Salta al contenuto principale della pagina

FILOSOFIA DELLA STORIA

CODICE 65146
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 9 cfu al 2° anno di 8455 FILOSOFIA (L-5) - GENOVA
  • 9 cfu al 2° anno di 8459 STORIA (L-42) - GENOVA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE M-FIL/03
    LINGUA Italiano
    SEDE
  • GENOVA
  • PERIODO 2° Semestre
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    Corso del secondo anno che ha come scopo delineare  i caratteri basilari delle filosofie della storia moderne nel loro differenziarsi dalle concezioni della storia dell'antichità.

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    Rendere consapevoli gli studenti delle strutture di base delle moderne filosofie della storia (concezione lineare e concezione ciclica del tempo, idea di ‘pienezza’, escatologia cristiana e idea di progresso) attraverso lo studio di apposite monografie e soprattutto attraverso la lettura testi classici particolarmente significativi

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    L'insegnamento si propone:

    a) di introdurre le categorie fondamentali della filosofia della storia

    b) di verificare la presenza di queste categorie all'interno di alcuni grandi 'classici 'del pensiero filosofico o religioso moderno attraverso una lettura critica dei testi stessi

    c) di mettere in condizione gli studenti di padroneggiare in maniera autonoma i 'classici' presentati.

    Lo studente alla fine del corso, indipendentemente dal fatto che utilizzi il corso per 9  o 6 CFU, dovrà quindi possedere :

    1) una conoscenza adeguate dei testi previsti dal programma  istituzionale e monografico (9 CFU) o solo monografico (6 CFU)

    2) una comprensione critica adeguata degli stessi testi

    3) una capacità di porre a confronto i testi

     

     

    PREREQUISITI

    Si tratta di un corso del secondo anno che presuppone la frequenza al corso di introduzione alla  filosofia morale del primo anno e/o un minimo di conoscenze storiche.

    MODALITA' DIDATTICHE

    Lezioni frontali e letture commentate di testi da parte del docente. La frequenza al corso è  fortemente consigliata.  

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    Parte istituzionale: Che cos'è la filosofia della storia

    Se è vero, come sostiene Wilhelm Dilthey, che "la costruzione del mondo spirituale e la conoscenza del corso storico, in cui il mondo spirituale si è gradualmente realizzato, si condizionano reciprocamente", la filosofia della storia, intesa come lo sviluppo della ragione nella ricerca storica del fondamento della verità, occupa un posto centrale nelle cosiddette scienze teoretiche dello spirito. Al tempo stesso, poiché si occupa del possibile fine teleologico del corso della storia umana e universale, nonché della discussione intorno a una fede in un ordine morale cosmico, con il suo contingente o necessario progresso o regresso, essa si configura essenzialmente come disciplina etica e ontologica, nel significato etico-religioso del termine. 

    Parte monografica: Metafisica e storia in Fichte 

    Nella filosofia del cosiddetto ultimo Fichte (dopo la "svolta religiosa" del 1800), la progressiva realizzazione della libertà dell'uomo assume un carattere metafisico, qualificandosi come la manifestazione nella storia dell'Io o Ragione assoluta, cioè del Divino. In questo modo, l'intera storia del genere umano si presenta, in senso mistico, come la libera e spontanea adesione dell'uomo alla ragione assoluta che guida il mondo. Alla luce di queste considerazioni, il corso analizzerà il rapporto tra metafisica e storia in Fichte, con particolare attenzione a due delle sue opere cosiddette popolari, "I tratti fondamentali dell'epoca presente" del 1804 e "L'iniziazione alla vita beata" del 1806.

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    Parte istituzionale

    W. Dilthey, La costruzione del mondo storico nelle Scienze dello Spirito, in Id., Scritti filosofici (1905-1911), a cura di P. Rossi, UTET, Torino 2004 (Classici della Filosofia), pp. 155-401.

    W. Dilthey, La coscienza storica e le visioni del mondo, ivi, pp. 495-580.

    Parte monografica

    J.G. Fichte, I tratti fondamentali dell'epoca presente, a cura di A. Carrano, Guerini e Associati, Milano 1999 (Fichtiana 12).

    J.G. Fichte, L'iniziazione alla vita beata ovvero la dottrina della religione, in Id., La dottrina della religione, a cura di G. Moretto, Guida, Napoli 1989 (Micromegas 23), pp. 241-406. 

    Eventuali altri testi citati nel corso saranno segnalati dal docente durante le lezioni.  

    DOCENTI E COMMISSIONI

    Commissione d'esame

    GUIDO GHIA (Presidente)

    LEZIONI

    INIZIO LEZIONI

    Il corso si terrà nel secondo semestre (a partire da febbraio 2023). Date e orario saranno comunicate successivamente.

    Orari delle lezioni

    FILOSOFIA DELLA STORIA

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    Un colloquio orale esaustivo su tutti i i testi in programma

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    Nel corso del colloquio  lo studente dovrà dimostrare

    1) una conoscenza ampia dei testi in programma

    2) una comprensione adeguata degli stessi testi

    3) la capacità far interagire fra loro i testi letti

    4) il possesso di una posizione personale sulla tematica del corso

    Calendario appelli

    Data Ora Luogo Tipologia Note
    14/12/2022 11:00 GENOVA Orale
    18/01/2023 11:00 GENOVA Orale
    01/02/2023 11:00 GENOVA Orale