Salta al contenuto principale della pagina

PROTESIOLOGIA, ORTESIOLOGIA E TERAPIA OCCUPAZIONALE

CODICE 68200
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 6 cfu al 3° anno di 9281 FISIOTERAPIA(L/SNT2) - CHIAVARI
  • 6 cfu al 3° anno di 9281 FISIOTERAPIA(L/SNT2) - PIETRA LIGURE
  • 6 cfu al 3° anno di 9281 FISIOTERAPIA(L/SNT2) - LA SPEZIA
  • 6 cfu al 3° anno di 9281 FISIOTERAPIA(L/SNT2) - GE SAN MARTINO
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE MED/48
    LINGUA Italiano
    SEDE
  • CHIAVARI
  • PIETRA LIGURE
  • LA SPEZIA
  • GE SAN MARTINO
  • PERIODO 1° Semestre
    MODULI Questo insegnamento è un modulo di:
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    Il corso si propone di fornire allo studente: conoscenze teoriche riguardanti le problematiche della valutazione funzionale e della pianificazione dell’intervento riabilitativo nel paziente amputato; conoscenze teoriche e pratiche riguardanti le protesi e le ortesi per l’arto inferiore e superiore più frequentemente adottate; conoscenze nel campo degli ausili; conoscenze sul potenziale riabilitativo che offre la Terapia Occupazionale

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    Conoscere i principi del ragionamento clinico nelle diverse patologie osteo-articolari, comprese le problematiche della mano, acquisire le conoscenze valutative per l’applicabilità delle varie tecniche, apprendere gli interventi specifici e i principali concetti di terapia manuale. Conoscere elementi di terapia occupazionale e le principali tipologie e caratteristiche di protesi, ortesi ed ausili esistenti. Apprendere l'idrochinesiterapia e le tecniche massoterapiche speciali con i relativi principali campi di applicazione

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    -        

    La frequenza al corso e lo studio individuale  permetteranno  allo studente di:

     

    Conoscere le principali tipologie di ortesi e protesi in commercio, valutandone, i meccanismi d’azione e le indicazioni

    Individuare e proporre gli ausili e le ortesi più idonei in relazione alla disabilità ed al loro corretto utilizzo

    Introdurre principi di Terapia Occupazionale

    Al termine dell’insegnamento lo studente sarà in grado di :

    Conoscere ausili, ortesi e protesi

    Individuare e gestire ausili-ortesi e protesi in relazione  al progetto riabilitativo

    Conoscere il potenziale riabilitativo offerto dalla Terapia Occupazionale e valutarne una possibile indicazione in funzione della patologia-problema

    MODALITA' DIDATTICHE

    N°10 ore di lezioni frontale sui diversi argomenti del programma utilizzando slide.

    Si invitano caldamente gli studenti con certificazione di DSA, di disabilità o di altri bisogni educativi speciali di contattare i docenti all’inizio del corso per concordare modalità didattiche che, nel rispetto degli obiettivi dell’insegnamento, tengano conto delle modalità di apprendimento individuali e forniscano idonei strumenti compensativi

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    AMPUTATO

    ·         Livelli di amputazione e protesizzazione

    ·         Protesi arto superiore e inferiore: conoscenza , meccanismi d’azione e indicazioni

              Problematiche relative alla protesizzazione

              Valutazione e scelta della protesi: lavoro d’equipe

            

    ·        

    ORTESI

    ·         Definizione

    ·         L’ortesi nel progetto riabilitativo

    ·         Ortesi spinali-arto superiore - inferiore: conoscenza , meccanismi d’azione e indicazioni

    ·        TERAPIA OCCUPAZIONALE

    ·         Generalità – Definizione - Principi di T.O.

    ·         Significato, utilizzo ed obiettivi della T.O. - Scopi ed effetti.

    ·         Descrizione delle attività

    Il lavoro in équipe

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    Cavallari, Costantino “Amputazione, protesi e riabilitazione”, Edi Ermes

    Consigliato: Caracciolo, Redaelli e Valsecchi “Terapia occupazionale” Raffaello Cortina editore

    Dispense e materiale didattico fornito dal docente

    DOCENTI E COMMISSIONI

    LEZIONI

    INIZIO LEZIONI

    I semestre, III anno

    Orari delle lezioni

    L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

     

     L’esame sarà svolto oralmente con un almeno due domande sugli argomenti previsti nel programma

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    L’esame valuterà la qualità dell’esposizione attraverso l’utilizzo del corretto lessico specialistico e indagherà le capacità di ragionamento clinico dello studente in relazione alle tematiche trattate e alle conoscenze acquisite.

    Gli studenti con DSA o con altri bisogni educativi speciali regolarmente certificati potranno concordare con il docente la modalità scritta o orale, contattando i docenti almeno 10 giorni prima dell'esame. Potranno usufruire inoltre del 30% di tempo aggiuntivo.

    ALTRE INFORMAZIONI

    In caso di studente con DSA certificato, è necessario contattare il Docente Referente della Commissione DISABILITA’ e DSA per il DINOGMI: Prof. N. Girtler (nicolagirtler@unige.it ) e valutato il singolo caso, invierà ai docenti le indicazioni necessarie sia per lo sviluppo delle lezioni sia la modalità di svolgimento dell’esame.