Salta al contenuto principale della pagina

PSICHIATRIA

CODICE 67312
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 6 cfu al 1° anno di 8753 PSICOLOGIA (LM-51) - GENOVA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE MED/25
    LINGUA Italiano
    SEDE
  • GENOVA
  • PERIODO 2° Semestre
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    Il corso si articola in 2 parti, che vogliono presentare sia le diverse componenti presenti nella psichiatria, sia la complessità dell'inter-relazione dei fattori biologici con quelli psicologici. Approfondisce  inoltre il ruolo rappresentato dalla cultura nella manifestazione e nella eziologia dei disturbi psichiatrici.

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    Fornire i principi dell’analisi del comportamento della persona. Riconoscimento delle principali alterazioni del comportamento e dei vissuti soggettivi. Valutazione critica e approccio clinico alle turbe del comportamento, indirizzi preventivi e riabilitativi

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    Obiettivo del corso è quello di fornire le basi per una conoscenza dei disturbi psichiatrici, sia negli aspetti ezio-patogenetici che in quelli sintomatici e psico-patologici. Lo studente deve essere in grado di definire le patologie psichiatriche e di descrivere i diversi sintomi che le caratterizzano. Deve inoltre essere in grado di distiguere tra espressioni fisiologiche della psiche e manifestazioni patologiche. Deve possedere padronanza di un preciso  linguaggio tecnico.

    MODALITA' DIDATTICHE

    Lezioni orali con ampio utilizzo di esempi clinici

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    Il corso si articola in 2 parti
    PARTE 1

    Semeiotica

    Inquadramento 

    Inquadramento storico

     Diversi indirizzi della Psichiatria

    Cenni di Etnopsichiatria

     Semeiotica

    Disturbi della percezione (intensità, qualità, allucinazioni)

    Disturbi della memoria  (quantitativi, qualitativi)

    Disturbi del pensiero (disturbi della forma,disturbi del contenuto)

    Disturbi dell'intelligenza (alterazioni dell'intelligenza per danno organico cerebrale, alterazioni dell'intelligenza in sindromi psichiatriche)

    Disturbi dell'affettività

    Disturbi del comportamento psicomotorio

    Disturbi della coscienza (disturbi dello stato di coscienza, disturbi della coscienza dell'Io)

    Elementi di diagnostica

    Esame dello stato psichico

    Problemi biologici in Psichiatria

    Basi morfologiche e funzionali del Sistema Nervoso Centrale

    PARTE 2

    Le sindromi psichiatriche

    Disturbi d'ansia

    Disturbi somatoformi  e del comportamento alimentare

    Disturbi di personalità

    Sindromi psicosessuali

    Disturbi da uso di sostanze psicoattive

    Disturbi dell'umore

    Disturbi schizofrenici e altri disturbi psicotici

    Sindromi psicorganiche

    Cenni sulle terapie somatiche e sulle psicoterapie  

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    F. Giberti, R. Rossi, Manuale di Psichiatria, Piccin e Vallardi, Padova, 2005

    DOCENTI E COMMISSIONI

    Commissione d'esame

    GIANLUCA SERAFINI (Presidente)

    LAURA MIGLIORINI

    LEZIONI

    INIZIO LEZIONI

    febbraio 2018

    Orari delle lezioni

    PSICHIATRIA

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    Esame orale 

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    Lo studente deve avere compreso e padroneggiare i dati dei sintomi, usando una terminologia corretta e precisa. Deve riconoscere i sintomi più evidenti delle più importanti patologie psichiatriche. Deve essere in grado di descrivere le patologie psichiatriche, conoscendone la eziologia e le manifestazioni cliniche.