Salta al contenuto principale della pagina

ALTRE ATTIVITA' (SCAVI E ATTIVITA' SUL TERRITORIO)

CODICE 55342
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 7 cfu al 2° anno di 8453 CONSERVAZIONE DEI BENI CULTURALI (L-1) - GENOVA
  • 7 cfu al 3° anno di 8453 CONSERVAZIONE DEI BENI CULTURALI (L-1) - GENOVA
  • 7 cfu al 1° anno di 8453 CONSERVAZIONE DEI BENI CULTURALI (L-1) - GENOVA
  • LINGUA Italiano
    SEDE
  • GENOVA
  • MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    Le altre attività consentono di ampliare l’orizzonte e integrare nell’apprendimento disciplinare l’acquisizione di conoscenze, competenze e abilità ulteriori, che sono ritenute fondamentali per una formazione aggiornata, che favorisca l’inserimento nel mondo del lavoro o l’eventuale accesso ai successivi livelli di istruzione.

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    L’obiettivo è quello di creare competenze attraverso la partecipazione diretta degli studenti ad attività sul campo di ricognizione, scavo e post scavo archeologico.

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    Lo studente avrà modo di sperimentare concretamente gli aspetti pratici del mestiere dell’archeologo, declinato nelle sue diverse, specifiche applicazioni.
    La partecipazione alle attività formative consentirà di perfezionare competenze e abilità nell’ambito della ricerca sul campo, attraverso la partecipazione a campagne di scavo archeologico, di survey e di rilievo.

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    Le attività prevedono la partecipazione a campagne di scavo archeologico, di survey o di rilievo, specificamente attivate o riconosciute dal Corso.

    DOCENTI E COMMISSIONI

    Commissione d'esame

    NICOLA CUCUZZA (Presidente)

    GIANLUCA AMERI (Presidente Supplente)

    STEFANO GARDINI (Presidente Supplente)

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    Presentazione di certificazione.

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    Lo studente deve presentare alla Commissione Crediti Altri, almeno tre mesi prima della discussione finale, la documentazione da cui risulti l’attestazione delle competenze acquisite e/o delle attività svolte e la loro durata. Lo studente deve inoltre dichiarare di non aver già utilizzato in precedenza l’attività svolta per richiedere l’attribuzione di CFU. La modulistica è disponibile sul sito web del CdS.

    ALTRE INFORMAZIONI

    I crediti relativi alle altre attività possono essere inseriti, a discrezione dello studente, nel piano di studio del 1°, del 2° o del 3° anno. La verbalizzazione dei cfu può avvenire solo a condizione che sia stato inserito il codice corrispondente nel piano di studio.

    La Commissione incaricata del riconoscimento dei crediti altri è composta da: