Salta al contenuto principale della pagina

PROGRAMMAZIONE E MANAGEMENT SANITARI

CODICE 73000
ANNO ACCADEMICO 2021/2022
CFU
  • 1 cfu al 2° anno di 9279 SCIENZE INFERMIERISTICHE E OSTETRICHE(LM/SNT1) - GENOVA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE MED/42
    LINGUA Italiano
    SEDE
  • GENOVA
  • PERIODO 1° Semestre
    MODULI Questo insegnamento è un modulo di:
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    Il corso ha la finalità di far acquisire e sviluppare competenze nell'ambito del management sanitario con particolare attenzione alla Programmazione e all'organizzazione dei Servizi di Prevenzione del Sistema Sanitario Nazionale. 

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    Il corso si prefigge i seguenti obiettivi:

    - Far conoscere i modelli di sistema sanitario (sistemi sanitari individualistici e sistemi sanitari solidaristici);

    - Studiare l’evoluzione del Sistema Sanitario Nazionale, la sua organizzazione attuale e i principali riferimenti normativi;

    - Far conoscere i principali aspetti strutturali, organizzativi e gestionali delle attività sanitarie (ospedaliere, territoriali, preventive) incluse le problematiche poste dalla loro integrazione;

    - Acquisire conoscenze in merito all’organizzazione delle aziende sanitarie con particolare riferimento ai nuovi modelli organizzativi proposti;

    - Apprendere conoscenze sui sistemi di finanziamento erogati a livello nazionale e regionale  e di conseguenza sulle risorse finanziarie impiegate nell’ambito della programmazione sanitaria;

    - Far conoscere le principali risorse strutturali e tecnologiche a disposizione del sistema sanitario e la logica dell’Health Technology Assessment (HTA).

    MODALITA' DIDATTICHE

    Il corso viene tenuto attraverso lezioni frontali che si avvalgono di proiezioni di diapositive.

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    - I modelli di sistema sanitario: sistemi sanitari individualistici e sistemi sanitari solidaristici;

    - Evoluzione dell’assetto giuridico-sanitario-organizzativo della Sanità: dall’Ente Ospedaliero (L. Mariotti 1968), alle USL (la Riforma sanitaria:L.833/78), alla Aziendalizzazione (D. Leg.vi 502/92 e 517/93, Riforma Bis), alle Aziende Sanitarie con Autonomia Imprenditoriale ( Riforma Bindi: Leg.vo 229/99° Riforma Ter);

    - Organizzazione del sistema sanitario a livello centrale, regionale e locale;

    - Le aziende sanitarie: le Aziende Sanitarie Locali e le Aziende Ospedaliere (classificazione, competenze, organizzazione, articolazione territoriale, requisiti e responsabilità);

    - Sistemi di finanziamento: riscossione dei proventi, unione delle risorse, acquisizione degli interventi;

    - Le modalità di finanziamento delle Aziende Sanitarie;

    - Organigramma aziendale (principali organi e funzioni aziendali);

    - Livelli Essenziali di Assistenza (LEA);

    - Nuovi modelli organizzativi e assistenziali in sanità: l’ospedale per intensità di cura;

    - I Disease Management Team (DMT);

    - Principali risorse in sanità.

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    Manuale di programmazione e organizzazione sanitaria,  Gianfranco Damiani e Walter Ricciardi. Idelson-Gnocchi Editore.

    DOCENTI E COMMISSIONI

    Commissione d'esame

    ANNAMARIA BAGNASCO (Presidente)

    GIANLUCA CATANIA (Presidente)

    DANIELA AMICIZIA

    PIERO CAI

    BRUNO CAVALIERE

    GIOVANNA COCCINI

    FRANCO PIU

    FRANCESCA RICCARDI

    ROBERTA SERENA

    ANGELA TESTI

    MILKO ZANINI (Presidente e Coordinatore di corso integrato)

    LEZIONI

    INIZIO LEZIONI

    Il corso si svolgerà nel primo semestre.

    Orari delle lezioni

    L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    L’esame viene svolto il forma scritta, con somministrazione di test a risposta multipla.

    La valutazione sarà espletata attribuendo un punteggio pari a 1 per ogni risposta esatta: l’esame sarà valutato in trentesimi con il superamento dello stesso all’acquisizione di un punteggio pari ad almeno 18/30.

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    Il test a risposta multipla permette di valutare le conoscenze cognitive delle tematiche affrontate in aula e approfondite attraverso i lavori di gruppo e in autonomia.

    Calendario appelli

    Data Ora Luogo Tipologia Note
    26/04/2022 10:00 GENOVA Scritto La parte orale si terrà venerdì 29 aprile a partire dalle ore 09,00 in aula A del DISSAL
    27/04/2022 09:00 GENOVA Scritto + Orale La parte orale si terrà venerdì 29 aprile a partire dalle ore 09,00 in aula A del DISSAL
    04/05/2022 14:30 GENOVA Scritto + Orale La parte orale si terrà venerdì 06 maggio a partire dalle ore 09,00 in aula A del DISSAL
    23/05/2022 09:00 GENOVA Scritto + Orale la parte orale si terrà venerdì 27 maggio a partire dalle ore 09,00 nel dipartimento del DISSAL
    09/06/2022 09:00 GENOVA Scritto + Orale La parte orale di questo appello si svolgerà mercoledì 15 giugno alle ore 09,00 nel dipartimento DISSAL