Salta al contenuto principale della pagina

GESTIONE DEI FITOFAGI IN AMBIENTE URBANO

CODICE 65819
ANNO ACCADEMICO 2021/2022
CFU 2 cfu al 2° anno di 9006 PROGETTAZIONE DELLE AREE VERDI E DEL PAESAGGIO (LM-3) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE AGR/11
LINGUA Italiano
SEDE GENOVA (PROGETTAZIONE DELLE AREE VERDI E DEL PAESAGGIO)
PERIODO 1° Semestre
MODULI Questo insegnamento è un modulo di:
MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Fornire gli elementi necessari per il riconoscimento dei principali artropodi infeudati alle piante ornamentali, anche sulla base della sintomatologia e le conoscenze sulle strategie di lotta integrata e biologica. Sapere impostare e applicare le strategie di difesa nel rispetto della normativa fitosanitaria vigente.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Il modulo si propone sviluppare negli studenti la consapevolezza che gli animali, e in particolare gli insetti, sono una componente essenziale del paesaggio anche in ambiente urbano e di fornire loro gli strumenti necessari per una progettazione sostenibile di aree verdi che renda possibile una corretta gestione degli insetti fitofagi.

MODALITA' DIDATTICHE

L’insegnamento si articola in lezioni frontali. Nel corso delle lezioni verranno poste domande per verificare sia le conoscenze pregresse sia il livello di comprensione e la capacità di collegamento degli argomenti trattati.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Rapporti tra insetti fitofagi e piante ospiti. Attività trofica, danni diretti e indiretti. Sintomatologia. Cause che favoriscono le pullulazioni dei fitofagi.
Principali insetti fitofagi indigeni ed esotici invasivi in ambiente urbano: distribuzione, bio-etologia e startegie di contenimento. Metodi di lotta, con particolare attenzione alle strategie a basso impatto ambientale. Endoterapia. Lotta naturale e biologica.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Il materiale didattico (es. presentazioni PowerPoint, articoli per approfondimenti e letture critiche) sarà disponibile agli studenti.

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

BIANCA MARIA RINALDI (Presidente)

CHIARA FERRACINI

PAOLA GULLINO

FEDERICA LARCHER

LEZIONI

MODALITA' DIDATTICHE

L’insegnamento si articola in lezioni frontali. Nel corso delle lezioni verranno poste domande per verificare sia le conoscenze pregresse sia il livello di comprensione e la capacità di collegamento degli argomenti trattati.

Orari delle lezioni

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

L’esame finale viene svolto in forma integrata con gli altri moduli del corso e consiste nella valutazione degli elaborati progettuali preparati dagli studenti.

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
26/01/2022 09:00 TORINO Laboratorio
09/02/2022 09:00 TORINO Laboratorio
17/06/2022 09:00 TORINO Laboratorio