Salta al contenuto principale della pagina

PROGETTAZIONE E VALUTAZIONE DEGLI INTERVENTI EDUCATIVI

CODICE 83930
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 12 cfu al 2° anno di 8710 SERVIZIO SOCIALE (L-39) - GENOVA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE M-PED/04
    LINGUA Italiano
    SEDE
  • GENOVA
  • PERIODO 1° Semestre
    FRAZIONAMENTI Questo insegnamento è diviso in 2 frazioni:
  • A
  • B
  • MODULI Questo insegnamento è un modulo di:
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    L'insegnamento si propone di presentare gli strumenti di lavoro dei professionisti dell'educazione che possono operare con gli assistenti sociali alla creazione di progetti e progetti educativi individualizzati all'interno di servizi sociali e socio-educativi.

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    Approfondimenti su progettazione valutazione e interventi educativi

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

     

    - definire ed organizzare una progettazione educativa  nell'ambito delle diverse aree di  intervento sociale ( sui minori, famiglia, dipendenze, disabilità, etc.)

    - individuare le variabili di contesto;

    - definire e redigere le finalità e  gli obiettivi educativi e sociali in funzione delle diverse aree di intervento;

    - acquisire competenze di problem solving da applicare alla progettazione educativo, sociale e socio-sanitari;

    -  progettare un intervento educativo rivolte a persone, gruppi e comunità in ambito di promozione, riabilitazione e riparazione;  

    - monitorare e valutare un progetto educativo secondo una logica di coerenza interna e appropriatezza.

    - monitorare e valutare un progetto educativo rispetto agli obiettivi sociali 

    - osservare e documentare il progetto  educativo

    MODALITA' DIDATTICHE

    Il corso sarà organizzato attraverso lezioni frontali, lavori in gruppo, lavori individuali  finalizzati ad apprendere e, applicare ai diversi contesti educativi e sociali,  i diversi modelli e metodologie di progettazione  educativa. 

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    Durante il corso saranno trattati i seguenti argomenti:

    - gli interventi educativi, sociali e socio-sanitari: continuità e differenze

    - la competenza progettuale: capacità, conoscenze, esperienze e sistemi di credenze

    - gli interventi educativi   e l'interdipendenza con il   sociale:  continuità, differenze e specificità

    - dalla progettualità al progetto educativo sulla persona, sul gruppo e sulla comunità

    - modelli di progettazione educativa

    - l'analisi  e la  definizione del contesto

    - il ciclo di vita del progetto e il processo di progettazione

     - dall’analisi dei problemi alla definizione dei bisogni

    - le variabili di contesto: fattori di rischio e di protezione

    - - la costruzione di reti e i modelli di partecipazione

    - i progetti educativi individuali, i progetti di gruppo e di comunità

    - gli errori progettuali: razionalità limitata, bias cognitivi, pregiudizi

    - interventi di promozione, di riabilitazione, di riparazione e terapeutici nei diversi aree del lavoro educativo e sociale

    - le norme e i documenti di riferimento

    - i contesti di emergenza

    - dalle finalità agli obiettivi

    - il piano di progetto 

    - il Progetto educativo individuale, il Progetto educativo di gruppo,  Progetto educativo di comunità,

    - la progettazione nelle principali aree sociali: famiglia ( affido e adozione), minori, disabilità, dipendenze

    - la valutazione di un progetto educativo

     

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

     

    Testi  obbligatori

    1. PARADISO L., La progettazione educativa e sociale. Modelli, metodologie, strumenti, , Mondadori Università, Milano, 2020.

    Un libro a scelta nell'ambito della progettazione  dei percorsi di tutela dei minori e sostegno della famiglia: 

    1. PARADISO L., Prepararsi all'adozione. Il percorso formativo  per  il  progetto adottivo.  Unicopli, 2020.

    2. SERBATI S., MILANI P.,  La tutela dei bambini. Teorie e strumenti di intervento con le famiglie vulnerabili. Carrocci 2013.

    3. CALCATERRA V., L'affido partecipato. Come coinvolgere la famiglia d'origine. Erikson. 2014.

    In alternativa per chi desidera approfondire i modelli e le metodologie della progettazione educativa: 

    4. TRAVERSO A., Metodologia della progettazione educativa, Carocci, Roma, 2016.

     

     

     

    DOCENTI E COMMISSIONI

    Commissione d'esame

    LAURA TRAVERSO (Presidente)

    LOREDANA PARADISO (Presidente Supplente)

    LEZIONI

    INIZIO LEZIONI

    Le lezioni inizieranno  secondo il calendario dell'Ateneo. 

    Orari delle lezioni

    L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

     

    Per  i frequentanti 

    La prova d'esame è   composta da  prove  intermedie di valutazione dell'apprendimento durante il corso e da un esame orale sulla parte bibliografia indicata. 

    Per i non frequentanti

    La prova d' esame  è orale sulla bibliografia indicata. 

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    Durante le lezioni sarà presa la firma di presenza. Saranno considerati frequentanti coloro che avranno almeno il 65% di presenza sul monte ore totale (36 ore) ed avranno consegnato la prova progettuale in itinere.