Salta al contenuto principale della pagina

ASSISTENZA OSTETRICA AL PARTO E AL PUERPERIO PATOLOGICO

CODICE 68048
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU 2 cfu al 3° anno di 9278 OSTETRICIA (L/SNT1) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE MED/47
LINGUA Italiano
SEDE GENOVA (OSTETRICIA)
PERIODO 1° Semestre
MODULI Questo insegnamento è un modulo di:
MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

PRESENTAZIONE

Il corso fornisce conoscenze e  competenze per la prevenzione dell’insorgenza delle patologie nelle gravidanze e l’individuazione delle situazioni a rischio e per garantire un approccio assistenziale adeguato nella patologia ostetrica

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Riconoscere le problematiche e saper diagnosticare il rischio ostetrico nell'assistenza alla gravidanza, parto e puerperio. Saper comunicare nelle situazioni d'emergenza. Conoscere le nozioni e le tecniche della rianimazione neonatale.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Alla fine del corso lo studente dovrà avere acquisito le conoscenze e le competenze riguardanti

  • la prevenzione dell’insorgenza delle patologie nelle gravidanze e l’individuazione delle situazioni a rischio;
  • le strategie per identificare l’insorgenza di una patologia in gravidanza, parto e puerperio
  • le modalità per garantire un approccio assistenziale adeguato nella patologia ostetrica
  • l’appropriata gestione delle emergenze in sala parto

MODALITA' DIDATTICHE

Al fine di favorire la comprensione, la sperimentazione, la discussione ed il confronto sono impiegate, oltre alla lezione partecipate, metodologie didattiche attive quali: esercitazione, role playing. 

PROGRAMMA/CONTENUTO

  • Valutazione e classificazione del rischio ostetrico
  • Conoscenza delle tecniche di diagnosi prenatale
  • Prevenzione ed individuazione dei fattori di rischio delle patologie in gravidanza
  • Assistenza alla patologia ostetrica del primo, secondo e terzo trimestre
  • Prevenzione, individuazione e gestione delle situazioni a rischio durante il travaglio, parto e post parto
  • Gestione appropriata dell’emergenza in sala parto
  • Prevenzione, individuazione e gestione delle patologia del puerperio

TESTI/BIBLIOGRAFIA

 

• Valle A, Bottino S, Meregalli V, Zanini A, Lissoni D, Locatelli A. Manuale di sala parto. Edi-Ermes

• Felis S, Frigo MG, Agostini V, Ronzini C. Emorragia ostetrica SEU

• Canepa M, Gamondo S, Mascolo MR. Posizionare il feto per il parto naturale - Prevenire, diagnosticare e correggere le malposizioni fetali. SEU

Si invitano caldamente gli studenti con certificazione di DSA, di disabilità o di altri bisogni educativi speciali di contattare i docenti all’inizio del corso per concordare modalità didattiche che, nel rispetto degli obiettivi dell’insegnamento, tengano conto delle modalità di apprendimento individuali e forniscano idonei strumenti compensativi.

 

DOCENTI E COMMISSIONI

LEZIONI

INIZIO LEZIONI

Vedi calendario pubblicato su aulaweb

Orari delle lezioni

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Orale

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

Lo studente dovrà essere in grado di organizzare il pensiero logico nella descrizione del percorso assistenziale ostetrico

Gli studenti con DSA o con altri bisogni educativi speciali regolarmente certificati potranno concordare con il docente la modalità scritta o orale, contattando i docenti almeno 10 giorni prima dell'esame. Potranno usufruire inoltre del 30% di tempo aggiuntivo.