Salta al contenuto principale della pagina

PSICOLOGIA GENERALE II

CODICE 67984
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 6 cfu al 2° anno di 9276 INFERMIERISTICA(L/SNT1) - CHIAVARI
  • 6 cfu al 2° anno di 9276 INFERMIERISTICA(L/SNT1) - SAVONA
  • 6 cfu al 2° anno di 9276 INFERMIERISTICA(L/SNT1) - LA SPEZIA
  • 6 cfu al 2° anno di 9276 INFERMIERISTICA(L/SNT1) - IMPERIA
  • 6 cfu al 2° anno di 9276 INFERMIERISTICA(L/SNT1) - GE GALLIERA
  • 6 cfu al 2° anno di 9276 INFERMIERISTICA(L/SNT1) - GE ASL 3
  • 6 cfu al 2° anno di 9276 INFERMIERISTICA(L/SNT1) - GE SAN MARTINO
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE M-PSI/01
    LINGUA Italiano
    SEDE
  • CHIAVARI
  • SAVONA
  • LA SPEZIA
  • IMPERIA
  • GE GALLIERA
  • GE ASL 3
  • GE SAN MARTINO
  • PERIODO 1° Semestre
    MODULI Questo insegnamento è un modulo di:
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    Introduzione al concetto di salute e malattia con particolare attenzione alle determinanti della salute;  presentazione del modello biopsicosociale; analisi dei principali meccanismi di difesa e del rapporto corpo ed immagine corporea.

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

    L’insegnamento si pone l’obiettivo di  fornire agli studenti una generale comprensione del concetto di salute e di malattia con particolare attenzione alle determinanti della salute e ai principali meccanismi di difesa da parte degli operatori sanitari verso la malattia.

     

    RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI:

    Al termine dell’insegnamento, lo studente sarà in grado di:

    • Identificare gli interventi assistenziali riferiti alle fasi pre – intra e post operatorie dei principali interventi di chirurgia addominale e pelvica.
    • Conoscere le relazioni intra e interprofessionali nella gestione della pratica clinica.
    • Descrivere le principi metodologici e la progettazione dell’intervento educativo rivolto al paziente e al caregiver.
    • Valutare criticamente le principali problematiche cliniche riguardanti nello specifico il paziente chirurgico
    • Riconoscere le modalità difensive dei pazienti dei familiari e dei curanti e saper indicare adeguate relazioni
    • Saper riconoscere le modalità di  alterazioni dell’immagine corporea in specifici interventi  chirurgici

    MODALITA' DIDATTICHE

    Lezioni frontali con slide

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    • Concetto di salute e malattia con particolare attenzione alle determinanti della salute
    • Presentazione del modello bio-psico-sociale
    • Meccanismi di difesa e rapporto corpo ed immagine corporea.

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    “Rossi N. (2004) Psicologia Clinica per le professioni sanitarie”

    DOCENTI E COMMISSIONI

    LEZIONI

    INIZIO LEZIONI

    I semestre

    Orari delle lezioni

    L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    Scritto: Test scritto composto da 5 domande a risposta multipla, in modalità informatica. Lo studente dovrà individuare la risposta corretta tra le 4 risposte proposte. 

    LAP (Livello accettabile di performance) lo studente dovrà rispondere in modo corretto ad almeno 2 domande su 5.

    Per accedere all'esame in presenza in aula informatica, occorre aver completato il corso su AulaWeb INFERMIERISTICA NELL'ASSISTENZA AL PAZIENTE CHIRURGICO - 67983 e aver conseguito il relativo badge di frequenza

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    Attraverso i quiz a risposta multipla si intende verificare la presenza di un sufficiente livello di conoscenza delle principali problematiche clinico-assistenziali del paziente chirurgico