PARTE dell'esame sarà online: presso AULA INFOLINGUISTICA 3° piano polo ALBERTI via LB Alberti n. 4. ORE 9.00. La SECONDA PARTE si terrà il giorno 23 SETTEMBRE ORE 14.30 presso POLO SAIWA.