Salta al contenuto principale
CODICE 98685
ANNO ACCADEMICO 2018/2019
CFU
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE GEO/10
LINGUA Italiano
SEDE
  • GENOVA
PERIODO 2° Semestre
MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

PRESENTAZIONE

Il corso si pone l’obiettivo di introdurre lo studente al tema della sismo-genesi, affrontando anzitutto la relazione tra terremoti e faglie, essendo entrambi il risultato dello stesso processo dinamico. Durante il corso saranno discussi temi quali il comportamento reologico dei materiali ed i meccanismi di fratturazione, formazione e sviluppo delle faglie, di accumulo e rilascio di deformazione sismica. Sarà inoltre discusso il ruolo dei terremoti in differenti contesti geodinamici. 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso è strutturato allo scopo di fornire gli elementi di base per la comprensione e l’interpretazione del processo sismico. Gli argomenti trattati durante il corso permetteranno allo studente di comprendere perché, dove e quando avvengono i terremoti.  

PREREQUISITI

Nessuno

MODALITA' DIDATTICHE

Lezioni frontali ed esercitazioni in aula

PROGRAMMA/CONTENUTO

1) Meccanismo di fratturazione e faglie: comportamento reologico delle rocce e reologia della litosfera; criteri di fratturazione e sviluppo delle faglie; ruolo dei fluidi nel processo di fratturazione e frizione/attrito; popolazioni di faglie; dinamica della frattura (modello stick-slip a teoria del rimbalzo elastico).

2) Meccanica dei terremoti: onde sismiche; magnitudo; momento sismico ed energia; iterazione tra faglie nel processo sismico (variazione dello sforzo di Coulomb con esercitazione al calcolatore); leggi di scala in sismologia.

3) Sismotettonica: il ruolo della geologia, della geodesia e della sismologia nella valutazione della deformazione sismica; sequenze sismiche e earthquake clustering; terremoti e contesti geodinamici (sismicità in zone di subduzione, dorsali oceaniche e in zone di intra-placca); sismicità nel Mediterraneo; terremoti e tsunami.

4) Generalità sulla previsione dei terremoti: significato (prediction  vs. forecasting); previsione a breve, medio e lungo termine, fenomeni precursori.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Scholz, C. H. The Mechanics of Earthquakes and Faulting. Cambridge University Press (2002)

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

SIMONE BARANI (Presidente)

GABRIELE FERRETTI

DANIELE SPALLAROSSA

LEZIONI

INIZIO LEZIONI

Per inizio delle lezione ed orari consultare il seguente link:

http://www.distav.unige.it/ccsgeo/orario-lezioni

Orari delle lezioni

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile all'indirizzo EasyAcademy.

ESAMI

Calendario appelli

Dati Ora Luogo Tipologia Note
17/06/2019 14:00 GENOVA Orale
01/07/2019 14:00 GENOVA Orale
24/07/2019 14:00 GENOVA Orale
19/09/2019 14:00 GENOVA Orale