Salta al contenuto principale della pagina

ETICA DELLA COMUNICAZIONE

CODICE 61081
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 6 cfu al 1° anno di 11417 MEDIA, COMUNICAZIONE E SOCIETA' (L-20) - SAVONA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE M-FIL/03
    SEDE
  • SAVONA
  • PERIODO 1° Semestre
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    L'insegnamento analizza i problemi fondamentali, a livello teorico e applicativo, relativi all’etica della comunicazione e, in particolare: il rapporto fra etica in generale ed etica della comunicazione; le sfere e le forme della comunicazione; i modelli etici nell'ambito della comunicazione; specifici aspetti come l'etica del giornalismo; l'etica della comunicazione pubblicitaria; l'etica applicata alle ICT. Lo studio teorico sarà supportato dall’analisi di casi eticamente rilevanti.

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    Il corso si propone di analizzare i problemi fondamentali, a livello teorico e applicativo, relativi all’etica della comunicazione in generale e delle professioni della comunicazione con l’obiettivo di fornire e sviluppare conoscenze e capacità atte a sviluppare la competenza etica degli studenti. A tal fine, lo studio teorico sarà supportato dall’analisi di casi e dall’acquisizione di metodologie di consulenza che consentano di proporre soluzioni e dare ragioni delle scelte in presenza di conflitti morali ed etico – professionali.

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    L'insegnamento si propone di fornire una generale comprensione dei principali modelli di etica della comunicazione e delle questioni etiche inerenti le professioni della comunicazione

    Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di: 1. Identificare e descrivere i principali modelli teorici relativi all’etica della comunicazione; 2. Comprendere i problemi fondamentali posti dai diversi approcci etici al fine di orientarsi con sufficiente cognizione di causa fra le diverse teorie; 3. Applicare le teorie allo studio di casi eticamente rilevanti  nelle professioni della comunicazione, per sviluppare la competenza etica; 4. Analizzare questioni morali concernenti l’ etica della comunicazione per acquisire lessico e modalità argomentative proprie delle diverse teorie; 5. Valutare criticamente le implicazioni, in termini di policy, dei diversi modelli di etica della comunicazione per  individuarne  le possibilità di applicazione a contesti sociali nella prospettiva di una  "professionalizzazione" dell' insegnamento

    MODALITA' DIDATTICHE

     

    1. Lezioni frontali  finalizzate a fornire gli strumenti concettuali, vocaboli  ed espressioni chiave del linguaggio settoriale della disciplina

    2. Lezioni interattive basate su domande e richieste di approfondimento degli studenti. All' interno di tale modalità è prevista anche la lezione fra pari (peer to peer)

    3. Studio di casi

    Le lezioni saranno supportate con l'utilizzo di slide e documenti che verranno pubblicati in Aulaweb  

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    Il programma è suddiviso in tre parti. La prima, introduttiva alla disciplina, concerne la definizione di etica; il rapporto etica  - etiche applicate,  con particolare riferimento all’etica della comunicazione; la definizione del dominio proprio dell' etica della comunicazione.  La seconda parte, è incentrata sui significati del comunicare e le loro implicazioni etiche; sulle forme e i modelli di etica della comunicazione. La terza parte é dedicata allo studio dell' etica della comunicazione applicata alle ICT e all'analisi di casi eticamente significativi

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    L. CERI, Etica della comunicazione, Il Mulino, Bologna 2018
     A. FABRIS, Etica per le tecnologie dell'informazione e della comunicazione, Carocci Editore, Roma 2018

    Per gli studenti non fequentanti, integrazione con  il testo:  

    L. MORRI, Etica e società nel mondo contemporaneo, Franco Angeli, Milano 2004 (cap. I)

     

    DOCENTI E COMMISSIONI

    LEZIONI

    INIZIO LEZIONI

    Venerdì, 30 settembre, 2022 

    Orari delle lezioni

    L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    Orale

    L'esame è articolato come segue:

    - Colloquio concernete aspetti fondamentali dell'etica

    - Colloquio relativo ad argomenti trattati nei testi adottati

    - Studio di casi

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    L' esame è  finalizzato a valutare:                                                                                                                                                    

     - conoscenze relative all'etica e agli argomenti trattati nei libri adottati (punteggio massimo 10/30)

    - abilità relative all'argomentazione, alla padronanza del linguaggio settoriale, alla chiarezza espositiva, alla rielaborazione personale  (punteggio massimo 7/30)

    - competenze nell'elaborazione di collegamenti fra le varie parti in cui si articola il programma dell'insegnamento e fra diverse discicipline, con particolare riferimento alle implicazioni etiche di analisi  prodotte dalle diverse scienze sociali ( punteggio massimo 7/30)

    - capacità di analisi e argomentazione relative allo studio di casi  (punteggio massimo 6/30)

     

    ALTRE INFORMAZIONI

    Cultori della materia.

    Dott.ssa Natasha Cola, e-mail: Natasha.Cola@unige.it

    Dott.ssa Beba Molinari, e-mail: Beba.Molinari@unige.it