Salta al contenuto principale della pagina

DIRITTO DI FAMIGLIA

CODICE 59031
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 6 cfu al 3° anno di 10841 SCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE (L-19) - GENOVA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE IUS/01
    LINGUA Italiano
    SEDE
  • GENOVA
  • PERIODO 2° Semestre
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    Il corso si propone di fornire le competenze di base nel campo del diritto di famiglia mirate a consentire la comprensione delle questioni giuridiche sottese ai rapporti familiari, con particolare riguardo ai soggetti fragili e ai minori.

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    Approfondire la disciplina della famiglia fondata sul matrimonio e non fondata sul matrimonio, i rapporti personali e patrimoniali dei coniugi, le cause e gli effetti della crisi coniugale, la filiazione e le tecniche di fecondazione assistita.

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    Il corso si prefigge di erogare allo studente le conoscenze sui principi generali del diritto di  famiglia con particolare riferimento alle famiglie matrimoniali ed extramatrimoniali, ai  rapporti personali e patrimoniali dei coniugi, alla separazione e al divorzio e relativi effetti, alla filiazione, all'adozione, alla tutela dei minori e dei soggetti deboli e alle tecniche di fecondazione assistita.

     

    MODALITA' DIDATTICHE

    Il corso prevede lo svolgimento di lezioni frontali, discussione di casi in aula, elaborazione di relazioni e tesine sui temi affrontati durante il corso.

    Adozione delle tecniche di innovazione didattica (TBL, wooclap)

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    • Capacità giuridica e di agire. Minore età; interdizione; inabilitazione; amministrazione di sostegno;
    • Cenni ai diritti della personalità: diritto alla vita,  all'integrità fisica, all'immagine, alla riservatezza;
    • Famiglia e matrimonio. La famiglia di fatto. Le unioni civili e i patti di convivenza; 
    • Rapporti personali e patrimoniali tra i coniugi;
    • Rapporti tra genitori e figli. La responsabilità genitoriale. La tutela del superiore interesse del minore;
    • La filiazione, l'adozione, l'affidamernto familiare. La procreazione assistita;
    • Famiglia e assistenza; cenni di legislazione regionale; strutture di accoglienza dei minori.

    Capitoli e paragrafi testo Ferrando, Diritto di famiglia, Zanichelli 

    cap I : parag 1,2,4 (sottoparagrafi 1, 2, 3, 4), 7

    cap II:  1,2,3, 4, 7, 8, 11

    cap III: 7, 10, 11

    cap IV: 1,2, 10, 12

    cap V: tutto

    cap VI: 1,2,3 (sottoparagrafi 1,2,3), 5 (1, 2, 3)

    cap. VII: 2, 3

    cap VIII: 7

    cap.IX:  2,3,4,5,

    cap X: 1, 2, 3, 4, 5

    cap. XI: 2, 3, 4

    cap. XII: 1,2

    cap. XIII: 1, 2, 3, 5 con sottoparagrafi

     

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    Libri di testo consigliati:

    • G. Ferrando, Diritto di famiglia, Zanichelli, ultima edizione, relativamente ai temi trattati a lezione
    • un codice civile aggiornato 

    Gli studenti frequentanti potranno concordare con il docente programmi particolari, eventualmente sulla base di materiali indicati e distribuiti a lezione.

     

    DOCENTI E COMMISSIONI

    LEZIONI

    INIZIO LEZIONI

    Secondo semestre.

    Orari delle lezioni

    L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    ​​L'esame si svolge in forma orale e consta di tre domande sul programma svolto. Solo per gli studenti frequentanti può essere concordata con il docente la redazione (facoltativa) di una tesina o relazione. Potrà essere fissata, a discrezione del docente, una prova intermedia scritta scritta costituita da cinque domande in forma aperta cui rispondere in 90 minuti.  

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    Conoscenza e comprensione: gli studenti dovranno acquisire un'efficace capacità di comprensione dei fenomeni giuridici ed in particolare di quelli attinenti al diritto di famiglia, che consenta loro di continuare ad approfondire in modo autonomo le varie tematiche della disciplina, anche con riferimento ai contesti lavorativi in cui si troveranno ad operare.