Salta al contenuto principale della pagina

LETTERATURA E CULTURA FRANCESE III

CODICE 65304
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 9 cfu al 3° anno di 8740 LINGUE E CULTURE MODERNE (L-11) - GENOVA
  • 6 cfu al 3° anno di 8740 LINGUE E CULTURE MODERNE (L-11) - GENOVA
  • 6 cfu al ° anno di 8740 LINGUE E CULTURE MODERNE (L-11) - GENOVA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE L-LIN/03
    LINGUA Francese
    SEDE
  • GENOVA
  • PERIODO Annuale
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    PARCOURS DANS LE ROMAN FRANÇAIS AU XXe SIECLE 

    Il corso analizza l’evoluzione del romanzo in Francia dalla fine del XIX secolo fino agli albori del XXI secolo. Partendo sempre dall’inserimento degli autori e delle opere all’interno del contesto storico-culturale che fa loro da sfondo, esso affronta le figure, le correnti i movimenti artistici e letterari principali attraverso l'analisi di brani antologici, letti e commentati in aula, tratti dalle opere più significative. Il programma prevede almeno quattro letture integrali (6CFU) ; una in più per 9CFU. Il materiale sotto forma di dispense sarà disponibile su aulaweb. Gli studenti non frequentanti sceglieranno due manuali tra quelli proposti in bibliografia e leggeranno le opere integrali.

     

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    Al termine del corso lo studente conosce in modo approfondito aspetti e problematiche della storia della letteratura. Conosce in modo analitico le opere dei singoli autori; è in grado di valutare la qualità letteraria delle opere che legge, affrontando l'analisi dei testi secondo precise metodologie critiche, poiché ha acquisito gli strumenti teorici necessari per riconoscere le componenti formali, tematiche e stilistiche delle singole opere, collegandole a precisi contesti storici e culturali. E' in grado di commentare e esporre con proprietà i contenuti delle opere studiate, dal punto di vista linguistico, storico e filologico.

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    Obiettivi e risultati attesi:
    La frequenza e la partecipazione attiva alle attività formative proposte (lezioni frontali e attività online) e lo studio individuale consentiranno allo studente di:
    -  avere solide conoscenze sulle linee generali della storia culturale e letteraria francese del Novecento, con particolare riguardo al genere narrativo;
    - leggere, comprendere e analizzare testi narrativi complessi del XX secolo;

    - saper utilizzare i metodi e gli strumenti di base dell'analisi di tipo narratologico per interpretare le opere dei principali autori;
    - contestualizzare le produzioni letterarie nella cultura e nel periodo storico di riferimento.

    MODALITA' DIDATTICHE

    Lezioni frontali durante le quali si farà uso anche di strumenti e supporti multimediali. Sono previste attività di autovalutazione e di flipped classroom. Lo svolgimento di tali attività sarà valutato e potrà valere fino a un massimo di due punti in più del voto finale.

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    Il corso analizza l’evoluzione del romanzo in Francia dalla fine del XIX secolo fino agli albori del XXI secolo. Partendo sempre dall’inserimento degli autori e delle opere all’interno del contesto storico-culturale che fa loro da sfondo, esso affronta le figure, le correnti i movimenti artistici e letterari principali attraverso l'analisi di brani antologici, letti e commentati in aula, tratti dalle opere più significative. Il programma prevede almeno quattro letture integrali (6CFU).

    PROGRAMMA PER STUDENTI FREQUENTANTI (frequenza monitorata - almeno 75% delle presenze)    

    PARCOURS DANS LE ROMAN FRANÇAIS AU XXe SIECLE : auteurs et mouvements principaux affrontés :

    • Le roman à la fin du XIXe siècle : le Naturalisme et la Décadence
    • La première génération : M. Proust, A. Gide
    • Le roman entre les deux guerres mondiales : G. Bernanos, A. Malraux, L.F. Céline
    • Le roman surréaliste
    • Le roman après la deuxième guerre mondiale :
      • Les tendances existentialistes : J.-P. Sartre, A. Camus
      • Le Nouveau Roman : A. Robbe-Grillet, M. Butor, N. Sarraute 
      • L’OuLiPo : G. Perec, R. Queneau
    • Le roman à partir des années 1980.

    L'estensione di 3 CFU (18 ore nel primo semestre) verterà sul romanzo francese dell’extrême contemporain. Lettura integrale a scelta tra: M. Chaillou, 1945; P. Senges, Environs et mesures; C. Gailly, Be-bop

    LETTURE ANTOLOGICHE: i testi che saranno letti e analizzati durante le lezioni saranno pubblicati sul portale e-learning dell'Ateneo (aulaweb) e costituiranno materia d'esame per gli studenti frequentanti. La lista definitiva delle letture sarà pubblicata su aulaweb alla fine del corso. 

    LAVORI DI GRUPPO di approfondimento sulle opere lette integralmente e sui contenuti del corso si svolgeranno durante tutta la durata del corso per gli studenti frequentanti. Modalità di partecipazione e contenuti saranno illustrati a lezione e si troveranno su aulaweb.

    PROGRAMMA PER NON FREQUENTANTI

    1. Storia della Letteratura francese del Novecento, con particolare riguardo al genere narrativo, studiata su due manuali scelti tra quelli proposti in bibliografia (1 per tipologia).
    2. Lettura di almeno quattro opere integrali (6 CFU). Per 9 CFU: un testo a scelta tra: M. Chaillou, 1945; P. Senges, Environs et mesures; C. Gailly, Be-bop
    3. Approfondimento di una delle tre opere lette integralmente, concordata con la docente.

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    Per gli studenti frequentanti: Tutti i documenti utilizzati durante le lezioni e altro materiale didattico saranno disponibili su Aulaweb.
    I testi sotto indicati sono suggeriti come testi di appoggio per gli studenti frequentanti; gli studenti non frequentanti dovranno scegliere obbligatoriamente 2 manuali: uno tra quelli di Storia della letteratura francese e uno tra quelli di Storia e analisi del genere narrativo. Tutti i manuali indicati sono presenti in biblioteca e devono essere utilizzati in relazione all'argomento del corso: Parcours dans le roman français au XXe siecle.  

    Manuali di Storia della letteratura francese

    • Histoire de la France littéraire, Tome 3, « Modernités XIXe et XXe siècles », Paris, PUF, 2006
    • Histoire de la littérature française, Tome 8 – « De Zola à Apollinaire » et tome 9 « Du Surréalisme à l'empire de la critique », Paris, GF Flammarion.

    Manuali di Storia e di analisi del genere narrativo

    • B. Blanckeman, Le roman depuis la Révolution française, PUF 2011
    • M. Raimond, Le roman depuis la Révolution, Paris, A. Colin
    • P. Chartier, Introduction aux grandes théories du roman, Paris, Bordas, 2003
    • Y. Reuter, Introduction à l’analyse du roman, Paris, Dunod, 1996
    • V. Jouve, La poétique du roman, Paris, Sedes, 1999

    DOCENTI E COMMISSIONI

    LEZIONI

    INIZIO LEZIONI

    Ottobre 2022

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    L'esame consisterà in una verifica orale in lingua francese sui contenuti del corso, attraverso quesiti formulati dalla Commissione. 

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    Per gli studenti frequentanti (frequenza monitorata -almeno 75% delle presenze):
    Il candidato dovrà scegliere un estratto antologico tra quelli in programma e avrà a disposizione uno spazio di tempo per prepararsi. In seguito all'esposizione dei contenuti del testo sarà posta al candidato almeno una domanda relativa alle letture svolte. Nella valutazione dell'esame si terrà conto, oltre che della conoscenza del programma da svolgere (argomenti trattati a lezione, lettura e analisi dei testi proposti durante le lezioni, dei materiali messi a disposizione sulla piattaforma aulaweb e delle letture dei testi integrali), anche della capacità espositiva e dell'accuratezza nell’uso del linguaggio specifico della disciplina.
    Per gli studenti non frequentanti:
    Il candidato dovrà dimostrare di conoscere la storia del romanzo francese del Novecento; di aver svolto le letture di opere integrali e di essere in grado di esporne i contenuti, le caratteristiche letterarie e generiche, le specificità autoriali e stilistiche. Nella valutazione dell'esame si terrà conto, oltre che della conoscenza del programma da svolgere, anche della capacità espositiva e dell'accuratezza nell’uso del linguaggio specifico della disciplina.

    ALTRE INFORMAZIONI

    Si consigliano gli studenti con certificazione di DSA, di disabilità o di altri bisogni educativi speciali di contattare la docente all’inizio del corso per concordare modalità didattiche e d’esame che, nel rispetto degli obiettivi dell’insegnamento, tengano conto delle modalità di apprendimento individuali e forniscano idonei strumenti compensativi.