Salta al contenuto principale della pagina

ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA

CODICE 68185
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 9 cfu al 2° anno di 9281 FISIOTERAPIA(L/SNT2) - CHIAVARI
  • 9 cfu al 2° anno di 9281 FISIOTERAPIA(L/SNT2) - PIETRA LIGURE
  • 9 cfu al 2° anno di 9281 FISIOTERAPIA(L/SNT2) - LA SPEZIA
  • 9 cfu al 2° anno di 9281 FISIOTERAPIA(L/SNT2) - GE SAN MARTINO
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE MED/33
    LINGUA Italiano
    SEDE
  • CHIAVARI
  • PIETRA LIGURE
  • LA SPEZIA
  • GE SAN MARTINO
  • PERIODO 1° Semestre
    MODULI Questo insegnamento è un modulo di:
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    La Disciplina di ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA ha l’obiettivo di guidare lo studente ad acquisire la conoscenza delle principali patologie dell’apparato locomotore, in ambito ortopedico e traumatologico, approfondendo i campi della fisiopatologia e terapia sia medica sia chirurgica (correttivo-conservativa, ricostruttiva e sostitutiva) delle malattie dell'apparato locomotore nell'età pediatrica e adulta

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    Obiettivo del corso di Ortopedia e Traumatologia è quello di fornire la conoscenza allo studente della:

    • clinica, con le principali manovre semeiologiche per la diagnosi delle malattie dell’apparato locomotore
    • imaging, con gli esami strumentali più utili per l’approfondimento diagnostico
    • terapia, sia conservativa che chirurgica, che l’ortopedico attua nelle principali patologie a carico dell’apparato muscolo scheletrico.   

    MODALITA' DIDATTICHE

    Gli insegnamenti vengono svolti con lezioni frontali.

    Le lezioni frontali saranno tenute nelle 5 sedi del Corso di Laurea dai rispettivi  docenti nominati e verranno erogate attraverso l’utilizzo di slide e filmati esplicativi. Il rapporto numerico Studenti/Docenti permette un confronto diretto fra insegnante e discente e la possibilità di utilizzo di metodologie didattiche collaborative, discussioni guidate sulla riabilitazione delle patologie ortopedico/traumatologiche/reumatologiche, lavoro in piccoli gruppi

    Si invitano gli studenti con certificazione di DSA, di disabilità o di altri bisogni educativi speciali di contattare i docenti all’inizio del corso per concordare modalità didattiche che, nel rispetto degli obiettivi dell’insegnamento, tengano conto delle modalità di apprendimento individuali e forniscano idonei strumenti compensativi

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    ORTOPEDIA:

    - Osteopenie (osteoporosi).        

    - Osteocondrosi.

    - Atrofia di Sudeck ed algodistrofie                                                                                                                  

    - Patologie della spalla (conflitto, lesione della cuffia)                                                                                      

    - Displasia dell'anca.

    - Paramorfismi degli arti inferiori.

    - Deviazioni della colonna vertebrale (scoliosi e cifosi).

    - Ernia del disco.

    - Cenni sui Tumori dello scheletro.

    - Artrosi e generalità sulla chirurgia protesica.
     

    TRAUMATOLOGIA:

    - Generalità sulle fratture e lussazioni.

    - Fratture vertebrali.

    - Fratture e lussazioni dell'arto superiore: fratture della clavicola, lussazione acromion-clavicolare, lussazione scapolo-omerale, fratture dell'omero, fratture del gomito, lussazione del gomito, fratture dell'avambraccio, fratture e lussazioni del polso e della mano.

    - Fratture e lussazioni dell'arto inferiore: fratture del femore, fratture della rotula, fratture della gamba, fratture malleolari, fratture del piede, lussazione dell'anca, fratture-lussazioni dell'anca, lussazioni del ginocchio, lussazioni della tibio-tarsica.

    - Lesioni interne del ginocchio: lesioni meniscali, lesioni legamentose.

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    Le Slides utilizzate durante  le lezioni e altro materiale didattico (quali tutorial di approfondimento, dispensa elettronica) saranno fornite dai Docenti; possono , inoltre, essere consigliati dai Docenti libri, articoli e riviste scientifiche.

    In generale, gli appunti presi durante le lezioni ed il materiale fornito dai Docenti sono sufficienti per la preparazione dell'esame.

    Vanno bene anche altri testi di carattere universitario, purchè siano edizioni pubblicate negli ultimi 5 anni.

    Si consigliano approfondimenti su https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed

    DOCENTI E COMMISSIONI

    LEZIONI

    INIZIO LEZIONI

    Le lezioni si svolgeranno nel periodo compreso tra ottobre e dicembre

    Orari delle lezioni

    L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    L’esame è orale; esso sarà diretto principalmente a valutare un'appropriata conoscenza degli argomenti trattati nel modulo.

    Saranno disponibili 7 appelli di esame.

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    I dettagli sulle modalità di preparazione per l’esame e sul grado di approfondimento di ogni argomento verranno comunicati nel corso delle lezioni.

    L’esame orale verterà principalmente sugli argomenti trattati durante le lezioni frontali e comunque su tutti quelli specificati nel programma.

    Gli studenti con DSA o con altri bisogni educativi speciali regolarmente certificati potranno concordare con il docente la modalità scritta o orale, contattando i docenti almeno 10 giorni prima dell'esame. Potranno usufruire inoltre del 30% di tempo aggiuntivo 

     

     

    ALTRE INFORMAZIONI

    Appuntamento via mail con I Docenti:

    Molfetta Luigi: lmolfetta@libero.it

    Giudice Vito: dr.giudice@libero.it

    Eminente Alberto: alberto.eminente@asl5.liguria.it

    Gramazio Michele: michele.gramazio@libero.it

     

    Pre-requisiti: conoscenza dei fondamenti di Anatomia e Patologia

    L'esame può essere sostenuto se sono stati superati tutti gli esami del 1° anno.

     

    Propedeuticità:

    L'esame è propedeutico all'esame di Tirocinio del 2° anno

    In caso di studente con DSA certificato, è necessario contattare il Docente Referente della Commissione DISABILITA’ e DSA per il DINOGMI: Prof. N. Girtler (nicolagirtler@unige.it ) e valutato il singolo caso, invierà ai docenti le indicazioni necessarie sia per lo sviluppo delle lezioni sia la modalità di svolgimento dell’esame.