Salta al contenuto principale della pagina

MICROBIOLOGIA E MICROBIOLOGIA CLINICA

CODICE 67945
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 5 cfu al 2° anno di 9276 INFERMIERISTICA(L/SNT1) - CHIAVARI
  • 5 cfu al 2° anno di 9276 INFERMIERISTICA(L/SNT1) - SAVONA
  • 5 cfu al 2° anno di 9276 INFERMIERISTICA(L/SNT1) - LA SPEZIA
  • 5 cfu al 2° anno di 9276 INFERMIERISTICA(L/SNT1) - IMPERIA
  • 5 cfu al 2° anno di 9276 INFERMIERISTICA(L/SNT1) - GE GALLIERA
  • 5 cfu al 2° anno di 9276 INFERMIERISTICA(L/SNT1) - GE ASL 3
  • 5 cfu al 2° anno di 9276 INFERMIERISTICA(L/SNT1) - GE SAN MARTINO
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE MED/07
    LINGUA Italiano
    SEDE
  • CHIAVARI
  • SAVONA
  • LA SPEZIA
  • IMPERIA
  • GE GALLIERA
  • GE ASL 3
  • GE SAN MARTINO
  • PERIODO 1° Semestre
    MODULI Questo insegnamento è un modulo di:

    PRESENTAZIONE

    Introduzione alla Microbiologia Clinica, in particolare al suo significato eziopatogenetico e diagnostico, nell’ambito della Medicina Umana.

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    • Conoscenza delle differenze fondamentali tra organismi pluricellulari e microrganismi e tra cellula eucariotica e procariotica, delle strutture fondamentali e accessorie della cellula batterica, della genetica e del metabolismo peculiari della cellula batterica, delle spore batteriche in generale e dei batteri sporigeni causa di malattia umana. Conoscenza della differenza tra i batteri saprofiti e parassiti e dell’esistenza delle infezioni esogene e endogene, dei meccanismi  di patogenicità batterica diretta e indiretta.
    • Conoscenza della diagnostica microbiologica generale, diretta e indiretta sierologica,  e della diagnostica  batteriologica, dei farmaci antibatterici, delle resistenze batteriche ai farmaci , dei meccanismi genetici di insorgenza e del loro fenotipo.
    • Conoscenza della struttura dei virus in generale e dei virus a DNA e RNA in particolare, della replicazione e patogenicità virale. Conoscenza della diagnostica virologica, diretta e indiretta.

    MODALITA' DIDATTICHE

    Lezioni frontali con presentazioni Power Point.

    Tramite supporto informatico,  agli studenti vengono fornite dispense redatte dal docente, riassuntive delle lezioni erogate.

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    • Differenze fondamentali tra organismi pluricellulari e microrganismi e tra cellula eucariotica e procariotica
    • Struttura della cellula batterica
    • Genetica e metabolismo peculiari della cellula batterica
    • Spore batteriche
    • Batteri saprofiti e parassiti. Infezioni esogene e endogene
    • Patogenicità batterica diretta e indiretta
    • Diagnostica microbiologica generale e batteriologica
    • Farmaci antibatterici e resistenze
    • Struttura dei virus
    • Replicazione virale
    • Patogenicità virale  e Diagnostica virologica

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    Simona De Grazia, Donatella Ferraro, Giovanni Giammanco. Microbiologia e Microbiologia Clinica per Infermieri. Pearson Editore.

    DOCENTI E COMMISSIONI

    Commissione d'esame

    PAOLO BUCCHIONI

    FRANCA DEIANA

    GRAZIA MARIA SPAGGIARI

    CINZIA SCARONE

    ALESSANDRO RASO

    GABRIELLA PIETRA

    GIAMPAOLA PESCE

    CHIARA PERFUMO

    SUSANNA PENCO

    LUCA MASTRACCI

    BARBARA MARENGO

    FEDERICA GRILLO

    ANNA LISA FURFARO

    ROBERTO FIOCCA

    ANTONIO EBBLI

    PIER ANDREA DUSI

    VINCENZO DI PILATO

    STEFANIA VERNAZZA

    ROBERTA RICCIARELLI (Presidente e Coordinatore di corso integrato)

    NICOLA TRAVERSO (Presidente Supplente)

    LEZIONI

    Orari delle lezioni

    L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    L'esame si svolge a livello di corso integrato, in modalità scritta e orale, come di seguito specificato:

    • Il test di Anatomia patologica è un quiz a risposta multipla, composto da 15 domande.
    • Il test di Microbiologia è un quiz a risposta multipla, composto da 15 domande.
    • La prova di Patologia generale è orale.

    Lo studente dovrà individuare la risposta corretta tra le 3 risposte proposte.
    Per le prove scritte, il LAP (Livello accettabile di performance): 9 (lo studente deve aver risposto correttamente ad almeno 9 domande sulle 15 totali). 

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    Valutazione della preparazione e conoscenza tramite le nozioni, sintetiche e/o analitiche,  che verranno richieste dal docente allo studente.