Salta al contenuto principale della pagina

SCIENZA ED ETICA

CODICE 108728
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 6 cfu al 1° anno di 8465 METODOLOGIE FILOSOFICHE (LM-78) - GENOVA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE M-FIL/02
    SEDE
  • GENOVA
  • PERIODO 1° Semestre
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    L’insegnamento fornisce agli studenti e alle studentesse un quadro avanzato delle principali relazioni che sussistono tra le varie scienze, la filosofia della scienza e la riflessione etica e metaetica contemporanea.

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    Obiettivo dell’insegnamento è fornire agli studenti e alle studentesse un quadro avanzato delle principali relazioni che sussistono tra le varie scienze e la riflessione etica e metaetica contemporanea al fine di comprendere come questioni valutative e fattuali siano spesso inscindibili. Particolare attenzione sarà data anche alle implicazioni epistemologiche ed etiche di casi clinici specifici.

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    Gli obiettivi specifici del corso sono quelli di:

    - Consolidare le conoscenze epistemologiche ed etiche apprese durante la triennale, nonché l’apparato concettuale e terminologico necessario per poter argomentare in modo rigoroso e chiaro sui problemi all’intersezione tra etica e scienza.

    - Affrontare criticamente le intersezioni principali tra le varie scienze e la riflessione etica e metaetica contemporanea.

    - Approfondire le questioni affrontate dalle principali discipline coinvolte nel dibattito tra etica e scienza, nonché il loro impatto sulla riflessione filosofica più generale.

     

    I principali risultati di apprendimento attesi sono:

    - Acquisire padronanza di concetti e metodi avanzati propri dell’etica, della psicologia morale e della filosofia della scienza contemporanee.

    - Saper argomentare criticamente utilizzando tali strumenti, nonché applicarli nella discussione di problemi etici e scientifici nuovi.

    -  Saper affrontare, comprendere, spiegare e sintetizzare alcuni testi avanzati di filosofia morale e della scienza, nonché utilizzare propriamente il loro linguaggio tecnico specifico.

    PREREQUISITI

    Il corso prevede la conoscenza di base dei principali concetti della filosofia della scienza e della filosofia morale.

    MODALITA' DIDATTICHE

    La prima parte del corso è costituita da lezioni che prevedono l'utilizzo di slides. Nella seconda parte, agli studenti frequentanti si richiede di presentare oralmente e discutere criticamente un articolo fornito dalle docenti che approfondisca una delle tematiche trattate. 

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    L’etica della scienza, la scienza dell’etica

    Il corso intende presentare i principali punti di contatto tra scienza e questioni etiche, nel duplice senso di “etica della scienza” e “scienza dell’etica”. Nella prima parte del corso, si discuteranno l’ideale dell’avalutatività della scienza e il modo in cui diverse questioni valoriali si inseriscono all’interno della pratica scientifica; nella seconda, si mostrerà l’apporto dato all’etica da diverse discipline scientifiche, come la psicologia cognitiva e sociale, la biologia evoluzionistica e le neuroscienze.

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    Frequentanti

    Articoli forniti durante le lezioni.

    Non frequentanti

    Un testo a scelta tra:

    • M. De Caro e M. Marraffa, Mente e morale, Carocci, Roma 2017.
    • S. Songhorian, Etica e scienze cognitive, Carocci, Roma 2020.

    Un testo a scelta tra:

    • G. Tamburrini, Etica delle macchine. Dilemmi morali per robotica e intelligenza artificiale, Carocci, Roma 2020.
    • P. Vineis, I due dogmi. Oggettività della scienza e integralismo etico, Feltrinelli, Milano 2009.

    DOCENTI E COMMISSIONI

    Commissione d'esame

    MARIA CRISTINA AMORETTI (Presidente)

    MARIA SILVIA VACCAREZZA (Presidente)

    LEZIONI

    INIZIO LEZIONI

    17 ottobre 2022. Le lezioni saranno in presenza.

    Orari delle lezioni

    L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    Frequentanti: una presentazione in classe e una tesina scritta relativa a uno degli articoli discussi durante il corso; [OPPURE: presentazione in classe relativa a uno degli articoli discussi durante il corso ed esame orale vertente sui restanti articoli].

    Non frequentanti: esame orale vertente sui due volumi scelti tra quelli in bibliografia.

    NB: Gli studenti non frequentanti sono pregati di contattare le docenti per discutere il programma con congruo anticipo rispetto all'esame.

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    Frequentanti: Relazione in classe + tesina scritta [OPPURE: Relazione in classe + esame orale]

    La relazione in classe verrà valutata in trentesimi tenendo conto di: comprensione dei contenuti (fino a 10 punti), capacità argomentativa (fino a 10 punti), correttezza espressiva (fino a 10 punti).

    La tesina scritta verrà valutata in trentesimi tenendo conto di: capacità argomentativa (fino a 20 punti) e correttezza linguistica (fino a 10 punti). [OPPURE: L'esame orale consisterà in un'interrogazione sulle tematiche del corso, in cui verrà accertato il raggiungimento degli obiettivi formativi e dei risultati di apprendimento.]

    La valutazione finale consisterà nella media dei voti tra presentazione in classe e tesina scritta. [OPPURE tra presentazione in classe ed esame orale.]

    Non frequentanti: esame orale

    L'esame orale consisterà in un'interrogazione sulle tematiche del corso, in cui verrà accertato il raggiungimento degli obiettivi formativi e dei risultati di apprendimento.

    Calendario appelli

    Data Ora Luogo Tipologia Note