Salta al contenuto principale della pagina

RIABILITAZIONE LOGOPEDICA GENERALE E SPECIALE

CODICE 68129
ANNO ACCADEMICO 2021/2022
CFU
  • 4 cfu al 3° anno di 9281 FISIOTERAPIA(L/SNT2) - GE SAN MARTINO
  • 4 cfu al 3° anno di 9281 FISIOTERAPIA(L/SNT2) - PIETRA LIGURE
  • 4 cfu al 3° anno di 9281 FISIOTERAPIA(L/SNT2) - CHIAVARI
  • 4 cfu al 3° anno di 9281 FISIOTERAPIA(L/SNT2) - LA SPEZIA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE MED/50
    LINGUA Italiano
    SEDE
  • GE SAN MARTINO
  • PIETRA LIGURE
  • CHIAVARI
  • LA SPEZIA
  • PERIODO 1° Semestre
    MODULI Questo insegnamento è un modulo di:
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    La logopedia  è una disciplina sanitaria che si occupa di prevenzione, valutazione e trattamento riabilitativo delle patologie della voce, del linguaggio orale e scritto e della comunicazione in età evolutiva, adulta e geriatrica. Nella Riabilitazione logopedica generale e speciale vengono illustrati i principi che governano la riabilitazione logopedico-cognitiva nell’adulto.

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    Fornire agli studenti gli elementi per osservare, riconoscere, valutare e trattare i disturbi cognitivo-linguistici acquisiti e le disartrie.

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    al termine dell’insegnamento lo studente dovrà:

    • Sapere analizzare Il ruolo della comunicazione verbale e non verbale nella terapia dei deficit cognitivi acquisiti
    • Sapere interpretare e analizzare i disturbi del linguaggio e i deficit cognitivi nel paziente afasico e nel traumatizzato cranico adulti.
    • Sapere utilizzare le informazioni logopediche ai fini della riabilitazione neuromotoria.

    MODALITA' DIDATTICHE

    Il corso viene tenuto nel primo semestre del terzo anno attraverso lezioni frontali che si avvalgono di proiezioni di diapositive. 

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    Valutazione del disturbo del linguaggio mediante test standardizzato (Aachener Aphasie Test).

    •             Alcuni principi di riabilitazione logopedica dei disturbi:

    a)            dell'espressione

    b)           dell'articolazione

    c)            della comprensione

    •             Alcuni principi di riabilitazione non verbale.

    •             Il traumatizzato cranico: valutazione e alcuni principi di riabilitazione cognitiva.

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    Collana di Neuropsicologia e Riabilitazione - Ed.Masson. 9 volumi sui seguenti argomenti: Neglect - Memoria - Disturbi spaziali - Calcolo - Scrittura - Valutazione Neuropsicologica

    Mazzucchi A., La riabilitazione neuropsicologica, Elsevier Ed , (2011 3a ed)

     

    DOCENTI E COMMISSIONI

    Commissione d'esame

    MARIA LAURA INGLESE (Presidente)

    ROSARIA ANDREOTTI

    MAURIZIO BALESTRINO

    FRANCESCA MARIA BATTAGLIA

    PAOLA BONA

    GAIA BONASSI

    ALESSANDRA CAMPUS

    GIUSEPPE CORVAGLIA

    ELISA DE GRANDIS

    ELISA GIORLI

    LINO NOBILI

    MATTEO PARDINI

    JESSICA PODDA

    MAGDA RIZZARDI

    FLAVIO MARIANO NOBILI (Presidente e Coordinatore di corso integrato)

    LEZIONI

    INIZIO LEZIONI

     

    Le lezioni si svolgono nel primo semestre del terzo anno.

    Orari delle lezioni

    L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    Orale nell’ambito della verifica del Corso Integrato di cui la disciplina “Riabilitazione logopedica generale e speciale” fa parte.

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    Lo studente  dovrà dimostrare di aver raggiunto un adeguato livello di conoscenza sulle modalità di individuazione, valutazione e scelta delle tecniche riabilitative riguardo i disturbi cognitivo-linguistici del paziente afasico e del traumatizzato cranico adulti. 

    Calendario appelli

    Data Ora Luogo Tipologia Note
    19/01/2022 09:30 GENOVA Orale
    09/02/2022 09:30 GENOVA Orale
    23/02/2022 09:30 GENOVA Orale
    22/06/2022 09:30 GENOVA Orale
    06/07/2022 09:30 GENOVA Orale
    07/09/2022 09:30 GENOVA Orale
    21/09/2022 09:30 GENOVA Orale

    ALTRE INFORMAZIONI

    1) L’esame non può essere sostenuto se non è stata rispettata la relativa propedeuticità. 2) Trattandosi di esami di Corso Integrato, il non superamento di una singola  disciplina prevede la ripetizione dell’intero esame.