Salta al contenuto principale della pagina

DIRITTO TRIBUTARIO DELL'UNIONE EUROPEA ED INTERNAZIONALE

CODICE 45314
ANNO ACCADEMICO 2021/2022
CFU
  • 6 cfu al 3° anno di 7995 GIURISPRUDENZA(LMG/01) - GENOVA
  • 6 cfu al 4° anno di 7995 GIURISPRUDENZA(LMG/01) - GENOVA
  • 6 cfu al 5° anno di 7995 GIURISPRUDENZA(LMG/01) - GENOVA
  • 6 cfu al 5° anno di 7996 GIURISPRUDENZA(LMG/01) - IMPERIA
  • 6 cfu al 3° anno di 10842 SERVIZI LEGALI ALL'IMPRESA E ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (L-14) - GENOVA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE IUS/12
    LINGUA Italiano
    SEDE
  • GENOVA
  • IMPERIA
  • PERIODO 2° Semestre
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    Studio degli aspetti comunitari, internazionali e comparatistici del diritto tributario.

    PREREQUISITI

    Propedeutico al corso è il superamento dell’esame di diritto finanziario. I due corsi possono essere seguiti anche nel medesimo semestre e l’esame sostenuto nella medesima sessione.

    MODALITA' DIDATTICHE

    Il corso si svolgerà mediante lezioni frontali. Durante lo svolgimento delle lezioni, saranno presentati casi pratici e sarà suscitata la discussione tra i frequentanti. Nell’ultima settimana del corso si terrà una simulazione di procedura d’infrazione in materia fiscale o di contenzioso di fronte alla Corte di Giustizia.

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    Il corso illustra i principali limiti che incontra la sovranità degli Stati nella normazione delle fattispecie tributarie aventi elementi di transanzionalità. La prima parte del corso esaminerà i vincoli posti dal diritto interno e dal diritto convenzionale. Si esamineranno, tra gli altri, gli elementi essenziali delle convenzioni contro le doppie imposizioni e dei programmi per contrastare l’elusione internazionale, con specifico riguardo all’imposizione del reddito delle multinazionali e all’imposizione dei fenomeni della digital economy. La seconda parte del corso esaminerà i vincoli derivanti dall’appartenenza dell’Italia all’Unione Europea. Le lezioni si concluderanno con l’illustrazione della rilevanza in materia tributaria dei principi della Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo.

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    Per i frequentati l’esame verterà su quanto illustrato durante le lezioni. I non frequentati saranno chiamati a conoscere le medesime tematiche e, per la preparazione, si consiglia lo studio dei manuali P. Pistone, Diritto tributario internazionale, ult. ed., parti Prima e Terza e P. Pistone, Diritto tributario europeo, parti Prima e Seconda. E’ possibile svolgere la preparazione anche su altri manuali di diritto tributario internazionale ed europeo.

    DOCENTI E COMMISSIONI

    Commissione d'esame

    FRANCESCO FARRI (Presidente)

    REMO DOMINICI

    ALBERTO MARCHESELLI (Presidente Supplente)

    LUCA COSTANZO (Supplente)

    DAVIDE EMONE (Supplente)

    FRANCESCA SOLARI (Supplente)

    LEZIONI

    INIZIO LEZIONI

    Le lezioni si svolgeranno il lunedì dalle 16 alle 18 e il giovedì dalle 10 alle 12. L’inizio delle lezioni è previsto il 21 febbraio.

    Orari delle lezioni

    L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    Orale

    L’esame finale si terrà nella modalità di colloquio orale nelle date 10 maggio, 31 maggio, 21 giugno, 5 luglio, 6 settembre.

    Calendario appelli

    Data Ora Luogo Tipologia Note
    10/05/2022 10:00 GENOVA Orale
    31/05/2022 10:00 GENOVA Orale
    21/06/2022 10:00 GENOVA Orale
    05/07/2022 10:00 GENOVA Orale
    06/09/2022 10:00 GENOVA Orale