Salta al contenuto principale
CODICE 68204
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE MED/34
LINGUA Italiano
SEDE
  • CHIAVARI
  • PIETRA LIGURE
  • LA SPEZIA
  • GE SAN MARTINO
PERIODO 1° Semestre
MODULI Questo insegnamento è un modulo di:
MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

PRESENTAZIONE

Corso introduttivo di riabilitazione della mano traumatizzata

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Conoscere i principi del ragionamento clinico nelle diverse patologie osteo-articolari, comprese le problematiche della mano, acquisire le conoscenze valutative per l’applicabilità delle varie tecniche, apprendere gli interventi specifici e i principali concetti di terapia manuale. Conoscere elementi di terapia occupazionale e le principali tipologie e caratteristiche di protesi, ortesi ed ausili esistenti. Apprendere l'idrochinesiterapia e le tecniche massoterapiche speciali con i relativi principali campi di applicazione

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

 Lo scopo dell’insegnamento  e quello di introdurre il discente ai concetti generali di riabilitazione della mano traumatizzata, in particolar modo nel trattamento delle lesioni nervose e tendinee

 L ‘insegnamento si propone di fornire agli studenti informazioni sull’utilizzo dei tutori e delle terapie fisiche per un corretto approccio riabilitativo.

La frequenza al corso e lo studio individuale permetteranno  allo studente di:

Conoscere  l’anatomia, fisiologia e cinesiologia della mano e dei tendini e semeiotica del nervo mediano, ulnare, radiale

Conoscere le problematiche legate  alla traumatologia della mano

Conoscere i concetti generali di riabilitazione della mano traumatizzata

Al fine del corso lo studente saprà:

- effettuare una valutazione funzionale specifica in traumatologia della mano 

- elaborare un ragionamento clinico, basato sui risultati della valutazione funzionale e l’ identificazione di obiettivi, finalizzato alla progettazione dell’intervento fisioterapico nell ‘ ambito  ambito specifico

MODALITA' DIDATTICHE

L’insegnamento consiste in lezioni teoriche frontali per un totale di 10 ore ( 1 CFU)

Si invitano caldamente gli studenti con certificazione di DSA, di disabilità o di altri bisogni educativi speciali di contattare i docenti all’inizio del corso per concordare modalità didattiche che, nel rispetto degli obiettivi dell’insegnamento, tengano conto delle modalità di apprendimento individuali e forniscano idonei strumenti compensativi.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Accenni di anatomia, fisiologia e cinesiologia della mano e dei tendini e semeiotica del nervo mediano, ulnare, radiale

Valutazione specifica della mano traumatizzata: deficit sentivi, deficit motori, l’immagine,

edema, le aderenze e la cicatrizzazione tissutale.

Zone di lesione tendinea.

Tipologie di prese.

La scheda di valutazione della mano e test specifici.

Trattamento riabilitativo della mano traumatizzata con eventuali interessamenti di lesione nervose (motorie, sensitive) e tendinee, protocolli  

Strumenti riabilitativi

Le ortesi della mano e del polso

Educazione, alleanza terapeutica e protocolli domiciliari

Motivi di fallimento del trattamento riabilitativo

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Testi in formato e-book consigliati per sostenere esame :

La riabilitazione della mano di Maria Teresa Botta (Autore), Mario Igor Rossello (Autore) ED Masson

“Terapia della mano M. Salter L. Cheshire Ed. UTET 

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

ALESSANDRO ROBUTTI (Presidente)

CHIARA ARBASETTI

GABRIELLA BRUNO

SONIA CERETTO CASTIGLIANO

SAMANTA FOI

GUIDO FROSI

DANIELA GARAVENTA

MANUELA GRAZIOSO

CLARA LEONCINI

LAURA MORI

ANNALISA PONTE

DANIELA RASO

FLORIANA ROMANO

PAOLA SCHENONE

MARCO TESTA

HONORE JACQUES VERNETTI MANSIN COPPET

SUSANNA ACCOGLI (Presidente e Coordinatore di corso integrato)

LEZIONI

INIZIO LEZIONI

Le lezioni si svolgeranno nel  I semestre  III anno

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Orari delle lezioni

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile all'indirizzo EasyAcademy.

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Esame orale e  prevede almeno due domande poste da un docente della disciplina .

Il voto verrà mediato con quello ottenuto nelle altre discipline

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

L'esame orale ha lo scopo di verificare le conoscenze aquisite relative al programma  della disciplina., indagherà la capacità di analizzare criticamente i problemi, la capacità di ragionamento clinico dello studente in relazione alle tematiche trattate e alle conoscenze acquisite

Saranno anche valutati la proprietà di linguaggio, la chiarezza espositiva, la consequenzialità del ragionamento e la capacità analitica.

Gli studenti con DSA o con altri bisogni educativi speciali regolarmente certificati potranno concordare con il docente la modalità scritta o orale, contattando i docenti almeno 10 giorni prima dell'esame. Potranno usufruire inoltre del 30% di tempo aggiuntivo

Calendario appelli

Dati Ora Luogo Tipologia Note
24/01/2023 09:00 GENOVA Orale SEDE: Aula Magna Clinica Neurologica
24/02/2023 09:00 GENOVA Orale SEDE: Aula Magna Clinica Neurologica
07/06/2023 09:00 GENOVA Orale SEDE: Aula Magna Clinica Neurologica
28/06/2023 09:00 GENOVA Orale SEDE: Aula Magna Clinica Neurologica
14/07/2023 09:00 GENOVA Orale SEDE: Aula Magna Clinica Neurologica
11/09/2023 09:00 GENOVA Orale SEDE: Aula Magna Clinica Neurologica
26/09/2023 09:00 GENOVA Orale SEDE: Aula Magna Clinica Neurologica

ALTRE INFORMAZIONI

In caso di studente con DSA certificato, è necessario contattare il Docente Referente della Commissione DISABILITA’ e DSA per il DINOGMI: Prof. N. Girtler (nicolagirtler@unige.it ) e valutato il singolo caso, invierà ai docenti le indicazioni necessarie sia per lo sviluppo delle lezioni sia la modalità di svolgimento dell’esame.