Salta al contenuto principale della pagina

STORIA DELLA FILOSOFIA MODERNA

CODICE 65150
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 9 cfu al 2° anno di 8455 FILOSOFIA (L-5) - GENOVA
  • 9 cfu al 2° anno di 8459 STORIA (L-42) - GENOVA
  • 9 cfu al 1° anno di 8455 FILOSOFIA (L-5) - GENOVA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE M-FIL/06
    SEDE
  • GENOVA
  • PERIODO 1° Semestre
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    La Storia della Filosofia moderna si avvale del metodo critico - filologico allo scopo di mettere a fuoco le principali tradizioni filosofiche e le loro peculiari problematiche, fornendone un'adeguata contestualizzazione.

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    Fornire una adeguata preparazione circa le linee principali attraverso le quali si è sviluppato il pensiero moderno. Approfondimento sul piano storico-filosofico della genesi di alcune idee-forza della modernità. Affinamento della capacità di contestualizzazione e di analisi di un testo filosofico.

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    A) Individuare i principali snodi problematici della storia del pensiero  moderno

    B) Orientare l'attenzione sulle tecniche argomentative adottate dai pensatori della Modernità.

    C) Sviluppare la capacità di confronto con i classici della filosofia moderna

    Al termine dell’insegnamento lo studente sarà in grado di conoscere le linee principali del pensiero moderno; di riconoscere le principali tecniche argomentativa  dei pricipali pensatori dell’età moderna; di confrontarsi con un classico della modernità. Lo studente avrà, inoltre, sviluppato una maggior capacità espositiva ed un uso corretto del lessico  filosofico.

    PREREQUISITI

    Si richiede un lessico filosofico di base
     

    MODALITA' DIDATTICHE

    Lezioni frontali e seminariali con lettura e commento dei classici in programma.

    Nel caso le lezioni fossero in remoto per emergenza sanitaria il codice teams e http saranno: 

     

    codice teams aula virtuale Storia della filosofia moderna

    s5gl470

    https://teams.microsoft.com/l/team/19%3ac3c91ca8f06442e88b7b575abf194b8a%40thread.tacv2/conversations?groupId=eb52a710-740c-4779-bc08-900453837cba&tenantId=6cd36f83-1a02-442d-972f-2670cb5e9b1a

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    Lineamenti di Storia della filosofia moderna

    Da Leonardo Bruni a Immanuel Kant.

    Modernità e dominium:  Rousseau e l’origine della diseguaglianza

     

     

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    Per l'esame da 6 cfu (lineamenti di Storia della Filosofia Moderna):

    M. Mori, Storia della filosofia moderna, Laterza, Bari 2012.

    Strumenti facoltativi di consultazione per verifiche e approfondimenti su singoli autori o problemi: Enciclopedia filosofica, Bompiani, Milano 2008; Dizionario di filosofia di N. Abbagnano, Utet, Torino 1962; C. Esposito - S. Poggi, Filosofia moderna, Raffaello Cortina Editore (Collana «Bibliotheca»), Milano 2006.

    Altri testi per approfondimenti saranno distribuiti a lezione dal docente e/o messi a disposizione su Aulaweb

    AULAWEBhttp://lettere.aulaweb.unige.it/course/view.php?id=147

    Si precisa che il programa da 6 cfu sopra specificato è il medesimo sia per gli studenti frequentanti che non frequentanti. 

    Per l'esame da 9 cfu:

    M. Mori, Storia della filosofia moderna, Laterza, Bari 2012.

    J.-J.  Rousseau, Origine della diseguaglianza, Feltrinelli, Milano 2013 

    Altri testi per approfondimenti saranno distribuiti a lezione dal docente e/o messi a disposizione su Aulaweb

    AULAWEBhttp://lettere.aulaweb.unige.it/course/view.php?id=147

    Si precisa che il programa da 9 cfu sopra specificato è il medesimo sia per gli studenti frequentanti che non frequentanti. 

    Approfondimenti facoltativi:

    Enciclopedia filosofica, Bompiani, Milano 2008;

    Dizionario di filosofia di N. Abbagnano, Utet, Torino 1962;

    C. Esposito - S. Poggi, Filosofia moderna, Raffaello Cortina Editore (Collana «Bibliotheca»), Milano 2006.

    Thomas More e o sonho de um mundo melhor, a cura de Mendo Castro Henriques, Editorial Cáritas, Lisboa 2019

    Si precisa che il programma da 6 cfu o da 9 cfu sopra specificato è il medesimo sia per gli studenti frequentanti che non frequentanti. 

    DOCENTI E COMMISSIONI

    LEZIONI

    INIZIO LEZIONI

    Mercoledì 5 OTTOBRE 2022

     

    http://www.scienzeumanistiche.unige.it/didattica/orari

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    Esame orale.

    L'esame consiste in un colloquio orale per valutare l’acquisizione da parte dello studente delle tematiche svolte nel corso e la sua capacità di collegarle ai loro contesti storici e culturali. L’esame intende inoltre valutare un uso puntuale del lessico filosofico e la capacità argomentativa da parte dello studente.

    Prenotazione esame on line su www.unige.it

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

     L’esame mira ad accertare innanzitutto la padronanza da parte dello studente delle tematiche affrontate nel corso e la sua capacità di collocarle correttamente nel contesto storico-culturale (max. 15/30);

    in secondo luogo l'uso appropriato del lessico filosofico in relazione agli autori e ai testi presi in esame (max. 5/30);

    infine l'efficacia argomentativa nell'esposizione (max. 10/30).