Salta al contenuto principale della pagina

DISEGNO INDUSTRIALE 2-2

CODICE 65418
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 12 cfu al 2° anno di 9008 DESIGN NAVALE E NAUTICO(LM-12) - LA SPEZIA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE ICAR/13
    LINGUA Italiano
    SEDE
  • LA SPEZIA
  • PERIODO 2° Semestre
    MODULI Questo insegnamento è un modulo di:
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    Il corso introduce alle problematiche connesse il riconoscimento, la valorizzazione e la tutela del patrimonio nautico storico con l’obiettivo di sensibilizzare gli studenti verso questa particolare categoria di imbarcazioni esistenti caratterizzate da problematiche molto diverse rispetto alla progettazione ex-novo. L’obiettivo finale consiste nell’ottenimento della consapevolezza di una metodologia di progetto che il futuro designer deve acquisire al fine di poter controllare il progetto di qualsiasi prodotto nautico in generale e il refitting o recupero di unità esistenti in particolare configurandolo in risposta agli specifici requisiti caratterizzanti le aspettative del prodotto stesso.

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    Con il supporto delle lezioni e lo svolgimento del tema progettuale gli studenti devono dimostrare di aver maturato una sensibilità personale verso i temi del recupero e della valorizzazione del Cultural e del Nautical Heritage e l’apprendimento di strumenti quali:

    - ricerca ed analisi;

    - ideazione;

    - sintesi;

    - elaborazione e redazione di elaborati grafici;

    - schizzi, disegni tecnici, modelli.

    MODALITA' DIDATTICHE

    L'insegnamento prevede lezioni teoriche che affiancano e guidano attività pratiche/laboratoriali in cui lo studente è spronato alla modalità di apprendimento attiva personale e del lavoro di gruppo. Le attività si svolgono in modalità intensiva, le ore previste sono quindi concentrate nell'arco di circa due settimane anche a fronte del caso studio individuato e delle esigenze che emergono per svolgere sopralluoghi e analisi sul campo.

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    L'insegnamento prevede l'individuazione di un caso studio tangibile tramite il quale applicare teorie e metodologie introdotte durante le ore di lezione frontale esplicitate nel corso del primo (Disegno Industriale 2.1) e secondo semestre (Disegno Industriale 2.2). Il programma di massima, adattabile e modificabile di anno in anno a seconda dei casi studio selezionati, prevede i seguenti step di avanzamento e avvicinamento alla realizzazione di un progetto completo, sempre affiancati da lezioni teoriche introduttive: 

    - analisi del caso studio e ricerca storica

    - sopralluogo con rilievo metrico e analisi materiali e tecniche costruttive

    - sopralluogo con analisi dello stato del manufatto

    - rielaborazione critica dei dati raccolti tramite disegno tecnico, schedature e cad

    - analisi e revisioni degli elaborati

    - ideazione del progetto di recupero del caso studio

    - revisioni e ulteriori eventuali sopralluoghi di approfondimento

    - realizzazione del progetto esecutivo

     

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    - Bortolami, L. (2017), Imbarcazioni in legno. Il restauro consapevole. Progettare e realizzare un intervento efficace, Il Frangente, Verona.
    - EMH (European Maritime Heritage) (2003),Carta di Barcellona. Carta europea per la conservazione e il restauro delle imbarcazioni tradizionali in attività, Ebeltoft, DK [http://european-maritime-heritage.org/bc.aspx].
    - Morozzo della Rocca, M.C. (a cura di) (2014), Yachts Restoration stato dell’arte, problematiche e prospettive, Umberto Allemandi & C., Torino, pp.22-33 e pp. 207-219.
    - Morozzo della Rocca, M.C. (2018), Per un Portale del Nautical Heritage, GUP, Genova, pp.243-294.
    - Zappia , G. (2020), Restauro Nautico e Design. Strumenti e metodi per il recupero delle imbarcazioni, GUP, Genova.
    - Zignego, M.I. (2012), Yacht refitting. Nuove frontiere del riallestimento nautico, Aracne, Roma.

    DOCENTI E COMMISSIONI

    LEZIONI

    Orari delle lezioni

    L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    Orale, Laboratorio

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    La valutazione consiste nel colloquio orale durante il quale vengono commentate criticamente le consegne eseguite dallo studente.

    Le consegne intermedie sotto forma di esercitazioni o progetti brevi vengono valutate in funzione della completezza, della capacità di interpretazione, di approfondimento e di restituzione grafica rispetto al tema assegnato. Il colloquio orale oltre a verificare la memorizzazione e comprensione delle nozioni teoriche erogate si prefigge di appurare la capacità di rielaborare criticamente i concetti acquisiti e di orientarli alle applicazioni progettuali.

    Calendario appelli

    Data Ora Luogo Tipologia Note