Salta al contenuto principale
CODICE 68207
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE MED/48
LINGUA Italiano
SEDE
  • CHIAVARI
  • PIETRA LIGURE
  • LA SPEZIA
  • GE SAN MARTINO
PERIODO 1° Semestre
MODULI Questo insegnamento è un modulo di:
MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

PRESENTAZIONE

L'insegnamento di Riabilitazione Respiratoria è inserito nel contesto del Corso integrato di Riabilitazione delle Funzioni Viscerali che comprende quattro moduli disciplinari:

Riabilitazione Oncologica

Riabilitazione uro genitale

Riabilitazione Cardiologica

Riabilitazione Respiratoria

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Acquisire le nozioni e gli strumenti critici sull’iter chirurgico e sulla fase riabilitativa dei pazienti oncologici. Conoscere i principi riabilitativi delle principali patologie uro-ginecologiche e del pavimento pelvico. Conoscere la valutazione del paziente con patologia respiratoria e cardiologica, sia medica che chirurgica, le indicazioni e controindicazioni al trattamento riabilitativo e le tecniche fisioterapiche più recenti.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Al termine del corso lo studente dovrà essere in grado di:

- Conoscere le conoscenze  di base necessarie per la valutazione e presa in carico riabilitativa del paziente affetto da patologia respiratoria.

- Facilitare  il processo di metacognizione necessario per poter individuare e successivamente discriminare le problematiche respiratorie essenziali e/o complementari al fine di pianificare ed elaborare un corretto programma riabilitativo

- Conoscere le tecniche principali in modo da scegliere quella più appropriata

- Conoscere il ruolo del Fisioterapista in area Critica e le tecniche utilizzate nel weaning respiratorio.

MODALITA' DIDATTICHE

Il corso di Riabilitazione respiratoria viene erogato in presenza attraverso : Lezioni frontali in aula, utilizzo di presentazioni con slides e video, eventuali esercitazioni a discrezione del docente per un totale di 10 ore (1 CFU)

Si invitano caldamente gli studenti con certificazione di DSA, di disabilità o di altri bisogni educativi speciali di contattare i docenti all’inizio del corso per concordare modalità didattiche che, nel rispetto degli obiettivi dell’insegnamento, tengano conto delle modalità di apprendimento individuali e forniscano idonei strumenti compensativi. 

 

 

PROGRAMMA/CONTENUTO

 

Definizione, scopi ambiti

Valutazione paziente: valutazione soggettiva ed oggettiva del paziente respiratorio , esame del torace.

Valutazione dei principali sintomi respiratori ( Tosse, dispnea, espettorato )

Disostruzione bronchiale:

Basi fisiologiche (distribuzione regionale della ventilazione, PEP, ventilazione collaterale, condizioni che facilitano il drenaggio:

Tecniche rivolte al polmone profondo:

Inspiratorie:

EDIC, Incentivatore di volume, air staking.

Espiratorie:

Con PEP: Pep mask, Pep Bottle, labbra socchiuse, Flutter,CPAP ed altri Device

Senza PEP: ACBT, ELTGOL, Drenaggio Autogeno, Drenaggio Posturale,

Vibrazioni e percussioni

Tecniche rivolte alle vie aeree superiori:

Inspiratorie:

DRRI

Espiratorie:

Tosse, FET

Strumenti per disostruzione:

Oscillazione ad alta frequenza della parete toracica, Tosse meccanica…….

Ergonomia del respiro:

Lavoro sulla parete toracica

Riadattamento e riallenamento allo sforzo

Sindromi restrittive/ostruttive

Paziente BPCO: problematiche riabilitative

Paziente neuromuscolare, assistenza alla tosse e ventilazione meccanica

Paziente chirurgico

Paziente con lesione midollare

Trattamento in terapia intensiva: cenni di ventilazione meccanica

Paziente tracheostomizzato

Ruolo educazionale del fisioterapista

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Masson editore, autori vari ARIR, LA DISOSTRUZIONE BRONCHIALE, LA VALUTAZIONE

Dispense e articoli consegnati in aula dall’insegnante

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

AURORA PRATESI (Presidente)

STEFANO ARDOINO

ELISABETTA CAPURRO

VALENTINA DABOVE

ALICE DE VINCENZI

ANDREA INGENITO

FULVIA MARITANO

MICHELA PICASSO

LUCA ROMEO

DEBORA SCORSONE

ANDREA ZERILLI

LAURA FARAGUTI (Presidente e Coordinatore di corso integrato)

LEZIONI

INIZIO LEZIONI

Le lezioni si svolgeranno nel 1° semestre del 3° anno. 

Orari delle lezioni  : L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su aulaweb.unige.it.

Orari delle lezioni

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile all'indirizzo EasyAcademy.

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

L'esame è Orale. Il voto verrà mediato con le valutazioni ottenute nelle altre discipline del C.I.

Saranno disponibili appelli di esame per la sessione invernale(gennaio - febbraio)  e per  la sessione estiva (giugno, luglio e settembre).

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

I dettagli sulle modalità di preparazione per l’esame e sul grado di approfondimento di ogni argomento

verranno comunicati nel corso delle lezioni.

L’esame verterà principalmente sugli argomenti trattati durante le lezioni frontali e comunque su tutti quelli specificati nel programma.

Prevede almeno 2 domande poste dai docenti incaricati dell’insegnamento

Sarà diretto a valutare un'appropriata conoscenza degli argomenti trattati nel modulo e

comunque su tutti quelli specificati nel programma

Gli studenti con DSA o con altri bisogni educativi speciali regolarmente certificati potranno concordare con il docente la modalità scritta o orale, contattando i docenti almeno 10 giorni prima dell'esame. Potranno usufruire inoltre del 30% di tempo aggiuntivo

ALTRE INFORMAZIONI

In caso di studente con DSA certificato, è necessario contattare il Docente Referente della Commissione DISABILITA’ e DSA per il DINOGMI: Prof. N. Girtler (nicolagirtler@unige.it ) che valutato il singolo caso, invierà ai docenti le indicazioni necessarie sia per lo sviluppo delle lezioni sia la modalità di svolgimento dell’esame.