Salta al contenuto principale della pagina

CHIRURGIA SEGMENTO ANTERIORE

CODICE 73056
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU 1 cfu al 2° anno di 9283 ORTOTTICA ED ASSISTENZA OFTALMOLOGICA (L/SNT2) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE MED/30
LINGUA Italiano
SEDE GENOVA (ORTOTTICA ED ASSISTENZA OFTALMOLOGICA)
PERIODO 1° Semestre
MODULI Questo insegnamento è un modulo di:
MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

PRESENTAZIONE

Il Corso copre sia gli argomenti sulle tecniche chirurgiche come gli aspetti pratici di rilevanza per la professione di Ortottisti Assistenti in Oftalmologia.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Comprendere le basi teoriche e i criteri della chirurgia oftalmica per le patologie per le quali è richiesta una specifica assistenza oftalmica e saper comprendere i principali quadri clinici delle patologie maxillo-facciali rilevanti per l'apparato oculare.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Il Corso si propone di portare gli studenti a conoscere le basi teoriche delle tecniche chirurgiche, le loro applicazioni cliniche e il corretto approccio alla preparazione dei pazienti 

MODALITA' DIDATTICHE

L’insegnamento prevede lezioni frontali tenute dal docente per un totale di 10 ore e con l’ausilio di materiale audio visivo

PROGRAMMA/CONTENUTO

Pressione intraoculare - metodi di misurazione

Microscopia endoteliale corneale

Topografia corneale

Pachimetria

Chirurgia refrattiva

Chirurgia corneale

Chirurgia del glaucoma

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Lezioni di Oftalmologia G. Calabria, C. Ciurlo

Clinica dell'apparato visivo II di C. Azzolini, F. Carta, S. Gandolfi, U. Menchini, F. Simonelli, C.E. Traverso Ed.Masson

DOCENTI E COMMISSIONI

LEZIONI

INIZIO LEZIONI

ottobre

Orari delle lezioni

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Orale

E' necessaria l'iscrizione all'esame dal sito: https://servizionline.unige.it/studenti/esami/

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

L’esame verte sugli argomenti trattati durante le lezioni ma ha anche lo scopo di valutare la capacità di approfondimento, l’ utilizzo di una terminologia corretta,  la facoltà di esporre gli argomenti in modo completo dimostrando la comprensione delle tematiche e la capacità di applicarle nella pratica professionale.