Salta al contenuto principale
CODICE 68654
ANNO ACCADEMICO 2019/2020
CFU
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE MED/45
LINGUA Italiano
SEDE
  • GE SAN MARTINO
  • GE ASL 3
  • GE GALLIERA
  • IMPERIA
  • LA SPEZIA
  • SAVONA
  • CHIAVARI
PERIODO Annuale
MODULI Questo insegnamento è un modulo di:
MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

PRESENTAZIONE

Durante il tirocinio del primo anno lo studente deve essere in grado di relazionarsi con la persona, individuare i bisogni che stanno alla base dei processi fisiologici, rispondere ai bisogni utilizzando metodologie scientifiche e best practice, in collaborazione con l’equipe  multiprofessionale e multidisciplinare

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

-      Relazionarsi con la persona assistita

-      Osservare la persona e l’ambiente

-      Assistere la persona nel rispetto delle norme etiche e deontologiche

-      Predisporre un piano di assistenza individualizzato sulla base delle conoscenze scientifiche apprese durante il percorso teorico

  • Individuare le priorità assistenziali
  • Essere responsabile dell’assistenza della persona
  • Interagire e cooperare con le figure dell’equipe assistenziale
  • Attuare le procedure scientifiche relative al bisogno di : mobilizzazione, igiene personale, alimentazione, eliminazione, comunicazione e sicurezza nel rispetto delle evidenze scientifiche
  • Attuare le procedure di prevenzione relative alle infezioni correlate all’assistenza (ICA)
  • Attuare le procedure di prevenzione e sicurezza relative al rischio professionale

MODALITA' DIDATTICHE

Fase propedeutica  al tirocinio

- Attività di laboratorio con simulazioni in ambiente protetto

- Creazioni di check list per l’apprendimento delle competenze gestuali  e griglie di osservazione per l’apprendimento delle competenze relazionali  

- Elaborazione di un portfolio relativo agli obiettivi del I anno di corso

Fase di  apprendimento clinico guidato

  • Applicazione sulla persona degli strumenti condivisi
  • Riflessioni e momenti di approfondimento del tirocinio clinico attraverso mandati, momenti di briefing e de briefing, diario esperenziale
  • Sessione di ragionamento clinico guidato
  • Valutazione in itinere dei percorsi formativi

PROGRAMMA/CONTENUTO

Gestire  la relazione  alla persona nei momenti  dell’accoglienza, della degenza e della dimissione

Osservare la persona come sistema di interazione con l’ambiente

Cogliere e osservare i cambiamenti relativi alla persona degente

Assicurare e tutelare la riservatezza, la privacy

Adottare norme di sicurezza nei confronti dell’operatore e del paziente

Assistere la persona nelle varie fasi della vita

Informare e coinvolgere la persona

Eseguire l’anamnesi infermieristica

Individuare con la guida di tirocinio le fasi di pianificazione assistenziale e la documentazione in uso (cartella infermieristica, schede di valutazione rischi)

Eseguire una raccolta dati esaustiva

Identificare i problemi e le diagnosi infermieristiche delle persone assistite stabilendo gli obiettivi e le priorità assistenziali

Attuare gli interventi preposti sulla base delle evidenze scientifiche

Valutare il processo infermieristico con il supporto della guida di tirocinio

Riconoscere il ruolo di ciascun membro dell’equipe

Mobilizzare la persona, utilizzare  ausili, prevenire e trattare le  lesioni da decubito (LDD) e altri danni da immobilità

Praticare cure igieniche totali e parziali relative ai distretti corporei

Rilevare il peso corporeo, assistere ed educare la persona nel momento del pasto, assistere la persona con emesi

Posizionare e gestire sondino naso gastrico

Rilevare le caratteristiche fisiologiche delle urine e feci, controllare e rilevare  la diuresi utilizzare i presidi per l’eliminazione, raccogliere  campioni di urine e feci per esami diagnostici, gestire il cateterismo vescicale

Rilevare i parametri vitali compreso il dolore

Attuare e registrare la presa in carico del paziente, utilizzando  gli strumenti informativi quali cartella infermieristica e  schede informatiche.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Linee Guida Ministeriali

P. Benner et all “Formazione Infermieristica” a cura di L. Sasso ,A. Bagnasco, Edra Editore,Milano 2015

Lynda J. Carpenito-Moyet “Manuale tascabile delle diagnosi infermieristiche” Casa editrice Ambrosiana 2006

Lynda J. Carpenito : “Diagnosi Infermieristiche: applicazione alla pratica clinica” ” Casa editrice Ambrosiana 2015

P. Lynn “un approccio al processo del nursing” Piccin 2015

 

P. Lynn : “Manuale di tecniche e procedure infermieristiche di Taylor. Un approccio al processo del nursing” Piccin 2015

Brunner Suddarth “ Infermieristica medico chirurgica vol.1 e 2” Casa editrice Ambrosiana 2017

LEZIONI

Orari delle lezioni

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile all'indirizzo EasyAcademy.

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Esame OSCE (Objective Structured Clinical Examination)

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

OSCE : valutazioni delle competenze cognitive, gestuali e relazionali in base all’utilizzo di check list e griglie di osservazione pertinenti agli obiettivi di tirocinio

Valutazione: media ponderata tra le schede di valutazione dell’attività clinica e OSCE

Calendario appelli

Dati Ora Luogo Tipologia Note
17/02/2020 09:00 GENOVA Registrazione
12/10/2020 09:00 GENOVA Registrazione
16/12/2020 09:00 GENOVA Prova pratica di tirocinio